Connect with us
Pubblicità

Trento

L’autismo non dipende solo dal cervello: nuova ricerca americana.

Studi sul modello animale indicano che alcune delle manifestazioni dei disturbi dello spettro autistico sono legate almeno in parte a una disfunzione del sistema nervoso sensoriale periferico. L'ipersensibilità al tatto che ne deriva induce ansia e favorisce l'evitamento dei contatti sociali

Pubblicato

-

Studi sul modello animale indicano che alcune delle manifestazioni dei disturbi dello spettro autistico sono legate almeno in parte a una disfunzione del sistema nervoso sensoriale periferico. L'ipersensibilità al tatto che ne deriva induce ansia e favorisce l'evitamento dei contatti sociali

Nei disturbi dello spettro autistico alcuni aspetti della malattia sono collegati ad anomalie che non riguardano il cervello ma il sistema nervoso periferico. Fra questi vi sono il modo in cui viene percepito il tocco, l'ansia e parte delle difficoltà nei contatti sociali. A suggerirlo è uno studio condotto da ricercatori della Harvard Medical School e dello Howard Hughes Medical Institute, che firmano un articolo su “Cell”. 

Finora i disturbi dello spettro autistico sono stati ritenuti una conseguenza di deficit nello sviluppo del cervello, ma ora la possibilità di studiare singolarmente nel modello animale le varie mutazioni geniche correlate all'autismo e di individuarne gli effetti nei diversi tipi di neuroni suggerisce che la situazione è ancora più complessa. 

E se l'autismo non dipendesse solo dal cervello?

PubblicitàPubblicità

L'ipersensibilità al tatto si ripercuote su molti aspetti della vita del soggetto autistico. Nel nuovo studio i ricercatori hanno esaminato gli effetti delle mutazioni in due geni: Mecp2, che causa la sindrome di Rett, un disturbo spesso associato con l'autismo, e GABRB3, anch'esso implicato nei disturbi dello spettro autistico

Entrambi i geni sono essenziali per il normale funzionamento delle cellule nervose, e studi precedenti hanno collegato le mutazioni che li interessano a problemi di efficienza delle sinapsi, le strutture che servono ai neuroni per comunicare tra loro. 

David Ginty e colleghi hanno creato ceppi di topi in cui le mutazioni manifestano i loro effetti solamente nei nervi sensoriali periferici. Misurando le reazioni dei roditori a diversi stimoli, come uno sbuffo d'aria sul dorso, e la capacità di discriminare tessiture diverse di ciò con cui venivano in contatto, come la rugosità di una superficie, i ricercatori hanno scoperto che gli animali da un lato avevano una ipersensibilità agli stimoli tattili e, dall'altro non erano in grado di discriminare fra le diverse tessiture. Anche la trasmissione degli impulsi nervosi dai neuroni sensoriali della pelle a quelli del midollo spinale che inviano i segnali tattili al cervello è risultata anomala. 

A questo punto i ricercatori hanno controllato se questo deficit tattile si ripercuotesse sullo stato di ansia e le interazioni sociali degli animali. I test standard che valutano la propensione dei topi a restare, per esempio, in uno spazio verde o a interagire con altri topi mai visti in precedenza hanno mostrato che gli animali con le mutazioni avevano una forte tendenza all'evitamento di queste situazioni. 

«Con questo lavoro abbiamo dimostrato che una disfunzione somatosensoriale tattile contribuisce ai deficit comportamentali», ha detto Ginty. «Sulla base dei nostri risultati, pensiamo che i topi con queste mutazioni genetiche associate allo spettro dei disturbi autistici abbiano un grave difetto nel regolare il "volume" nei loro neuroni sensoriali periferici. Il senso del tatto è importante per mediare le nostre interazioni con l'ambiente», spiega Lauren Orefice, coautrice dello studio. «Un senso anormale del tatto è solo un aspetto della malattia, e non pensiamo che spieghi tutte le manifestazioni patologiche che si osservano nelle persone con autismo, ma può aiutare a dar conto di alcuni dei comportamenti osservati nei pazienti».

Questo articolo riprende, con lievi modifiche, un testo apparso su Le Scienze l' 11.06.2016

{facebookpopup2}

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]
  • Coronavirus e stampanti 3D: Mercedes Benz pronta alla produzione di dispositivi medici
    Un periodo così instabile ed incerto come quello del recente allarme sanitario da Covid- 19, costringe ad una stretta coalizione internazionale che riesca a coinvolgere ed unire il maggior numero di forze e di aiuti possibili per riuscire contenere l’emergenza. Per questo, la nota casa automobilistica tedesca Mercedes Benz scende da protagonista in campo, mettendo […]
  • Fratellini soli a casa in quarantena: il Paese li aiuta “adottandoli”
    L’allarme sanitario che da settimane sta lasciando dolorose ferite, obbligando l’isolamento e la distanza dalle persone care, sta facendo riscoprire all’Italia un senso di vicinanza ed un’insaziabile bisogno di aiutarsi per riuscire ad arrivare il più velocemente possibile alla fine di un’emergenza che sta attraversando senza freni l’intero territorio nazionale. A confermare e dimostrare l’estrema […]
  • Dalle piume d’oca ai petali di fiori: La prima produzione di giacconi 100% naturali
    Esisteranno sempre alcuni capi di cui non se ne potrà mai fare a meno, e come non non si può affrontare il caldo estivo senza occhiali da sole e bermuda, così non si può superare il freddo invernale senza, il protagonista indiscusso dei mesi più gelidi: il piumino. Dalle classiche piume d’oca, alla più recente […]

Categorie

di tendenza