Connect with us
Pubblicità

Trento

Festival Trento: la crisi economica è la crisi umana

La crisi economica, la crisi di valori umani. “Solo le relazioni ci salveranno!”, con il saggista Riccardo Mazzeo e la scrittrice Mariapia Veladiano è stato un incontro atipico all’interno del Festival dell’Economia di Trento dove si parla di numeri e soprattutto di soldi. 

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

La crisi economica, la crisi di valori umani. “Solo le relazioni ci salveranno!”, con il saggista Riccardo Mazzeo e la scrittrice Mariapia Veladiano è stato un incontro atipico all’interno del Festival dell’Economia di Trento dove si parla di numeri e soprattutto di soldi. 

Ma le relazioni, i valori, l’umanità che ormai langue all’interno delle società orientate al profitto è probabilmente causa anche della crisi economica. L’alienazione, l’emarginazione, l’isolamento tecnologico ci hanno portati a essere una società che può connettersi da qualunque punto del pianeta ma di fatto ha annullato le relazioni umane. Gli interessi al primo posto, la fretta continua di rincorrere gli impegni, hanno tolto attenzione a ciò che più connota la dimensione umana cioè gli affetti.

“I luoghi delle relazioni sono molto spesso attraversati di corsa – ha spiegato la Veladiano -. Non li abitiamo, non li viviamo. Andiamo di fretta e se ci fermano siamo furibondi. Anche l’architettura è cambiata. Una volta il buon architetto esaltava il palazzo che era il simbolo della famiglia, oggi si esalta l’oggetto. Per stabilire una relazione va costruito un ponte e questo rappresenta una fatica”. Interessante la definizione dell’odierno “sadismo dei rapporti”, il piacere di sopraffare l’altro, sottolineato da una consuetudine internazionale della volgarità del linguaggio, esemplificato nelle parole di Trump e Berlusconi.

Le relazioni umane sono diventate secondarie rispetto alla dimensione materiale. L’umanità non è di moda, ciò che conta è proiettare una immagine di forza, essere in continua competizione, in atteggiamento di sfida contro il mondo. Economia fa rima con arroganza e individualismo. Una delle istituzioni più importanti per formare cittadini sani, la scuola, è stata via via distrutta con i tagli delle risorse. I genitori di oggi, definiti “imbelli” dai relatori, sono un lasciapassare verso qualsiasi permissivismo. Il messaggio per i giovani è che tutto è consentito e bisogna schiacciare gli altri. D’altro canto, anche i genitori troppo duri possono comportare danni alla personalità.

Occorrerebbe un Festival dell’Umanità, più che dell’Economia per sanare i rapporti, per ritrovare la dimensione reale di ciò che la società è, ovvero un insieme di individui umani, anche fragili, non certo delle macchine con lo scopo di trarre unicamente profitti. La triste ammissione dei relatori è che ai livelli più alti non esistono scrupoli, per non dire che si tratta di autentici “farabutti”. Come si fa a scardinare questa situazione disumana? “Con le parole. Le parole hanno grande potere”, ha affermato la scrittrice Veladiano.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento11 ore fa

Claudio Buriani «quasi» d’accordo con Claudio Cia: «Strutture ospedaliere obsolete, privato meglio che il pubblico»

Italia ed estero12 ore fa

Agenzia cyber: «Massiccio attacco hacker in tutto il mondo, decine di sistemi compromessi

Bolzano14 ore fa

Valanghe: fine settimana tragico, sale a 8 il bilancio delle vittime

Bolzano14 ore fa

Marlengo: 200 Vigili del Fuoco lottano per domare l’incendio – IL VIDEO

Bolzano14 ore fa

Drammatico scontro tra due sciatori in Val D’Ultimo, muore un 37enne

Trento14 ore fa

Tim down anche in Trentino, disservizi su mobili e fissi

Trento18 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento20 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento20 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella21 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento22 ore fa

A Trento costituito il Nucleo interforze per il controllo dei fondi del Pnrr

Trento22 ore fa

Sentieristica a misura di famiglia: ecco l’accordo tra Provincia, parchi naturali e Apt trentine

Bolzano23 ore fa

A fuoco il bosco sopra Marlengo, particolarmente difficili le operazioni di spegnimento a causa del forte vento

Val di Non – Sole – Paganella23 ore fa

In fiamme due canne fumarie a Commezzadura e in Primiero

Alto Garda e Ledro23 ore fa

Investito da un camion in rotatoria, gravissimo ciclista 42 enne

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro2 settimane fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento20 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento4 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena5 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza