Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

L’Europa dopo la Brexit: la posizione tedesca

L’Europa deve cambiare, ora. Temporeggiare sarebbe fatale”, hanno concordato i ministri degli Esteri dei Paesi fondatori, riuniti sabato a Berlino su invito del loro collega Frank Walter Steinmeier. Una posizione che, però, non sembra essere condivisa dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

L’Europa deve cambiare, ora. Temporeggiare sarebbe fatale”, hanno concordato i ministri degli Esteri dei Paesi fondatori, riuniti sabato a Berlino su invito del loro collega Frank Walter Steinmeier. Una posizione che, però, non sembra essere condivisa dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel.

Secondo il quotidiano tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung, i ministri degli Esteri dei sei Paesi fondatori avrebbero ribadito il loro sostegno a un’integrazione sempre maggiore, riconoscendo, però, anche che tra gli ormai 27 Stati membri esistono varie sensibilità a riguardo. Perciò, i sei hanno suggerito di rilanciare il tanto discusso concetto di “Europa a due velocità” e concentrarsi su quelle sfide comuni dove l’Europa può davvero costituire un valore aggiunto, lasciando ad autorità nazionali e regionali la libertà di occuparsi di tutto il resto.

In occasione dell’incontro con i suoi colleghi, Steinmeier ha tirato fuori dal cassetto un documento, di una decina di pagine, redatto in primavera  da un gruppo di lavoro franco-tedesco, sulle priorità del processo di integrazione europea.

Pubblicità
Pubblicità

Un documento di sintesi, che riflette due diverse visioni per il futuro dell’Europa. Tra le sfide sulle quali è necessario intervenire insieme, i tedeschi mettono al primo posto la crisi migratoria, sottolineando l’importanza di andare oltre il sistema di Dublino, creando un meccanismo che consenta la ripartizione obbligatoria dei migranti nei momenti di crisi.

I francesi, invece, alla luce dei recenti attacchi terroristici, si concentrano sulla collaborazione in materia di sicurezza interna ed esterna, ma, rimettono sul tavolo anche l’annosa questione della riforma delle regole sul funzionamento dell’unione economica e monetaria. Si insiste sul raggiungimento di una convergenza, con i Paesi più deboli, che dovrebbero cercare di aumentare la loro competitività, e gli altri, Germania in testa, che dovrebbero ridurre il loro surplus commerciale, importando di più dagli altri Paesi membri.

Una tesi destinata a far infuriare il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, che da sempre sostiene che l’Europa nel suo insieme debba aumentare la sua competitività, e quindi le sue esportazioni. Cosa che, a detta di Schaeuble, non sarebbe possibile se Berlino intervenisse per ridurre la forbice tra le sue esportazioni e sue importazioni.

Pubblicità
Pubblicità

Non è tanto l’opposizione di Schaeuble a far preoccupare Steinmeier, ma quella della cancelliera. Sempre secondo il Frankfurter Allgemeine Zeitung, Angela Merkel sarebbe restia a intervenire subito. Perché, benché tra i 27 ci sia un sentimento di urgenza condiviso, le soluzioni individuate dai vari Stati membri differiscono notevolmente. Per Francia e Italia andrebbe aggiunta un po’ di solidarietà alle regole economiche, la Germania punta, invece, su di un aumento della competitività, l’Ungheria propone un retromarcia del processo di integrazione.

Meglio aspettare e attendere che i 27 trovino un’intesa. Sì, perché pare che Merkel ritenga che decidere attraverso il formato dei sei Stati fondatori potrebbe far sentire i Paesi più piccoli esclusi.

Termine ultimo per prendere una decisione? Il 25 marzo 2017, sessantesimo anniversario dei trattati di Roma. Quasi un’eternità.

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 ore fa

Ancora un incidente mortale sulla strade del Trentino. Muore centauro 31 enne

Trento6 ore fa

Soccorso alpino sotto pressione: oggi numerosi infortuni in montagna

Trento6 ore fa

Vola con la moto per 30 metri nella scarpata, muore donna 29 enne

Valsugana e Primiero9 ore fa

Aspettando il Giro in Valsugana col presidente Fugatti in testa al gruppo

Trento11 ore fa

Coronavirus: 106 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Piana Rotaliana11 ore fa

«Prestazione d’eccellenza»: a Mezzocorona premiati 19 singoli e 7 progetti del volontariato targato Euregio

Alto Garda e Ledro12 ore fa

Perde il controllo della vettura e finisce contro delle rocce, feriti i due occupanti

Trento13 ore fa

Occupato l’ex ostello di san Martino: i residenti segnalano episodi inquietanti su una ragazzina

Val di Non – Sole – Paganella14 ore fa

Tragedia sulla Presenella, muore 55enne di Contà

Trento19 ore fa

Malamovida, notte da incubo. I residenti: «Adesso basta! Non ne possiamo più»

Arte e Cultura19 ore fa

Orchidarium: da ieri al Muse la mostra delle Orchidee tropicali

Valsugana e Primiero20 ore fa

Passeggiate alla scoperta della storia di Levico Terme e Castel Selva, ogni giovedì pomeriggio da maggio a settembre

Val di Non – Sole – Paganella20 ore fa

Molte occasioni per riflettere grazie al corso di sensibilizzazione al “Ben-Essere” nella comunità organizzato a Tuenno

Italia ed estero20 ore fa

Medicina, dal 2023 stop al test di ingresso unico. Messa: “Il percorso inizierà dal liceo”

Alto Garda e Ledro21 ore fa

Parcheggio e percorso pedonale a Tiarno di Sopra. 235 mila euro per 44 nuovi posti auto

Trento2 settimane fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Politica4 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Trento1 settimana fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi e ricoveri in calo nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario4 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 426 contagi nelle ultime 24 ore. In salita i ricoveri

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 66 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Anche una delegazione Trentina alla conferenza di Fratelli d’Italia, Meloni: «E’ arrivato il nostro tempo»

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Vasco diffonde la prime foto del grande palco del Concerto di Trento. Saranno 11 i musicisti impegnati nel live

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

In fiamme un camioncino nel parcheggio del Rovercenter – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Concerto di Vasco Rossi: tutto quello che è meglio sapere il 20 maggio

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza