Connect with us
Pubblicità

Trento

Conclusa biblioè, 150 luoghi comuni: bilancio più che positivo

Un bilancio molto positivo quello tracciato da Claudio Martinelli, dirigente del Servizio attività culturali e da Sara Guelmi, direttrice dell'ufficio sistema bibliotecario trentino, a conclusione di biblioè, 150 luoghi comuni, la 5 giorni che ha approfondito le tante sfaccettature dei 150 luoghi privilegiati di accesso alla cultura, a disposizione di tutti.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Un bilancio molto positivo quello tracciato da Claudio Martinelli, dirigente del Servizio attività culturali e da Sara Guelmi, direttrice dell'ufficio sistema bibliotecario trentino, a conclusione di biblioè, 150 luoghi comuni, la 5 giorni che ha approfondito le tante sfaccettature dei 150 luoghi privilegiati di accesso alla cultura, a disposizione di tutti.

Il profondo contributo del giurista, già Ministro di Grazia e Giustiza e presidente emerito della Corte Costituzionale, Giovanni Maria Flick è stato l'ulteriore valore aggiunto di una manifestazione apprezzata che ha visto Palazzo delle Albere frequentato da oltre 4.000 persone, bambini, famiglie, donne e uomini di ogni età.

La comunità di bibliotecari non ha perso l'occasione per confrontarsi e discutere del futuro delle biblioteche, i numeri della manifestazione non lasciano dubbi:

4.000 persone arrivate a biblioè in pochi giorni

25 presentazioni di libri con una comunità di bibliotecari molto attiva

5 recital letterari e teatrali

Pubblicità
Pubblicità

20 incontri di letture animate per bambini, ragazzi e adulti,

18 laboratori didattici, dall'archeologia agli origami passando per la matematica

5 appuntamenti musicali

4 visite guidate al Palazzo delle Albere, magnifica sede destinata all'otiumn dai principi vescovi Madruzzo

1 pianoforte digitale a disposizione di tutti (è stato molto gradito)

1 Miniroom dove la telecamera ha raccolto tante e tante opinioni e idee

1 bibliobus

Per finire, i 6.000 libri del bookcrossing: messi a disposizione delle biblioteche (perchè dismessi): i frequentatori di bibiloè, 150 luoghi comuni se li sono potuti portare in dono a casa.

Dunque un totale di 105 appuntamenti ma, ciò che più conta, biblioè è stata un'approfondita riflessione e analisi sul futuro del sistema bibliotecario trentino, sull'opportunità di aggiornare le modalità di fruizione delle biblioteche, luoghi privilegiati di accesso alla cultura, chiave fondamentale per garantire democrazia, nell'auspicio, come ha detto il professor Giovanni Flick, "che la nostra diventi sempre più una società della partecipazione".

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Rovereto e Vallagarina16 minuti fa

Lavarone: per Gabriele Kipewa missione compiuta, nuota sotto il ghiaccio per 18 metri in apnea

Sport27 minuti fa

Marcialonga: Vince Emil Persson, dominano gli scandinavi

Trento7 ore fa

Plastic Free 2023: premiati anche 6 comuni del Trentino

Trento8 ore fa

RSA, le famiglie scrivono all’azienda sanitaria: aprire alle visite e alla riforma

Telescopio Universitario8 ore fa

UniTrento – “Al museo mi diverto anch’io!” Aprire i musei alle persone con autismo: ecco come fare

Trento8 ore fa

Trasporto sanitario in urgenza-emergenza: approvate le modalità per la rendicontazione delle spese

Trento8 ore fa

A marzo terminato il Depuratore Trento 3, servirà 150 mila cittadini

Trento8 ore fa

Francesca Gerosa nominata nel direttivo nazionale di Federcasa

Trento9 ore fa

Anno giudiziario 2023: in Trentino Alto Adige aumentano tutti i reati

Italia ed estero11 ore fa

In Antartide rilevata l’emissione di notevoli quantità di gas serra dal suolo perennemente ghiacciato

Spettacolo11 ore fa

Due giorni a passo di tango con la Compagnia Naturalis Labor

Vita & Famiglia12 ore fa

Aborto. Pro Vita & Famiglia: «Il Parlamento è libero di modificare la Legge 194»

Val di Non – Sole – Paganella22 ore fa

Buoni legna a Cavareno, aperte le richieste

Trento23 ore fa

Giovanni Coletti a Tgcom24: «Crescita ragazzi autistici dramma mondiale»

Val di Non – Sole – Paganella23 ore fa

Denno: ecco come effettuare la pulizia (obbligatoria) dei camini e delle canne fumarie

Trento2 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Trento4 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Offerte lavoro3 giorni fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento1 settimana fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Trento4 settimane fa

Arrivano i saldi invernali: ecco quando inizieranno

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza