Connect with us
Pubblicità

Sport

Aquila Trento: Pascolo è il nodo del mercato

Non è un segreto che Davide Pascolo sia obbiettivo di squadre importanti. 

Pubblicato

-

Non è un segreto che Davide Pascolo sia obbiettivo di squadre importanti. 

La stagione appena terminata lo ha consacrato come giocatore internazionale con l’inserimento nel miglior quintetto di Eurocup e probabilmente come uno dei migliori italiani del campionato. Adesso Dada è atteso da decisioni importanti sul suo futuro e impegni altrettanto importanti per la carriera. C’è da decidere dove andrà a giocare l’anno prossimo e probabilmente l’ala forte di Trento dovrà farlo prima che cominci l’impegno del torneo pre-olimpico con la nazionale italiana (dal 4 luglio a Torino).

La Dolomiti Energia gli farà un’offerta con relativo aumento di ingaggio ma probabilmente non potrà competere con il raddoppio di stipendio (si chiacchiera di circa 400 mila euro) che potrebbe offrire Armani e Milano che è in prima fila per assicurarsi le sue prestazioni. C’è poi l’incognita delle coppe a cui Pascolo vorrebbe ovviamente partecipare. L’Olimpia sarà sicuramente in Eurolega l’anno prossimo, Trento ha dovuto rinunciare alla Eurocup e ancora non sa a quale torneo potrà partecipare.

Pubblicità
Pubblicità

La decisione di Pascolo causerà quindi un effetto a catena sulle mosse che effettueranno il gm Trainotti e coach Buscaglia. Quasi certa la permanenza del blocco italiano, mentre gli stranieri come Wright, Sanders, Sutton e Lockett sonderanno il mercato europeo a caccia delle migliori offerte.  

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

di tendenza