Connect with us
Pubblicità

Trento

Trentino, l’estate più vivace dell’arco alpino

Tra grandi eventi sportivi, appuntamenti culturali, quattro progetti speciali dedicati a cicloturismo, grandi salite, fishing, montagna e rifugi.

Pubblicato

-

Tra grandi eventi sportivi, appuntamenti culturali, quattro progetti speciali dedicati a cicloturismo, grandi salite, fishing, montagna e rifugi.

Un investimento di oltre 5 milioni di euro per le iniziative di marketing e di promozione online e offline tra Italia e mercati internazionali. Ed è positivo il primo bilancio della stagione invernale con dati che evidenziano una forte ripresa dei principali mercati di riferimento, Italia in testa con un +10,7 per cento.

Un’estate ricca di eventi, tra sport, cultura, enogastronomia, proposte di scoperta tra laghi e Dolomiti a piedi o in bici, sicuramente tra le più “vivaci” dell’arco alpino. Ha usato proprio questo aggettivo Maurizio Rossini, amministratore unico di Trentino Marketing, presentando ieri, insieme all’Assessore al turismo Michele Dallapiccola, davanti ai numerosi rappresentanti dei territori e degli operatori intervenuti, la corposa campagna di iniziative di marketing e comunicazione della prossima stagione estiva, un investimento di oltre 5 milioni di euro.

Pubblicità
Pubblicità

In apertura sono stati invece forniti i primi dati relativi alla stagione invernale e la prima stima fornita dall'Istituto di Statistica della Provincia autonoma di Trento per il solo settore alberghiero evidenzia infatti un +6% negli arrivi e un +5% di presenze rispetto alla precedente stagione.

«Ancor più soddisfacente – ha precisato Maurizio Rossini – la lettura dei dati riferita ai mercati, che evidenziano una crescita a doppia cifra negli arrivi dei turisti italiani con un +10,7% (+9,6% nelle presenze) e una crescita generalizzata dei principali mercati stranieri di riferimento, dalla Germania all’Inghilterra, ad eccezione di Russia per il perdurare della difficile situazione interna.»

«I numeri in positivo – ha aggiunto l’assessore al turismo Michele Dallapiccolaaiutano a migliorare la redditività delle aziende del settore turistico, di quanto lo capiremo confrontandoci direttamente con le diverse categorie. Condizioni anomale come quelle registrate lo scorso inverno finiscono per essere uno stimolo a fare sempre meglio attraverso una ancora maggiore diversificazione, cogliendo magari nuove opportunità date dai territori e non ancora valorizzate».

Pubblicità
Pubblicità

E parlando del piano di promozione dell’estate presentato ieri, l’assessore Dallapiccola ha sottolineato come «esso scaturisca da un rapporto costante con il territorio e proprio da questo confronto aperto nasce quell’atteggiamento propositivo che aiuta nella soluzione dei problemi.»

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]

Categorie

di tendenza