Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Lo spettro dell’11 settembre minaccia le relazioni tra Stati Uniti e Arabia Saudita

Nel cassetto del presidente americano Barack Obama c'è un dossier di 28 pagine che rischia di mandare all'aria l'alleanza con l'Arabia Saudita. Si tratta di un fascicolo che rivelerebbe verità inedite sugli attentati dell'11 settembre, tirando in ballo alcuni presunti finanziatori di origine saudita.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nel cassetto del presidente americano Barack Obama c'è un dossier di 28 pagine che rischia di mandare all'aria l'alleanza con l'Arabia Saudita. Si tratta di un fascicolo che rivelerebbe verità inedite sugli attentati dell'11 settembre, tirando in ballo alcuni presunti finanziatori di origine saudita.

Stilato nel 2002 dalla Commissione d'inchiesta parlamentare congiunta sull'attività dei servizi segreti, il rapporto venne secretato dall'allora presidente George W. Bush. Ora, però, sono sempre di più i membri di Congresso e Senato che stanno esercitando una pressione bipartisan affinché il contenuto del dossier venga reso pubblico.

Il dossier farebbe luce sui rapporti tra Arabia Saudita e Al Qaida, con particolare riferimento al supporto finanziario che Riad avrebbe offerto ai 19 dirottatori, di cui, non va dimenticato, 15 erano di nazionalità saudita. Tra le informazioni già trapelate, la fitta rete di telefonate tra l'ambasciata saudita a Washington e uno degli addestratori dei dirottatori. Ma c'è di più: l'allora ambasciatore saudita negli Stati Uniti, il principe Bandar bin Sultan, amico della famiglia Bush, sarebbe responsabile del trasferimento di 130 mila dollari a uno degli uomini che istruirono gli attentatori.

Pubblicità
Pubblicità

Questa rinnovata pressione per fare verità sui tragici attentati del 2001 non è fine a sé stessa. È, infatti, in corso negli Stati Uniti un'iniziativa bipartisan per fare approvare una proposta di legge, che permetterebbe di rimuovere l'immunità di quei Paesi stranieri riconosciuti colpevoli di attacchi terroristici che abbiano causato la morte di cittadini statunitensi sul suolo americano.

Una legge che consentirebbe ai famigliari delle vittime degli attacchi dell'11 settembre di fare causa all'Arabia Saudita, nel caso in cui venissero provate le responsabilità di quest'ultima nell'organizzazione degli attentati.

Tuttavia, Obama si è finora opposto strenuamente a questa possibilità, adducendo che gli altri Paesi potrebbero reagire togliendo a loro volta l'immunità agli Stati Uniti e provocando un cortocircuito difficile da riparare.

Pubblicità
Pubblicità

Dal canto suo, l'Arabia Saudita, poi, ha minacciato che, se il Congresso dovesse approvare la suddetta legge, si vedrebbe costretta a vendere tutti i titoli del debito americano di cui è in possesso, per un valore totale di 750 miliardi di dollari.

Non ci sono dubbi che alla fine Washington troverà un espediente per evitare lo scontro frontale con quello che per decenni è stato considerato un alleato strategico in Medio Oriente. Tuttavia, non si può fare a meno di osservare come negli Stati Uniti, come in Europa, stia prendendo piede la consapevolezza che il terrorismo di matrice islamica può essere vinto solo mettendo un freno al proselitismo radicale sponsorizzato dai sauditi e dagli altri Stati del Golfo.

Il ricatto del petrolio non funziona più come una volta, un grande freddo sta calando sui rapporti tra Riad e Washington.

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Alto Garda e Ledro4 minuti fa

Arco: tampona autoscala dei Vigili del Fuoco e scappa, si cerca un camper bianco

Italia ed estero22 minuti fa

Molestie all’adunata degli Alpini: chiesta l’archiviazione dell’indagine

Giudicarie e Rendena57 minuti fa

Porte Rendena: ecco la conta dei danni della Tempesta del 28 giugno

Bolzano1 ora fa

Alto Adige, precipita per 400 metri: alpinista muore sull’Ortles

Michele vaia
Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

È recentemente mancato il 28 enne Michele Vaia: lascia moglie e figlia piccola

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Sonia Bonizzi: l’ex giocatrice di hockey salvata dalla paura, “una volta ai piedi del ghiacciaio, ho scelto di non andare su”

economia e finanza2 ore fa

Cresce l’inflazione e frenano i consumi: gli italiani preferiscono il risparmio

Arte e Cultura3 ore fa

“Una dama, una farfalla… Storie di sogni e d’amore”: le artiste Fidapa espongono ad ‘Ala città di velluto’

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Strage Marmolada: la rabbia dei parenti delle vittime

Italia ed estero3 ore fa

Diplomazia energetica, Draghi rilancia la cooperazione con Ankara: “Italia e Turchia sono partner, amici e alleati”

Trento4 ore fa

38 enne accoltellato per strada a Mattarello. Bloccato l’aggressore

Trento5 ore fa

Strage Marmolada, Procura di Trento: «Evento imprevedibile, nessuna negligenza o imprudenza»

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Improvvisamente prende fuoco lo scooter, salvo il conducente

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Duplice incidente motociclistico sulle strade dell’ Alto Garda, feriti due giovani centuari

Valsugana e Primiero5 ore fa

La professione di Sabina Busatta addestratore cinofilo, tra coaching e passione per gli animali

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza