Connect with us
Pubblicità

Io la penso così…

Canali “invisibili” della RAI, qualche precisazione

Pochi giorni fa, sui giornali, ha fatto breccia la mozione della consigliera provinciale, Chiara Avanzo, per chiedere che non esistano più in Trentino zone in cui non si vedano tutti i canali digitali della Rai: non solo, dunque, Raiuno, Raidue e Raitre, ma anche tutti gli altri che fanno parte del bouquet della televisione pubblica (come Rai4, Rai5, Rai Sport, Rai Storia, ecc.).

Pubblicato

-

Pochi giorni fa, sui giornali, ha fatto breccia la mozione della consigliera provinciale, Chiara Avanzo, per chiedere che non esistano più in Trentino zone in cui non si vedano tutti i canali digitali della Rai: non solo, dunque, Raiuno, Raidue e Raitre, ma anche tutti gli altri che fanno parte del bouquet della televisione pubblica (come Rai4, Rai5, Rai Sport, Rai Storia, ecc.).

E il Consiglio Provinciale, da par suo, ha approvato all’unanimità la richiesta della consigliera Avanzo, impegnandosi così formalmente per mettere fine ai ‘canali invisibili’, anche perché il pagamento del canone non può non dare il diritto ad avere la visione completa dell’offerta RAI.

Ma c’è un però grande quanto l’intero Trentino, ignoto all’interno consiglio provinciale: il servizio pubblico che deve essere garantito dalla Rai riguarda esclusivamente Raiuno, Raidue, Raitre e non tutti gli altri, perciò la TV di Stato esegue egregiamente il suo compito, coprendo l’intero territorio nazionale.

Pubblicità
Pubblicità

Morale della favola: in tempi di crisi economica, di tagli alla Sanità, alla scuola, all’assistenzialismo, la politica trentina pensa bene di occuparsi di televisione, scambiando fischi per fiaschi, dimostrando così scarsa sensibilità nei confronti delle vere esigenze del cittadino e facendo prevalere le solite convenienze di stampo elettorale.

Entrando nel merito dell’argomento, infatti, sarebbe bastato che l’Avanzo o qualsiasi altro suo collega avesse interpellato l’ufficio territoriale del Ministero dello Sviluppo (che si trova in via Trener 7, a Trento Nord): le avrebbero confermato, per l’appunto, che il servizio pubblico non solo è quello che fa riferimento ai tre principali canali della Rai ma che questi canali si vedono perfettamente in tutto il Trentino.

La nuova offerta digitale RAI, infatti, raggiunge quei trentini che si trovano nei grossi centri abitati, mentre per quelli che abitano altrove, ci pensa tivùsat, via satellite, ad assicurarne la visione (gratis).

Pubblicità
Pubblicità

Alla luce di ciò, è evidente che attivare in ogni località del Trentino degli impianti aggiuntivi comporterebbe un costo enorme a carico della Provincia di Trento, tenendo in considerazione che la RAI, con gli introiti del canone, paga il noleggio del satellite per raggiungere tutte le periferie d’Italia.

Per di più, è altrettanto chiaro che, nonostante si scriva “Canali Rai invisibili, ci pensa la Provincia”, proprio la PAT non può farci nulla, in quanto la questione dovrebbe essere risolta in ben altre sedi, ovvero a Roma.

Insomma, la solita politica a cui piace chiacchierare senza cognizione di causa, tralasciando magari l’approfondimento di innovazioni ben più utili, come il potenziamento della linea internet su tutto il territorio, in modo tale da ridurre drasticamente il digital divide.

Perciò si mettano l’animo in pace, gli elettori della Consigliera Avanzo che non vedono i “canali invisibili” della Rai, la questione tecnica che riguarda il Digitale Terrestre è ben diversa dalla propaganda elettorale.

Lettera Firmata

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza