Connect with us
Pubblicità

Trento

Consiglio provinciale, da oggi a venerdì in aula si discutono quattro disegni di legge

​​Il Consiglio provinciale tornerà in aula oggi fino a venerdì mattina per la seconda sessione di aprile.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

​​Il Consiglio provinciale tornerà in aula oggi fino a venerdì mattina per la seconda sessione di aprile.

I lavori si apriranno con la question time, cui seguirà la presa d'atto delle dimissioni di Manuela Bottamedi dalla V Commissione. Via poi alla discussioen sulle modifiche necessarie ai regolamenti consiliari, per adeguarli alle previsioni della legge provinciale sull'Europa 2015. A seguire, due designazioni su indicazione delle minoranze consiliari: si voterà la nomina dell'ingegner Ruggero Andreatta per il cda di Interbrennero spa e del commercialista Achille Spinelli per il cda di Itea spa.

Quattro disegni di legge daranno poi sostanza a questa tornata assembleare. Dapprima il ddl 31/XV di Civico e altri sull'assistenza e consulenza psicologica (3 ore di discussione programmata); il ddl 11/XV del presidente Rossi, che propone una serie di adeguamenti tecnici della legge provinciale sulla contabilità ai nuovi sistemi introdotti anche a livello nazionale (6 ore); il ddl 62/XV di Fugatti per favorire i trentini nelle politiche sociali della Pat (2 ore); il ddl 100/XV di Simoni e altri in materia di promozione della floricoltura trentina (3 ore)

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza