Connect with us
Pubblicità

La Sfera e lo Spillo

Belgio-Italia (0-2), Avanti Azzurri

 

Lo scrigno è Patrimonio dell’Umanità (dal 1998) con lo slargo pedonale di Place Bellecour, i murales, i traboules, i caratteristici paesaggi nascosti.

Pubblicato

-

 

Lo scrigno è Patrimonio dell’Umanità (dal 1998) con lo slargo pedonale di Place Bellecour, i murales, i traboules, i caratteristici paesaggi nascosti.

E’ una sfida quella messa in scena all’estremo incrocio fluviale del Rodano con la Saona, tra i Rossi di Bruxelles e gli Italici Azzurri.

Pubblicità
Pubblicità

La squadra del cuore approda a Liyon (nella lingua franco-provenzale) il capoluogo della regione Rodano-Alpi, che con i suoi 496.000 abitanti è il terzo agglomerato d’Oltralpe (seconda area metropolitana), dopo Parigi e Marsiglia.

Sorge sulle colline di Fourvière e della Croix-Rousse, è nella storia una colonia romana, fiorente culla nel Rinascimento e cerniera valorosa della Resistenza francese nella Seconda guerra Mondiale.

Il motto della città dipinta è: ”Avant, Avant, Lion le Melhor” cioè “Avanti, Avanti, Lione la migliore”.

Pubblicità
Pubblicità

L'ATMOSFERA – Lunedì 13 giugno ore 21.00 si celebra allo “Stade de Lyon” la disputa tra Belgio e Italia, il match del Girone E di Euro2016 sotto i riflettori nel giorno in cui si ricorda Sant’Antonio di Padova, sacerdote e dottore della Chiesa.

La notte ai piedi del leone è intrigante, il cielo coperto dopo i temporali di stagione, la temperatura misurata è di diciannove gradi centigradi.

Pubblicità
Pubblicità

FORMAZIONI E ARBITRO – Lo staff belga disegna il modulo 4-2-3-1 con Courtois in porta. Il pacchetto arretrato è allineato con Ciman, Alderweireld, Vermaelen e Vertonghen. La mediana è sorretta da Witsel e Nainggolan. In attacco, De Bruyne, Fellaini e Hazard supportano il puntello Lukaku.

L'arbitro dell'incontro è il quarantunenne inglese, Mark Clattenburg.

Il fischietto nativo di Consett, nella contea di Durham, dirige di recente la finale di FA Cup a Wembley tra Manchester United e Crystal Palace e quella milanese di Champions League tra Real e Atlético de Madrid.

Sul “vert” gli assistenti dell’elettricista d’oltremanica sono i connazionali Simon Beck e Jake Collin. I giudici di linea sono Anthony Taylor e Andre Marriner. Il quarto uomo è lo spagnolo Carlos Del Cerro.

La guida tecnica di Coverciano schiera il modulo 3-5-2 con capitan Buffon tra i pali. L’asse difensivo è composto da Barzagli, Bonucci e Chiellini. Sugli esterni scorrono i trenini: il pendolino romano Candreva e la freccia di Manchester, Darmian. Nel reparto nevralgico del campo si colloca l’ottimo De Rossi, in compagnia di Parolo e Giaccherini; davanti, la coppia assemblata da Pellè e Eder.

I NUMERI – Per gli amanti delle statistiche, si son giocati 21 incontri nella storia tra i Rossi e gli Azzurri; l’Italia può vantare 13 vittorie e 4 sconfitte, mentre i pareggi sono 4.

Scopriamo in archivio che nella fase a gironi dell’Europeo (edizione 2000) organizzato da Belgio e Olanda, la squadra allenata all’epocada Dino Zoff s’impone (2-0) contro i Diavoli Rossi con le reti di Francesco Totti e Stefano Fiore.

L’ultima sconfitta italiana risale allo scorso 13 novembre nel catino Re Baldovino di Bruxelles. Nel “friendly match” i padroni di casa liquidano la truppa del pugliese Conte (3-1). Al vantaggio di Antonio Candreva rispondono Jan Vertonghen, Kevin De Bruyne e Michy Batshuayi.

Sedici anni prima (il 13 novembre 1999), per la roulette del passato e la cabala dell’aritmetica, l’amichevole giocata allo Stadio Via del Mare di Lecce registra la sconfitta della ciurma azzurra (1-3) con le reti di De Bilde, Wilmots (l’attuale CT) e Goor per gli ospiti e Vanoli per i padroni di casa.

LA CRONACA L’incontro tra Belgio e Italia termina con la vittoria degli Azzurri (0-2).

La nazionale belga è seconda nel ranking Fifa mentre il team del belpaese è dodicesimo.

Sul terreno del Parc Olympique lyonnais la differenza certificata dai bollettini ufficiali non si nota. La qualità tecnica dei Rossi è evidente, la capacità di palleggio e le individualità s’intravedono a sprazzi.

L’Italia mostra lo spessore dell’impianto tattico, l’ardore fisico e il sacrificio tra le linee.

Marc Wilmots imposta una gara d’assalto cercando di scardinare il fortino azzurro alimentando l’argine di fuoco con le scorribande dei solisti.

Dalle retrovie Bonucci disegna un lancio preciso e profondo sul quale Emanuele Giaccherini con lucidità e perizia si avventa trafiggendo con un colpo destrorso Courtois (al minuto 32).

Dopo la ricreazione e il tè caldo, il match è avvincente, le occasioni si sprecano sui due fronti.

Gli Azzurri (nell’occasione in casacca bianca) lottano con fierezza, soffrono nei reparti e si abbassano a protezione del castello difensivo eretto da Buffon.

Alcune sbavature nella fase di possesso palla e in uscita dalla retrovia concedono spazi profondi, le ripartenze di Hazard e compagni.

Leonardo Bonucci è in grande spolvero, chiude con freddezza, guida il segmento basso e imposta con sagacia.

Il contropiede che annichilisce i Diavoli Rossi è guidato da Immobile con la complicità di Candreva e concluso da Graziano Pellé che gonfia il sacco del giovane portiere (al minuto 90+2).

IL POST  – La prossima partita è Italia-Svezia che si gioca, venerdì 17 giugno (ore 15.00) a Tolosa.

Emanuele Perego            www.emanueleperego.it              www.perego1963.it

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]

Categorie

di tendenza