Connect with us
Pubblicità

Il Punto da Bruxelles

L’Europa punta sulla ferrovia: le nuove norme per promuovere il traffico transfrontaliero

Nuovo importante passo per la creazione di uno spazio ferroviario unico in Europa. In Parlamento europeo abbiamo approvato oggi una serie di norme volte ad aprire il settore ferroviario alla concorrenza, rimuovendo gli ostacoli tecnici che procedure nazionali diverse imponevano agli operatori ferroviari e ai produttori di materiale rotabile.

Pubblicato

-

Nuovo importante passo per la creazione di uno spazio ferroviario unico in Europa. In Parlamento europeo abbiamo approvato oggi una serie di norme volte ad aprire il settore ferroviario alla concorrenza, rimuovendo gli ostacoli tecnici che procedure nazionali diverse imponevano agli operatori ferroviari e ai produttori di materiale rotabile.

L’armonizzazione delle norme di natura tecnica rappresenta un passo necessario verso lo sviluppo di una politica comune dei trasporti ferroviari, in grado di migliorare la qualità del servizio e di incrementare l’utilizzo dei treni.

L’impegno dell’Unione europea per l’apertura del settore ferroviario alla concorrenza rimonta al 1991 e ha portato finora all’elaborazione di tre pacchetti ferroviari. Le norme che abbiamo approvato oggi costituiscono il cosiddetto “pilastro tecnico” del quarto pacchetto, destinato a completare la liberalizzazione del traffico ferroviario.

Pubblicità
Pubblicità

Le nuove norme ridurranno i tempi e i costi per l’autorizzazione di nuovi veicoli ferroviari e per il rilascio dei certificati di sicurezza. Una questione che interessa rispettivamente i produttori di materiale rotabile e gli operatori ferroviari e che, finora, è stata gestita delle autorità nazionali.

Ad oggi, le procedure per l’autorizzazione delle nuove locomotive potevano durare fino a due anni e costare fino a 6 milioni di euro. Inoltre, gli operatori ferroviari erano tenuti a corrispondere all’autorità nazionale per la sicurezza i costi della procedura di autorizzazione. Ciò ingessava il mercato, ostacolando l’accesso ai produttori di nuovi veicoli e ai nuovi operatori.  Ma, soprattutto, consentiva agli Stati membri di utilizzare il pretesto dell’autorizzazione tecnica per impedire la concorrenza europea sulla rete ferroviaria.

Con le norme che abbiamo approvato oggi, l’Agenzia ferroviaria europea avrà la facoltà di rilasciare le autorizzazioni di mercato e le certificazioni di sicurezza, sostituendo di fatto le autorità dei vari Stati membri, con l’obiettivo di ridurre in maniera sostanziale i costi per produttori e operatori e impedire decisioni che sono più protezionistiche che tecniche.

Pubblicità
Pubblicità

Si tratta di una novità destinata a risollevare il settore e a dare nuovo impulso al traffico transfrontaliero. Produttori e operatori dei vari Paesi membri, liberi dagli ostacoli che confinavano la loro attività all’interno del territorio nazionale, avranno ora la possibilità di trarre vantaggio dalle opportunità di mercato offerte dagli altri Stati membri e sviluppare la loro attività su scala europea.

Questo estenderà la concorrenza al di là dei confini nazionali, con evidenti benefici sulla qualità del servizio, in termini di costo, di comfort, di rispetto dell’ambiente e delle comunità che vivono nei territori interessati dal passaggio dei treni.

La nostra Regione trarrà particolari vantaggi da questa liberalizzazione. Le compagnie austriache e tedesche avranno ora maggiori possibilità per operare sui nostri territori. Sul territorio della nostra Regione passerà tra qualche anno una nuova linea ferroviaria del Brennero. Gli investimenti per realizzare questa infrastruttura sono significativi e avranno un senso solo se il nuovo binario sarà gestito in maniera efficiente e concorrenziale. La decisione di oggi dà un importante contributo in questa direzione.

A cura di Herbert Dorfmann, Europarlamentare eletto nel collegio del Trentino Alto-Adige

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Castello Bonaria: nell’Alta Maremma un Luxury SPA Resort di eccellenza
    Meta ideale per chi sogna una vacanza in cui i tempi vengono scanditi dal silenzio e dall’armonia della natura, il Castello Bonaria offre agli ospiti anche un Centro Benessere, una piscina e un Ristorante con terrazza sulle colline toscane: tutto quello che serve per un Luxury SPA Resort di eccellenza. Adagiato tra vigneti e uliveti, il […]
  • AVA&MAY: home decor e candele dai profumi esotici
    A chi non piacciono le candele? A chi non piace entrare in casa e sentire subito il profumo fresco di pulito e di casa? Quanto si parla di candele, profumi e prodotti per la casa, si va subito a pensare ad Ava&May, un brand relativamente giovane ma di altissima qualità e dai prodotti con profumi […]
  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]

Categorie

di tendenza