Connect with us
Pubblicità

Musica

Il sound di Santana intrattiene Pergine

Si è tenuto ieri, nel foyer del Teatro comunale di Pergine, abbastanza pieno per l’occasione, la prima data del progetto Santana Tribù.

Pubblicato

-

Si è tenuto ieri, nel foyer del Teatro comunale di Pergine, abbastanza pieno per l’occasione, la prima data del progetto Santana Tribù.

 Per più di due ore il gruppo ha intrattenuto il pubblico presentando svariati pezzi pescati dal vasto repertorio del celebre chitarrista messicano.

Guidati dall’ineccepibile Mauro Borgogno, vestito in tenuta “santaniana”, la band ha riproposto il sound latino e scatenato a base di ritmi caraibici e melodie travolgenti. Una buona prova della compagine per lo più perginese, frutto dell’incontro fra personalità esperte del genere, chi già impegnato con i progetti dei Rising Power e dei Medieval Gypsies, chi giunto da fuori regione attratto dall’idea di suonare questo tipo di musica.

Pubblicità
Pubblicità

Il concentro si è aperto con Jin-go-lo-ba, cover di un artista nigeriano, Babatunde Olatunji, che introduce perfettamente lo spirito del mistico Carlos Santana: percussioni che aprono, crescendo con l’aggiunta progressiva di tutti gli altri strumenti, la chitarra che inizia a intessere le sue trame e via.

Ininterrottamente il gruppo suona per più di due ore, mostrandosi infaticabile. Pur non essendo un grande appassionato delle cover band, la riproposizione dei pezzi, non si può che dire, è decisamente notevole. La Tribù ripropone i pezzi di Santana in maniera fedele, lasciandosi andare solamente negli assoli, scatenati sia con la chitarra di Borgogno che con la sezione delle percussioni, incarnata da Gianni Stelzer alla batteria, Ivo Cestari alle congas e Andrea Abbasciano ai timbales.

Per l’occasione, sale sul palco anche Catia Borgogno, che guida con la sua voce, dando tregua ad Angelo Giordano, alcuni brani. Al centro dell’attenzione rimane sempre e comunque il Santana della serata, che fa urlare la chitarra, che sovrasta i trascinanti ritmi latineggianti ed indiavolati. La linea di basso viene dettata da Luca Marchi, mentre alle tastiere, anch’egli momentaneo protagonista di assoli da organo blues, siede Luca Ruffini.

A fianco dei brani più movimentati, come Black Magic Woman, la Tribù propone anche pezzi più hard rock, come Open Invitation, e ballate strumentali come Europa e Moonflower. Oye como va e Corazón Espinado, invece, permettono ai cantanti di cimentarsi con lo spagnolo.

Il pezzo più interessante rimane, a mio giudizio, l’interpretazione di Soul Sacrifice, grande capolavoro del primo Santana, pezzo che fece storia al Festival di Woodstock. In questo i vari musicisti della Tribù si lasciano andare in performance più libere dai vincoli dell’originale in un giro di assoli strumentali.

Pubblicità
Pubblicità

Buona presenza di pubblico, il gruppo ha intrattenuto la gente venuta ad ascoltarlo proponendo un sound di qualità. Sullo sfondo, mentre le luci cambiavano continuamente i colori della sala, venivano intanto proiettate una serie di disegni che creavano l’ambiente ideale per la musica di Santana.

S’attende ora la presentazione di nuove date, grazie anche alla registrazione video del concerto. Indubbiamente Borgogno e compagni saranno in grado di far passare una piacevole serata anche ad altri pubblici.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Giappone propone vacanze quasi gratis per rilanciare il turismo
    Negli ultimi mesi, il Giappone come tutti gli altri Stati del mondo, ha subito un forte rallentamento dal punto di vista turistico a causa dell’emergenza sanitaria da Covid – 19, arrivando ad un calo del 99.9% del turismo locale con neanche 3 mila arrivi durante il mese di aprile. Inoltre, considerando che il 2020 avrebbe […]
  • Coronavirus: distributori automatici di mascherine gratuite
    Nel periodo in cui la massima attenzione all’igiene e al distanziamento sociale sono la priorità principale per ogni Governo del mondo, la città di Singapore in stato di lockdown fino a giugno, ha deciso di contenere la diffusione da Covid – 19, garantendo a tutti i cittadini mascherine gratuite attraverso particolari distributori automatici. La caratteristica […]
  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]

Categorie

di tendenza