Connect with us
Pubblicità

Sport

Trentino Cup, Italia promossa. Finisce il sogno olimpico di Pascolo, Poeta rischia

Le prime due uscite della nuova Italia di Ettore Messina, vincitrice della Trentino Basket Cup, hanno convinto seppur contro squadre non eccellenti. 

Pubblicato

-

Le prime due uscite della nuova Italia di Ettore Messina, vincitrice della Trentino Basket Cup, hanno convinto seppur contro squadre non eccellenti. 

La Repubblica Ceca mancava di due stelle, Satoransky e Vesely, così come la Cina che non ha fatto giocare Yi Yianlian (ex sesta scelta Nba) nella finale. Il punteggio dice più 30 in entrambe le partite con Gallinari e Belinelli sugli scudi, mentre si attende ancora l’arrivo di grossi calibri come Gentile, Datome, Melli, Aradori, Della Valle e Bargnani che è stato a riposo. Le premesse per fare bene al Pre-Olimpico di Torino a inizio luglio ci sono tutte.

Dopo la Trentino Cup è già stato il momento di scremare i convocati in vista del raduno di Bologna. Tra i 16, che poi diventeranno 12, ci sono già alcune sorprese. Innanzitutto non è stato convocato Davide Pascolo, appena passato da Trento a Milano, che ha giocato una stagione grandiosa in Italia e in Eurocup (dove è finito nel miglior quintetto) con statistiche incredibili.

Pubblicità
Pubblicità

Pascolo, giocatore-operaio, sicuramente non contesterà le scelte del ct ma ci poteva davvero stare in questo gruppo vista anche la sua umiltà come ragazzo e la sua versatilità come giocatore con caratteristiche che possono far comodo contro qualsiasi avversario.

Naturalmente nel ruolo di ala grande c’è gente intoccabile come Gallinari che sarà certamente titolare e altri che potrebbero finire a giocare minuti importanti da numero 4 come Datome, Melli, Bargnani. Fa un po’ specie che nella lista ci sia l’ottimo Zerini, bravo a mettersi in evidenza a Brindisi, e non Pascolo che si è ritagliato una dimensione decisamente internazionale.

Probabilmente lo stesso Zerini sarà poi escluso dalla lista definitiva per Torino così come Tonut, altra sorpresa giovane incluso nei 16, con Poeta e Cervi (o Cusin) che potrebbero essere gli altri lasciati a casa. Tra gli altri coach Messina ha dimostrato particolare apprezzamento per Abass, anche lui appena passato a Milano da Cantù, uno dei giovani più interessanti atleticamente e molto in crescita dal punto di vista tecnico. C’è poi da decidere in posizione numero 5 se puntare sull’esperienza di Cusin, roccia della nazionale degli ultimi anni, oppure sui centimetri e la voglia di mettersi in mostra di Cervi.

Pubblicità
Pubblicità

Non sembra in discussione il resto del gruppo. Sul chi giocherà più o meno minuti si vedrà nelle prossime partite. Non è in dubbio che Gallinari, Belinelli, Datome, Gentile e Bargnani siano dei pilastri inamovibili sui quali il ct conta tanto sia per capacità tecniche che fisiche che mentali visto il livello a cui sono abituati a giocare. Nella conferenza stampa post Cina si è ipotizzato anche un loro impiego tutti insieme, sarebbe un quintetto mortifero per qualsiasi avversario, senza playmaker di ruolo, con gente che però sa distribuire bene il gioco, e con tanti centimetri.

Tutto è possibile nella vita – ha commentato Ettore Messina -. Sono comunque contento del lavoro dei playmaker (Poeta, Hackett, cui in seguito si aggiungerà Cinciarini ndr). I nostri playmaker sono spesso quelli con la palla in mano che devono prendere decisioni, non necessariamente quelli che portano la palla nella metà campo offensiva. Magari Gallinari o Abass, a patto che non si tenga la palla ferma”.

Questi i convocati per il raduno di Bologna, lunedi 20 giugno alle ore 12:

Abass Awudu Abass (1993, 200, A, Acqua Vitasnella Cantù)
Pietro Aradori (1988, 194, A, Grissin Bon Reggio Emilia)
Andrea Bargnani (1985, 213, A/C, Free Agent)
Marco Stefano Belinelli (1986, 196, A/G, Sacramento Kings – NBA)
Riccardo Cervi (1991, 214, C, Sidigas Avellino)
Andrea Cinciarini (1986, 193, P, EA7 Emporio Armani Milano)
Marco Cusin (1985, 211, C, Free Agent)
Luigi Datome (1987, 201, A, Fenerbahce Ulker Istanbul – Turchia)
Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia)

Danilo Gallinari (1988, 205, A, Denver Nuggets – NBA)
Alessandro Gentile (1992, 201, G/A, EA7 Emporio Armani Milano)
Daniel Lorenzo Hackett (1987, 197, P/G, Olympiacos – Grecia)
Nicolò Melli (1991, 205, A/C, Brose Bamberg – Germania)

Giuseppe Poeta (1985, 191, P, Aquila Basket Trento)
Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)
Andrea Zerini (1988, 205, A, Enel Brindisi)

Riserve a casa:

David Reginald Cournooh (1990, 187, P/G, Enel Brindisi)

Fabio Mian (1992, 196, G, Vanoli Cremona)

Davide Pascolo (1990, 202, A, EA7 Emporio Armani Milano)

Luca Vitali (1986, 201, P, Free Agent)

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • PubblicitàPubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]
  • “Regalati il Molise”:case vacanze gratis per rilanciare turismo e piccoli borghi
    Nell’anno in cui l’emergenza sanitaria ha rotto tutti gli schemi del classico turismo legato alle grandi mete e alle vacanze tradizionali, una delle regioni più piccole d’Italia ha deciso di riaprire i confini del turismo con una particolare iniziativa aperta al mondo: “ Regalati il Molise perché il Molise è un regalo speciale”. L’annuncio arriva […]
  • Cortina d’Ampezzo plastic- free: da luglio stop a plastica in ristoranti, bar ed eventi
    Preservare la salute del pianeta e del nostro futuro è diventato una delle urgenze più importanti del momento, tanto da impegnare associazioni governative internazionali e Governi di tutto il mondo per trovare una soluzione efficacie alle problematiche ambientali. Dallo sfruttamento delle energie rinnovabili, alla raccolta differenziata, molte sono le soluzioni fino ad ora utilizzate per […]
  • Riceve 100 euro dalla nonna e li usa per comprare mascherine da donare all’ospedale
    “Grazie Dottoressa, vi vogliamo bene, buon lavoro” è la frase che ha reso Christian di soli 8 anni protagonista di un piccolo ed inaspettato gesto che ha commosso tutto il personale sanitario dell’ospedale San Pio di Vasto, Chieti. La frase arriva accompagnata da un gesto che ha emozionato chi, in questi mesi è stato impegnato […]

Categorie

di tendenza