Connect with us
Pubblicità

Trento

I medici «furbetti» dell’azienda sanitaria

Questa non è una storia di mala sanità, qui l'azienda sanitaria trentina non centra proprio nulla.

Pubblicato

-

Questa non è una storia di mala sanità, qui l'azienda sanitaria trentina non centra proprio nulla.

Qui ad essere messo in dubbio è il senso etico e il codice deontologico di qualche medico «furbetto» ed opportunista che approfitta dell'ingenuità dei pazienti e della poca competenza delle persone anziane. 

Ma partiamo dall'inizio. In un paese vicino a Trento un pensionato di 75 anni deve fare la classica visita oculistica per rinnovare la patente. Dopo la solita trafila si trova di fronte al medico della struttura sanitaria di Trento che comincia la visita. Ma succede subito una cosa strana, l'uomo infatti nella classica misurazione della vista chiamata ottotipo con lettere e numeri non viene posizionato davanti alla tabella ma completamente in obliquo. E qui cominciano i problemi, l'uomo infatti pur leggendo quasi tutto bene commette due errori.

Pubblicità
Pubblicità

Niente paura sentenzia l'oculista, meglio approfondire e fare una bella visita da uno specialista, naturalmente a pagamento. Guarda caso nella cartella che il medico rilascia al pensionato, in bella evidenza insieme ai documenti e al referto c'è anche il biglietto da visita del suo studio privato.

L'uomo tornato a casa comincia a riflettere su quanto successo, infatti la sua vista in realtà – almeno secondo lui – è perfettamente integra. Ma poi decide di approfondire e scopre che il sedicente oculista dell'azienda sanitaria casualmemente (ma potrebbe essere casuale) ha un famigliare molto vicino che è titolare di un negozio di ottica e optometria. I dubbi cominciano a diventare certezze.

Ma nonostante questo il pensionato decide comunque di fare un'ulteriore visita, ma questa volta la prenota presso il laboratorio dell'azienda sanitaria del proprio paese di residenza. Il responso della visita è ottimo, 9,2 decimi per occhio, quindi massima abilità alla guida. 

Pubblicità
Pubblicità

Il pensionato, piuttosto contrariato, di reca subito presso gli uffici dell'ACI, organo competente per il rilascio della certificazione del rinnovo della patente e racconta quanto successo. Il funzionario gentilissimo, ma un pochino imbarazzato, spiega che deve tornare dal primo oculista interpellato per rifare la visita e per il rilascio finale di abilitazione.

Il pensionato però da quel medico non ci vuole tornare e allora attraverso una non facile mediazione viene indirizzato da un suo collega che visita sullo stesso piano e proprio di fronte. 

Il 75enne viene quindi dopo alcuni giorni visitato dal nuovo oculista dell'azienda sanitaria, che, udite udite, dopo aver letto quanto scritto dal medico del paese e senza nemmeno visitarlo conferma che è idoneo per la guida della macchina. 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza