Connect with us
Pubblicità

La Sfera e lo Spillo

Salvezza Palermo, Higuain è record, cinquina bianconera

 

Nella valle dei vulcani e delle piane si gioca con assillo la permanenza nella massima serie. Il Palermo di Davide Ballardini, dopo una stagione tormentata, decide con forze proprie l’ignoto destino.

Pubblicato

-

 

Nella valle dei vulcani e delle piane si gioca con assillo la permanenza nella massima serie. Il Palermo di Davide Ballardini, dopo una stagione tormentata, decide con forze proprie l’ignoto destino.

L’altro match salvezza va in scena al Friuli tra il Carpi di Fabrizio Castori e i bianconeri guidati dall’ex Luigi De Canio.

Pubblicità
Pubblicità

Nella stagione 1996-97 nel catino Paolo Mazza di Ferrara, il team emiliano allenato dal tecnico di Matera perde la finale playoff, per accedere alla serie B, contro il Monza di Gigi Radice (2-3).

-l’atmosfera

Domenica 15 maggio ore 20.45 si celebra allo stadio Renzo Barbera la disputa tra Unione Sportiva Città di Palermo e Hellas Verona Football Club, il match sotto i riflettori nel giorno della Pentecoste.

Pubblicità
Pubblicità

La serata meteo, nella Conca d’Oro, è temperata, lo sky parzialmente coperto e la temperatura misurata è di diciotto gradi centigradi.

-le formazioni e l’arbitro:

La guida tecnica di Boccadifalco sceglie il modulo 3-4-1-2 con Sorrentino a protezione della rete. Il reparto arretrato è costituito da Cionek, Gonzalez e Andjelkovic; a centrocampo, the wall, con Rispoli, Hiljemark, Maresca e Morganella; in attacco Vazquez supporta il tandem, Trajkovski e Gilardino.

Il fischietto dell’incontro è affidato al trentaseienne, di Pistoia, Massimiliano Irrati. L’arbitro toscano esercita la professione di avvocato.

Sul biliardo, gli assistenti del “legale” sono Giallatini e Paganessi. Il quarto uomo è La Rocca. I giudici di linea sono Rocchi e Calvarese.

Lo staff dei Mastini disegna il modulo 4-2-3-1 con Gollini in porta. La linea bassa è organizzata da Pisano, Bianchetti, Helander ed Emanuelson; la diga centrale costruita da Vivian e Marrone; l’ariete Pazzini è davanti al tris Wszolek, Ionita e Siligardi.

-i numeri

Nella disputa del girone d’andata nella città di Giulietta e Romeo, è visibilio rosanero (0-1) con la rete di Vazquez.

E’ la partita numero 5, tra l’aquila e gli scaligeri, giocata sull’isola: sono 2 i successi dei siciliani, 2 sono i pareggi, nessuna vittoria dei veneti.

Il percorso del tecnico ravennateè caratterizzato da 9 vittorie, 9 pareggi e 19 sconfitte. Gli undici del coach friulano, vantano 5 gli incontri vincenti, 13 sono i pareggi e 19 le disfatte.

Trentacinque (quarto peggiore attacco) sono le reti realizzate e sessantatré (seconda peggiore difesa) quelle subite dai padroni di casa. Trentadue (peggiore attacco) sono quelle all’attivo e sessanta (quarta peggiore difesa) quelle al passivo per i gialloblù.

Le due compagini si presentano all’ultima giornata, rispettivamente al diciassettesimo (a quota 36 punti) e al ventesimo posto (28 punti).

-la cronaca:

La sfida tra UC Città di Palermo e Hellas Verona FC termina con la vittoria dei siciliani (3-2).

Il successo casalingo consente alla squadra del patron Zamparini di salvarsi dopo la girandola di allenatori e il finale da sprint.

Il possesso di palla pende dalla sponda gialloblù ma la squadra di Del Neri non capitalizza la supremazia territoriale.

Novanta minuti sofferti e combattuti, un’altalena di emozioni che fanno tremare gli sportivi nel catino di Viale del Fante.

Hiljemark attiva Franco Vazquez che di sinistro trafigge Gollini (al minuto 28).

La reazione della squadra veronese è vemente, gioca e spinge con intensità senza concedere spazi.  

Pazzini conclude dalla distanza e Sorrentino devia sul palo (al minuto 31).

I Butei chiudono le linee di passaggio e ripartono con vigore.

Irrati sventola il cartellino rosso a Wszolek e Morganella che finiscono negli spogliatoi (al minuto 34).

Siligardi inventa e Ionita termina ma Sorrentino si allunga e la palla sbatte sul palo (al minuto 40).

Dopo la ricreazione e il tè caldo, gli ospiti onorano la maglia e il torneo.

Federico Viviani segna il meritato pareggio con un fendente destrorso e preciso (al minuto 48).

Il tempo di annotare sul taccuino del cronista la marcatura, che Enzo Maresca batte Gollini (al minuto 51). I rosanero sfruttano il contropiede, Cionek e Rispoli confezionano e Alberto Gilardino consegna la sfera nel sacco veneto (al minuto 64).

Sui titoli di coda sugli sviluppi di una punizione calciata da Viviani è Eros Pisano a beffare Sorrentino (al minuto 84).

Finiscono sul taccuino dei cattivi, Gilardino, Viviani, Vazquez e Checchin sanzionati dall’arbitro con il cartellino giallo.

-il punto

Trentasette sono le reti realizzate nella trentottesima giornata di serie A. Cinque, sono le vittorie tra le mura amiche (Juventus, Napoli, Sassuolo, Empoli e Palermo), quattro vittorie esterne (Roma, Fiorentina, Atalanta e Carpi), un solo pareggio (Chievo-Bologna).

Dopo 3.420 minuti la classifica finale è la seguente: Juventus (91 punti) – Napoli (82 punti) – Roma (80 punti) – Inter (67 punti) – Fiorentina (64 punti) – Sassuolo (61 punti) – Milan (57 punti) – Lazio (54 punti) – Chievo (50 punti) – Empoli, Genoa (46 punti) –Torino, Atalanta (45 punti) – Bologna (42 punti) – Sampdoria (40 punti) – Udinese, Palermo (39 punti) – Carpi (38 punti) – Frosinone (31 punti) – Verona (28 punti).

Per la classifica capocannoniere, Gonzalo Higuain vince con trentasei centri, podio d’argento a Dybala con diciannove timbri, la medaglia di bronzo attribuita a Bacca con diciotto reti.

El Pipita con 36 segnature supera il record di Gunnar Nordahl che resisteva dalla stagione 1949-50 (con 35 reti).

-i verdetti

Juventus è Campione d’Italia (quinto anno consecutivo) con pass per la prossima Champions League.

Il Napoli e la Roma accedono alla Champions League. I giallorossi giocheranno i preliminari.

Inter e Fiorentina raggiungono il tabellone di Europa League.

Sassuolo e Milan si contenderanno l’ultimo ticket europeo che sarà assegnato dopo la finale di Coppa Italia tra i “casciavit” e la Vecchia Signora.

Carpi, Frosinone e Verona retrocedono in serie B.

-il tabellino in pillole:

Udinese-Carpi (1-2) 36' e 38' Verdi (C), 79' Di Natale (U)

Lazio-Fiorentina (2-4) 2' Lulic (L), 31' Vecino (F), 39' Bernardeschi (F), 45' Tello (F), 70' Vecino (F), 74' -rigore- Klose (L)

Empoli-Torino (2-1) 12' Maccarone (E), 54' Zielinski (E), 56' Obi (T)

Genoa-Atalanta (1-2) 53' D'Alessandro (A), 58' Pavoletti (G), 83' Kurtic (A)

Sassuolo-Inter (3-1) 6' Politano (S), 26' Pellegrini (S), 31' Palacio (I), 39' Politano (S)

Milan-Roma (1-3) 19' Salah (R), 59' El Shaarawy (R), 82' Emerson (R), 86' Bacca (M)

Napoli-Frosinone (4-0) 44’ Hamsik (N), 52’, 62’, 72’ Higuain (N)

Juventus-Sampdoria (5-0) 5' Evra (J), 14' -rigore-, 37' Dybala (J), 77' Chiellini (J), 85' Bonucci (J)

Finisce a reti bianche: Chievo-Bologna (0-0).

-il post:

Sabato 21 maggio ore 20.45 va in scena allo stadio Olimpico di Roma la finale di Coppa Italia tra Milan e Juventus.

Emanuele Perego             www.emanueleperego.it              www.perego1963.it

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa
    Una possibile alternativa per acquistare casa potrebbe essere l’affitto con riscatto. Negli ultimi anni, la mancanza di liquidità, le garanzie delle banche sempre più stringenti e gli alti tassi di intesse, incidono negativamente sull’acquisto di... The post Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa appeared first on Benessere Economico.
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza