Connect with us
Pubblicità

Trento

Elettronica Agis: più ricerca e occupazione con l’accordo negoziale siglato oggi

La società informatica Elettronica Agis, con sede a Rovereto, svilupperà, in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler, e grazie ad un finanziamento provinciale di 1.486.500,00 euro, un sistema di controllo per l'integrazione e lo stoccaggio delle energie rinnovabili. 

Pubblicato

-

La società informatica Elettronica Agis, con sede a Rovereto, svilupperà, in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler, e grazie ad un finanziamento provinciale di 1.486.500,00 euro, un sistema di controllo per l'integrazione e lo stoccaggio delle energie rinnovabili. 
 
Ciò consentirà anche una crescita occupazionale da 6 a 16 unità lavorative, entro il 2019, a cui si aggiungeranno tre ulteriori tirocinanti, provenienti dal programma Garanzia Giovani. Ed ancora: Elettronica Agis collaborerà con il polo della Meccatronica di Rovereto, in particolare partecipando alla realizzazione di una facility per la prototipazione rapida e la qualifica di sistemi meccatronici, che verrà installato e reso operativo nei prossimi mesi. Tutto questo è contenuto nell'accordo negoziale siglato oggi pomeriggio presso l'assessorato allo sviluppo economico e lavoro della Provincia dal vicepresidente Alessandro Olivi, dal presidente del cda dell'azienda Ivan Bellin e dalle rappresentanze sindacali di Cgil, Cisl, Uil.
 
"Un accordo all'insegna delle sinergie – spiega Olivi – che dimostra come l'unione delle forze vada a vantaggio di tutti: dell'azienda, che può accedere più facilmente alle competenze presenti nel sistema della ricerca trentino, dell'occupazione, considerato che gli impegni assunti da Elettronica Agis sono impegni molto concreti, che oltretutto si rivolgono a personale qualificato, e non da ultimo al polo della Meccatronica, realtà strategica a cui la Provincia ha affidato come compito prioritario proprio quello di valorizzare le sinergie fra tra diverse discipline tecnologiche, il mondo aziendale, l'università, al fine di accrescere la competitività del Trentino nel suo complesso".
 
Elettronica Agis srl  è nata nel 2001 per operare nel campo dell'"elettronica di potenza" e della consulenza in materia informatica alle imprese. I suoi obiettivi futuri riguardano da un lato lo stoccaggio delle energie rinnovabili e dall'altro la loro gestione "intelligente", al servizio di utenze collettive (anche interi centri abitati o isole), grazie ad un sistema in grado di apprende dai comportamenti.

Nel 2014 l'azienda ha presentato alla Provincia domanda di agevolazione per la realizzazione di un progetto di ricerca applicata riguardante appunto un sistema per il controllo e lo stoccaggio delle energie rinnovabili derivanti da fonti eterogenee quali vento, sole, acqua, biomassa e il riciclaggio di materiale di scarto. Il sistema consentirà di rendere fruibile all'utenza questo insieme di flussi energetici, ottimizzando lo sfruttamento delle singole fonti primarie. La spesa prevista è di euro 2.703.693,00; la spesa ammessa è di euro 1.971.000,00 con un contributo provinciale, in valore attuale di euro 1.486.500,00. Il progetto sarà realizzato in collaborazione con la Fondazione Bruno Kessler.

L'azienda, con l'accordo siglato oggi, si impegna inoltre a collaborare con il Polo Meccatronica  di Rovereto in attuazione dei piani di intervento approvati dalla Giunta provinciale. In particolare si è detta interessata ad una partnership riguardante un nuovo progetto per la realizzazione di una facility per la prototipazione rapida e la qualifica di sistemi meccatronici, che verrà installata e resa operativa nei prossimi mesi all’interno del Polo.

L'obiettivo è offrire servizi tecnologici alle imprese e agevolare la formazione specialistica di studenti delle scuole tecniche e professionali nonché di tesisti e dottorandi, in primis dell’Università di Trento (soprattutto del Dipartimento di Ingegneria Meccatronica). Saranno oggetto di approfondimenti le possibili sinergie riguardanti l’integrazione della sensoristica innovativa nei controlli industriali, le interfacce uomo-macchina e lo studio e la caratterizzazione di materiali innovativi e trattamenti di superfici.

Pubblicità
Pubblicità

Sul versante dell'occupazione l'accordo prevede che la società, che all'atto di presentazione della domanda occupava 6 addetti e che attualmente ne occupa 8 raggiunga in Trentino le 16 unità lavorative entro il 31 dicembre 2019, mantenendole almeno fino al 2022. L'azienda inoltre ospiterà almeno 3 tirocinanti entro il 2018, nell’ambito del programma di “Garanzia giovani”,

Ed ancora: la società di Rovereto si impegna a mantenere la sede in Trentino per i prossimi 10 anni, e a svolgere un'attività produttiva di beni o servizi connessa alla ricerca agevolata per almeno cinque anni dal termine del progetto di ricerca. Il Progetto di Ricerca avrà durata fino al 31 marzo 2018.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Scoperto laboratorio della cocaina a Canazei: in manette un 35enne albanese

Trento2 ore fa

Tamponi fasulli: i clienti pagavano mille euro. Pronto il registro con i nomi dei ‘furbetti’ del test

Trento2 ore fa

In Trentino nel 2021 boom di richieste di reddito o pensione di cittadinanza

Trento2 ore fa

Quando si terranno i saldi Uniqlo e cosa sarà possibile acquistare

Trento2 ore fa

Segnana: “Itea, le nuove regole riguardano gli alloggi a canone moderato e non a canone sostenibile”

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Scontro tra due auto al bivio per Andalo, in località Rocchetta: illesi i conducenti

Trento4 ore fa

Giorno della Memoria, Fugatti: «Il ricordo sia di stimolo a consolidare i valori della pace e della serena convivenza sociale»

Riflessioni fra Cronaca e Storia4 ore fa

I salvatori di bambini ebrei e l’ “Einstein della matematica”

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Sarca: nuovo incontro con i Bacini montani, chieste modifiche al progetto

Trento5 ore fa

Casino di bersaglio di Corso Buonarroti: via libera allo studio di fattibilità sullo storico edificio

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Quando la passione per la pittura accomuna e fa sognare

Trento5 ore fa

PNRR, ieri l’incontro col ministro Giorgetti sui progetti del sistema Trentino

Rovereto e Vallagarina6 ore fa

Incendio nei boschi tra Pomarolo e Pedersano, vigili del fuoco al lavoro

Alto Garda e Ledro7 ore fa

Riva del Garda: riparte Time Out

Trento17 ore fa

Assistenza negata ai no vax? Pronta una querela, Apss: «Mai dato indicazioni del genere»

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza