Connect with us
Pubblicità

Trento

«Appunti di diritto penale», la presentazione del manuale

Si chiama "Appunti di diritto penale – I reati spiegati dai ragazzi ai loro coetanei" il volume realizzato dalla Scuola delle Professioni per il Terziario dell'Università Popolare Trentina, che è stato presentato oggi dal presidente della scuola Ivo Tarolli, accompagnato dal direttore Maurizio Cadonna, dal preside Paolo Zanlucchi e dal Procuratore Generale della Repubblica Giuseppe Amato. 

Pubblicato

-

Si chiama "Appunti di diritto penale – I reati spiegati dai ragazzi ai loro coetanei" il volume realizzato dalla Scuola delle Professioni per il Terziario dell'Università Popolare Trentina, che è stato presentato oggi dal presidente della scuola Ivo Tarolli, accompagnato dal direttore Maurizio Cadonna, dal preside Paolo Zanlucchi e dal Procuratore Generale della Repubblica Giuseppe Amato. 
 
Il manuale, realizzato con il patrocinio della Regione, è stato curato dal prof. Gerardo Gaiatto, docente della scuola, e contiene le illustrazioni di Fabiano Iori. La supervisione è stata curata dal Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento professor Giuseppe Nesi e dal professor Sergio Bonini, docente a Trento di diritto penale comparato, entrambi presenti alla conferenza stampa. Il manuale affronta temi generali come lo scopo della pena e il concetto di colpa ed argomenti tecnici di maggiore dettaglio analizzando alcune delle più diffuse tipologie di reato: dai delitti contro la persona a quelli contro il patrimonio, comprendendo anche quelli contro la Pubblica amministrazione, contro l'amministrazione della Giustizia e in materia di droga.

"Questo libro – ce lo ricorda nella prefazione il presidente Ugo Rossi – è un'opera utile e interessante, perché centra il punto, ovvero che ci sono cose che non si possono ignorare, perchè usa un linguaggio il più semplice possibile considerando l'argomento, perchè, infine, è realizzato con il contributo dei giovani ed è indirizzato soprattutto a loro". 

La Scuola delle Professioni per il Terziario fin dal 2008 ha proposto l'educazione alla legalità, intesa non solo come nozioni di organizzazione dello Stato e delle comunità locali, ma come spiegazione dei comportamenti che costituiscono reato, attraverso un lavoro sviluppato e costruito con gli stessi ragazzi. Due di loro erano oggi presenti, a testimoniare il percorso svolto. I materiali realizzati sono serviti come base per la redazione del testo.

La Scuola ha cercato attraverso il manuale "Appunti di diritto penale" di creare un testo semplice, scorrevole, corredato da illustrazioni che bene aiutano il lettore a comprendere ciò che nei diversi paragrafi viene spiegato. "L'obiettivo di questo testo era quello di fornire – ha spiegato il presidente della scuola Ivo Tarolli – degli strumenti concreti, delle nozioni di base per formare i nostri giovani sul contesto delle regole. Questo manuale diventerà libro di testo in tutte le nostre classi".

Pubblicità
Pubblicità

Il diritto penale è una delle materie che più di altre entra direttamente o indirettamente nella vita quotidiana di ognuno; sanziona i comportamenti o le omissioni ritenuti censurabili e riempie le cronache giornalistiche diventando oggetto di confronto tra le persone e in ambito politico. E' la massima espressione del potere pubblico e punitivo dello Stato nei confronti di ogni cittadino. Soprattutto definisce la scala di valori a cui una comunità fa riferimento e per questo è figlio della storia, del tempo, della cultura e del dibattito pubblico che caratterizza la società.

Il procuratore Giuseppe Amato, elogiando l'iniziativa, ha detto che "l'opera offre un contributo utile non solo per i ragazzi ma anche per il mondo degli adulti. Altro aspetto importante è l'educazione alla legalità. Un'opera di questo tipo è infatti uno strumento di riflessione e soprattutto di prevenzione". 

Molti comportamenti che oggi sono un reato, non lo erano anni fa. Così come in passato erano considerati accettabili fatti che oggi sono ritenuti gravi. E' quindi importante conoscerlo, anche per i più giovani che corrono il rischio di condizionare la propria vita a causa di una leggerezza. "Il testo nasce dalla collaborazione di più realtà e dal protagonismo dei nostri ragazzi – ha sottolineato il direttore Cadonna – la scuola è loro. Siamo sulla strada giusta. Il testo è a disposizione anche delle altre scuole che lo richiedano". Il professor Gerardo Gaiatto, autore del libro, ha invece spiegato come questo volume sia "frutto di una esigenza concreta di creare uno strumento didattico che è un unicum a livello nazionale"

Pubblicità
Pubblicità

Il lavoro è frutto anche della collaborazione di più realtà formative, nello specifico dell'Università degli studi di Trento. Il preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento professor Giuseppe Nesi ha spiegato come "questo lavoro può diventare punto di partenza per ulteriori settori della vita che vanno approfonditi specialmente su temi vicini ai giovani come l'uso di internet"

Conoscere il diritto penale, che è una materia da specialisti nella sua applicazione, è importante per vivere pienamente una cittadinanza consapevole. Il diritto penale rappresenta infatti la risposta politica alle esigenze che cambiano costantemente all'interno della comunità. Ma "educare alla legalità", ambito in cui la Scuola delle Professioni per il Terziario è impegnata dal 2008, significa innanzi tutto dare l'esempio, perché i ragazzi ci vedono, ci ascoltano e ci imitano.

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • PubblicitàPubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto
    Con l’arrivo delle nuove agevolazioni a fondo perduto per le partite Iva, scattano anche le regole per l’accesso al contributo. Le agevolazioni Le nuove attività ed imprese economiche hanno diritto ad un contributo a fondo... The post Nuove P.Iva: le regole per i contributi a fondo perduto appeared first on Benessere Economico.
  • Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa
    Come noto, nell’Unione Europea alcuni Paesi attuano politiche fiscali aggressive a scapito di altri. Di conseguenza, questa mossa consente loro di attirare molti investitori con una tassazione favorevole. In questo sistema si inserisce l’Osservatorio fiscale... The post Nasce l’Osservatorio Fiscale Europeo, passo verso una tassazione più equa appeared first on Benessere Economico.
  • Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze
    Dopo anni di pressione dell’Unione Europea, Whasington cede e apre la possibilità di una tassa digitale globale per le multinazionali del web. Di cosa si tratta e come funziona L’accordo parla di un’imposta minima del... The post Accordo storico al G7: tassazione minima al 15% per le multinazionali, quali conseguenze appeared first on Benessere Economico.
  • Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano
    Con il nuovo Decreto varato dal Governo, esce anche il nuovo Portale del Reclutamento per la Pubblica Amministrazione, un luogo rivoluzionario dove si incontrerà domanda e offerta di lavoro pubblico. Di cosa si tratta All’interno... The post Nuovo Portale di Reclutamento per la P.A.: l’unico spazio dove domanda e offerta si incontrano appeared first on […]
  • Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo
    L’Italia rincorre la strada per la ripresa e cresce la fiducia dei consumatori che si riavvicina ai livelli pre-pandemia. I dati vengono confermati dall’Istituto nazionale di statistica, Istat che racconta di un’Italia più fiduciosa e... The post Cresce la fiducia dei consumatori e delle imprese: Italia verso un trend positivo appeared first on Benessere Economico.
  • Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti
    In previsione della chiusura del primo semestre del Cashback fissata per il 30 giugno 2021, gli utenti che hanno dato vita a movimento sospetti riceveranno un avviso. Cashback, il rimborso In quella data gli utilizzatori... The post Addio ai “furbetti” del Cashback, in arrivo avvisi per i pagamenti sospetti appeared first on Benessere Economico.
  • Valentino dice addio alle pellicce e corre alla ricerca di nuovi materiali
    Mentre a Parigi sfila l’alta moda,  la maison di Valentino si esibisce virtualmente a Roma a Galleria Colonna. Il contrasto tra sontuosità del luogo ed il minimalismo della collezione è netto e per la prima volta uomo e donna sfilano insieme, una moda che non ha bisogno di definizione. Una sfilata che racconta la celebrazione […]
  • Il futuro del mercato immobiliare passa dalla casa in legno: un’abitazione con molti vantaggi
    Il futuro del mercato immobiliare potrebbe spostarsi dal mattone ad un materiale tanto semplice quanto resistente e sostenibile, come il legno. In particolare, il legno è il materiale per eccellenza alleato della sostenibilità ambientale perché aiuta a raggiungere al meglio l’autosufficienza energetica, permettendo di ridurre gli sprechi. Infatti, grazie alla sua elevata capacità di isolare […]
  • Hotel Chalet Mirabell: lo spirito di Merano!
    Nell’esclusivo Hotel a 5 stelle Chalet Mirabell ad Avelengo vicino Merano è possibile trascorrere le giornate più belle dell’anno tra lusso e naturalezza alpina, ampi spazi aperti e natura incontaminata. “Qualche anno fa la nostra passione ci ha portati a trasformare il nostro residence alpino da 16 camere nell’hotel 5 stelle Mirabell in Alto Adige. Abbiamo […]
  • Tempo di vacanze: conoscete già l’Hotel Alpen Tesitin a Tesido?
    A Monguelfo si trova un eccezionale luogo di benessere e relax, dove ci si dedica ai piaceri della bella vita. Gli spazi inondati di luce e la piacevole sensazione di essere a proprio agio sono frutto dell’arte dell’accoglienza che si respira dal primo momento durante le vacanze in Val Pusteria all’Hotel Alpen Tesitin. La posizione […]

Categorie

di tendenza