Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Il gran rifiuto: il “Nein” che rischia di far affondare il piano italiano sui migranti

Nei prossimi mesi l’Italia rischia di essere travolta da un’ondata migratoria senza precedenti. Secondo Frontex, l’agenzia europea per la gestione delle frontiere esterne, il numero dei migranti sbarcati sulle coste italiane a marzo (9.600) sarebbe più che raddoppiato rispetto al mese precedente. L’anno scorso, nello stesso mese, erano “solo” 2.283.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Nei prossimi mesi l’Italia rischia di essere travolta da un’ondata migratoria senza precedenti. Secondo Frontex, l’agenzia europea per la gestione delle frontiere esterne, il numero dei migranti sbarcati sulle coste italiane a marzo (9.600) sarebbe più che raddoppiato rispetto al mese precedente. L’anno scorso, nello stesso mese, erano “solo” 2.283.

E intanto ieri il Mediterraneo ha inghiottito altri duecento disperati: erano somali che avevano tentato la traversata dalle coste libiche su di un’imbarcazione di fortuna.

La vicina Austria non ci sta a essere travolta dall’ondata migratoria e sembra intenzionata ad andare avanti nella costruzione di una “diga”, a dispetto delle leggi europee e della tanto sbandierata solidarietà transfrontaliera tra Tirolo e Alto Adige, con quest’ultimo che rischia di trasformarsi nel collo di bottiglia dove rimarrà bloccata la maggior parte dei nuovi arrivati.

Pubblicità
Pubblicità

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha cercato di correre ai ripari e ha presentato in sede europea un documento, il cosiddetto “Migration Compact”, che avanza una strategia per stringere con i Paesi dall’altra parte del Mediterraneo degli accordi che riprendano lo spirito di quello recentemente siglato tra Unione europea e Turchia.

L’obbiettivo è chiaro: fornire ai Paesi nordafricani una serie di contributi finanziari in cambio di un rinnovato sostegno a frenare il flusso dei migranti. Soldi, tanti soldi, in cambio di un controllo comune delle frontiere, della collaborazione sui rimpatri e della lotta comune ai trafficanti.

Per recuperare le risorse necessarie a mettere in atto questo ambizioso piano, Renzi ha tirato fuori dal cilindro una soluzione che già in passato ha scatenato la ferma opposizione di Berlino: gli Eurobond, cioè l’emissione di obbligazioni garantite congiuntamente da tutti gli Stati membri. Una soluzione che permetterebbe di ripartire a livello europeo i costi della gestione della crisi dei migranti.

Pubblicità
Pubblicità

L’ennesimo “Nein” tedesco non si è fatto attendere. “Il governo tedesco non vede alcuna base per un finanziamento comune dei debiti per le spese degli stati membri per la migrazione”, ha comunicato ieri il portavoce del governo Steffen Seibert.

Un “Nein” che stride terribilmente con il ritornello sulla solidarietà europea con cui la cancelliera Angela Merkel ha convinto uno a uno i Paesi membri, non senza esercitare pressioni, a impegnarsi a versare i contributi necessari perché l’accordo con la Turchia venisse concluso e la rotta balcanica, vero problema della Germania, venisse chiusa.

Di fronte alla reticenza del governo tedesco, Renzi ha messo la cancelliera alle strette, invitandola pubblicamente a presentare una soluzione differente.

Ora Merkel farà bene a passare dalle parole i fatti: l’alternativa è lasciare affondare nel Mediterraneo quel poco che resta della solidarietà europea. 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero20 minuti fa

Madonna di Campiglio, gravi rischi per i lavoratori al cantiere di un albergo: sospesa ogni attività

economia e finanza38 minuti fa

Con la guerra aumenta anche il costo del gelato: impennata del 10%. Colpa dei rincari di energia e materie prime

Trento1 ora fa

Trento, code e rallentamenti in tangenziale per un tamponamento

Trento2 ore fa

Accampati con le tende a Trento Sud: sono già pronti per il concerto i fedelissimi di Vasco

Piana Rotaliana2 ore fa

Sì alle nozze tra la Cassa Rurale Val di Non e la Rotaliana e Giovo

Italia ed estero2 ore fa

India blocca export grano, aumenta il rischio di crisi alimentare e i prezzi schizzano

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Una fuga di ammoniaca e un incendio nel locale tecnico: manovra congiunta al Consorzio Ortofrutticolo Lovernatico per i Vigili del Fuoco di Campodenno e di Sporminore

Valsugana e Primiero2 ore fa

Si perdono in montagna con il cellulare scarico: paura per due giovani a Borgo Valsugana

Italia ed estero3 ore fa

Nato, Helsinki ufficializza la domanda di ingresso: la Turchia frena e punta al negoziato

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

AIDO: basta una firma per salvare una o più vite umane. Segnana: “Nel 2021, Trentino ai vertici in Italia per disponibilità a donare organi e tessuti”

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Inaugurazione della rinnovata caserma dei Vigili del Fuoco Volontari a Lasino, Gottardi: “Simbolo dell’identità trentina”

Trento4 ore fa

Servizi conciliativi estivi per bambini e ragazzi: ecco le indicazioni per lo svolgimento in sicurezza

Le Vignette di Fabuffa5 ore fa

Danni economici ingenti in Italia per colpa della guerra e non solo

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Ieri due incidenti stradali sulle strade dell’ Alto Garda, traffico in tilt

Alto Garda e Ledro5 ore fa

Arco: «Festa della Musica», si affida la gestione

Trento1 settimana fa

Mauro Ottobre perde anche in appello con La Voce del Trentino. Dovrà pagare altri 22 mila euro

Trento4 settimane fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e salgono contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 170 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Salgono ancora i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: contagi contenuti e nessun decesso nelle ultime 24 ore

Politica3 settimane fa

Nella prossima seduta consiliare in discussione 6 ddl, compreso quello sulla terza preferenza

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Orso a spasso tra i meleti di Mechel – IL VIDEO

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 107 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Balzo in avanti dei ricoveri

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Fiamme in centro storico a Denno – IL VIDEO

Italia ed estero4 settimane fa

L’ultima gaffe di Joe Biden: stringe la mano ai fantasmi. Il mondo s’interroga sullo stato di salute del presidente Usa

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 156 contagi e nuovo balzo in avanti dei ricoveri nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Concerto Vasco Rossi: ecco la viabilità alternativa per minimizzare i disagi

Telescopio Universitario3 settimane fa

Ricerca, l’Europa premia ancora l’Università di Trento

Spettacolo4 settimane fa

Lutto nel mondo dello spettacolo, è morta Catherine Spaak

Italia ed estero4 settimane fa

Video di Zelensky caricato e poi rimosso, i dubbi sullo stato di alterazione: era drogato?

Trento3 giorni fa

Coronavirus: un decesso e 326 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza