Connect with us
Pubblicità

Sport

Il sogno della Delta informatica finisce in gara2, Monza promossa in serie A.

Finisce in gara-2 delle finali playoff promozione la stagione della Delta Informatica Trentino, che in un gremito PalaTrento (2400 spettatori presenti in via Fersina) viene sconfitta per 3-0 dal Saugella Team Monza, che si aggiudica così la serie per 2-0 e conquista così la promozione in A1. 

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Finisce in gara-2 delle finali playoff promozione la stagione della Delta Informatica Trentino, che in un gremito PalaTrento (2400 spettatori presenti in via Fersina) viene sconfitta per 3-0 dal Saugella Team Monza, che si aggiudica così la serie per 2-0 e conquista così la promozione in A1. 
Un'annata comunque da incorniciare per la società del presidente Roberto Postal, capace di arrivare fino all'ultimo gradino dopo il sesto posto in campionato e la splendida cavalcata ai playoff, nonostante l'assenza prolungata di Giada Marchioron, capitano e punto di riferimento offensivo della formazione trentina.  
 
In casa Delta Informatica non è bastata la prova di Guatelli, che ha tentato fino all'ultimo di tenere in gioco le gialloblù con 13 punti (2 ace e 1 muro), e di Bogatec, lanciata nella mischia per l'infortunio di Zuleta e autrice di una prestazione positiva con 8 punti. Per Monza da applausi le prove dell'opposto Zago (MVP della sfida e top scorer con 20 punti) e del libero Lussana, strepitosa nel fondamentale della difesa con numerosi salvataggi spettacolari.
 
Marco Gazzotti deve rinunciare all'ultimo minuto alla colombiana Zuleta, sostituendola quindi con Bogatec al centro della rete assieme a Repice. Resto del sestetto confermato con Demichelis palleggiatrice, Antonucci opposto, Segura e Guatelli schiacciatrici e Zardo libero. Dall'altra parte della rete Davide Delmati opta per Dall'Igna in diagonale con Zago, Dekany e Bezarevic in posto-4,  Devetag e Candi centrali e Lussana libero.
 
L'avvio è di marca brianzola, con la Delta che approccia la sfida in maniera troppo contratta e timorosa: Segura prima si fa murare da Devetag, poi manda out il pallone del 2-6.  Zago e Dekany portano Monza fino al 5-11, le gialloblù recuperano un paio di punti (muro di Repice su Zago per il 7-11) ma il Saugella scava il solco (8-17 con ace di Zago). Gazzotti inserisce Michieletto al posto di Antonucci e la diciottenne dà verve alla squadra, che prova a recuperare affidandosi al servizio (ace di Bogatec del 15-21) ma Monza – grazie anche a una strepitosa Lussana in difesa –  vede vicino il traguardo e chiude 19-25.
 
Nel secondo parziale è un'altra Delta Informatica, più efficace in tutti i fondamentali: Gazzotti conferma Michieletto come opposto al posto di Antonucci, Segura trova il muro del 5-2 e l'attacco vincente di Guatelli costringe Delmati al time-out discrezionale (8-5). Michieletto trova l'ace col suo velenoso servizio, Monza però recupera (13-13) prima che l'errore di Dall'igna e l'ace di Demichelis rimandano avanti le gialloblù (15-13). Le ospiti ribaltano ancora il punteggio con due muri di Candi su Michieletto e Segura (15-18), Gazzotti chiama time-out e le sue atlete rispondono, impattando sul 18-18 con l'ace di Segura e il mani-out di Guatelli: il finale al cardiopalma vede il Saugella portarsi sul 20-22, Gazzotti inserisce Marchioron per Michieletto in seconda linea ma Bezarevic ferma a muro due volte Repice e regala tre set-point a Monza. La Delta è brava ad annullarne due ma alla fine è Bezarevic a mettere a terra il pallone del 23-25.
 
La Delta Informatica Trentino subisce il colpo e l'inizio di terzo set è da shock: Candi infila due ace, Segura sbaglia e viene sostituita da Pistolato (0-5); le gialloblù si aggrappano alla grinta di Guatelli e il muro di Bogatec su Dekany e rientra in partita (7-9), inseguendo di sole tre lunghezze al time-out tecnico. 
 
Di fatto il set termina qui: Monza alza i giri del motore grazie alla correlazione muro-difesa da applausi, alla Delta Informatica invece non funziona più nulla e le “saugelline” prendono il largo (13-18 e time-out gialloblù). Ancora Guatelli prova a scuotere la squadra e trova in Antonucci un valido appoggio (16-19 con muro dell'ex della sfida): Delmati opta per il time-out ma a dare una mano a Monza è proprio la formazione trentina, che manda fuori due attacchi di fila con Antonucci e Bogatec (16-22). Il Saugella arriva fino al 16-24 e deve aspettare tre match-point annullati dalla Delta prima che Guatelli attacchi fuori il pallone del 19-25 che vale il 3-0 finale e la conquista della promozione in serie A1 per la società brianzola.
 
«Credo che la differenza di valori tra noi e loro fosse evidente già alla vigilia di questa stagione, ma il nostro merito è stato quello di aver limitato, nel corso dell'anno, la differenza tra noi e le altre formazioni – ammette Marco Gazzotti – siamo arrivati a questa finale e ci tengo a ribadire che lo abbiamo fatto con merito. L'unico rammarico rimane quello di esserci arrivati in una situazione fisica di handicap ed il loro maggior tasso tecnico, nell'arco delle due gare, ha fatto la differenza». 
 
Il tabellino della partita giocata ieri al PalaTrento
 
DELTA INFORMATICA TRENTINO – SAUGELLA TEAM MONZA 0-3
(19-25, 23-25, 19-25)
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Demichelis 4, Antonucci 3, Segura 6, Guatelli 13, Repice 4, Bogatec 8, Zardo (L); Michieletto 3, Pistolato 1, Marchioron, Bortoli ne, Zuleta ne. All. Marco Gazzotti.
SAUGELLA TEAM MONZA: Dall'Igna 2, Zago 20, Dekany 6, Bezarevic 11, Candi 8, Devetag 3, Lussana (L); De Stefani 4, Mazzaro, Cardani, Montesi ne, Rimoldi ne, Visintini ne. All. Davide Delmati. 
ARBITRI: Federico Del Vecchio ed Elisa Fretta.
DURATA SET: 24', 30', 27' (tot. 1h21')
NOTE: Spettatori: 2400. Delta Informatica (err.az. 13, err.batt. 4, ace 6, muri 6); Saugella Monza (err.az. 8, err.batt. 10, ace 5, muri 7). Mvp: Zago
 
foto Gabriele Margon

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento6 ore fa

Giovedì 7 luglio a Pergine la grande festa per i 10 anni di Aluray

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Val di Sole: volano per 50 metri in una scarpata, miracolati

Giudicarie e Rendena6 ore fa

Frana sulla ss 421 tra San Lorenzo in Banale e Nembia, strada chiusa

Giudicarie e Rendena6 ore fa

Salvato dal soccorso alpino sul ghiacciaio della Vedretta degli Sfulmini

Piana Rotaliana7 ore fa

Mezzolombardo, un aiuto ad anziani e persone in difficoltà per lo smaltimento dei rifiuti: l’ultima proposta del consigliere Giorgio Devigili

Trento8 ore fa

Fugatti: “Risorse umane centrali per l’attuazione del PNRR”

Trento8 ore fa

Distretto Trentino Digitale 2026, Spinelli: «Nel documento le azioni della Provincia sul digitale, anche con le risorse PNRR»

Arte e Cultura9 ore fa

Il rinoceronte tra passato, presente e futuro: l’ombra dell’unicorno

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Dalla Polonia a Cles grazie al gemellaggio con il Liceo Russell

Trento9 ore fa

Avviato il progetto “spazzino di quartiere” con la sperimentazione a Gardolo

Trento9 ore fa

La mostra sull’Autonomia diventa itinerante

Trento9 ore fa

Coronavirus: 565 contagi e rianimazioni vuote nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento11 ore fa

Kanova Playground, domani alle 18 l’inaugurazione del rinnovato campo di pallacanestro

Trento11 ore fa

Via libera alla riforma delle Comunità di Valle, Gottardi: «Una riforma che rimette al centro i Comuni e i Sindaci»

Valsugana e Primiero12 ore fa

Al Pergine Festival, il femminile senza tempo della “Penelope” di Martina Badiluzzi

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza