Connect with us
Pubblicità

Sport

Micheletto trascina la Delta Informatica, battuta Caserta al Tie Break

Nona vittoria in dieci partite del girone di ritorno per la Delta Informatica Trentino che al Sanbàpolis supera per 3-2 la Kioto Caserta nella quart'ultima giornata di regular season. 

Pubblicato

-

Nona vittoria in dieci partite del girone di ritorno per la Delta Informatica Trentino che al Sanbàpolis supera per 3-2 la Kioto Caserta nella quart'ultima giornata di regular season. 
Un successo fondamentale per la squadra gialloblù, in quanto arrivato contro una diretta avversaria per i playoff (Caserta ora è distante 6 lunghezze a tre giornate dalla fine del campionato). Top scorer della sfida Maria Segura con 24 punti personali, gli stessi dell'opposto ospite Percan, ma da sottolineare è soprattutto la strepitosa prestazione della giovane laterale gialloblù Francesca Michieletto, subentrata come opposto sul finale di primo set e capace di mettere a terra 22 palloni, di cui ben 6 in battuta.
 
Gazzotti, con Marchioron non al meglio della condizione e lasciata a riposo, opta per il sestetto composto da Demichelis palleggiatrice, Antonucci opposto, Segura e Guatelli schiacciatrici, Repice e Zuleta centrali e Zardo opposto. Gagliardi, allenatore di Caserta, risponde con De Lellis in diagonale a Percan, Lotti e Harelik in posto-4, Torchia e Facchinetti centrali e Porzio libero.
 
Dopo l'avvio di primo set equilibrato (5-5), la Delta Informatica comincia a palesare qualche difficoltà in attacco, con Demichelis che non riesce a coinvolgere a pieno le sue compagne. Caserta ringrazia e con buone scelte a muro si porta 9-12 al time-out tecnico. Le gialloblù rispondono con la stessa arma e gli stampi di Demichelis e Guatelli su Percan e Harelik valgono la parità (13-13), poi però le campane allungano con un break di 5 punti con Percan, Torchia e due attacchi out di Repice.
 
La stessa centrale calabrese e Segura riportano ancora sotto la Delta (16-18), Percan mura però Segura (16-21) e sembra lanciare definitivamente Caserta.  Le trentine con l'ace di Repice e il muro di Segura su Facchinetti siglano il 21-22, la Kioto con il muro di De Lellis su Antonucci (sostituita da Michieletto) ha a disposizione tre set-point (21-24); ancora una volta, però, Segura e compagne non si arrendono e impattano 24-24 con la pipe di Segura e l'errore in attacco di De Lellis: ai vantaggi però Caserta si impone 24-26 e conquista il set.
 
Gazzotti conferma Michieletto come opposto e la scelta si rivela azzeccata: la  diciottenne di Castiglione delle Stiviere dà la scossa alla squadra, che approfitta anche di parecchi errori ospiti e si porta fino all'11-3. La formazione di Gagliardi non demorde e pian piano rosicchia lo svantaggio fino al 15-13, che costringe Gazzotti al time-out discrezionale. Il turno in battuta di Michieletto, come al solito, è una garanzia: la Delta infila sette punti di fila, con Repice che stampa Facchinetti per il 20-13. Tutto facile, fino al 25-16 firmato da Segura in pallonetto.
 
L'avvio del terzo parziale è nel segno di Michieletto, che infila l'ace del 6-3 dopo aver messo a terra altri due palloni; la Kioto recupera immediatamente e si porta in vantaggio 8-9 dopo il muro di Facchinetti su Segura, poi si procede in sostanziale equilibrio fino al 16-13 quando Caserta comincia a sbagliare palloni in quantità industriali e permette alla Delta Informatica di allungare sul 21-15 e di chiudere 25-20 senza troppi patemi.
 
Infinito ed emozionante il quarto parziale: la formazione gialloblù parte con il piede giusto, trascinata da una super Michieletto e da Segura (12-6). Percan e Harelik, assieme a qualche errore di troppo delle locali, riescono a ricucire lo strappo fino al 16-15. Si procede punto a punto fino al 21-21, quando Repice mette a terra due palloni di fila e Michieletto trova il mani-out del 24-22. La Delta però non sfrutta il match-point perché Guatelli si prende due muri consecutivi che valgono i vantaggi, vinti 28-30 dalla Kioto (dopo un cartellino rosso comminato a Gagliardi per proteste) con l'errore conclusivo di Michieletto.
 
Si va quindi al tie-break, che è un dominio gialloblù: il 15-4 finale è frutto del servizio di Michieletto (3 ace di fila), dei pallonetti di Repice e degli errori casertani.
 
«È stata una partita strana, che forse avremmo potuto vincere anche in quattro set – commenta a fine gara il tecnico della Delta Informatica Marco Gazzotti – perché nei due parziali che abbiamo perso siamo stati un po' troppo “polli”, facendo scelte sbagliate e mancando diversi punti break a causa della troppa foga. Alla fine comunque siamo riusciti a portare a casa la vittoria ed è importante per il discorso playoff, visto che ora su Caserta abbiamo sei punti di vantaggio a tre gare dalla fine del campionato. Faccio i complimenti a Michieletto che ha giocato davvero un'ottima partita, interpreta molto bene il ruolo di opposto ed è stata decisiva ai fini della vittoria». 
 
DELTA INFORMATICA TRENTINO – KIOTO CASERTA 3-2
(24-26, 25-16, 25-20, 28-30, 15-4 )
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Demichelis 1, Antonucci 0, Segura 24, Guatelli 15, Repice 16, Zuleta 8, Zardo (L); Bortoli ne, Michieletto 22, Pistolato ne, Marchioron ne, Bogatec 0. All. Marco Gazzotti.
KIOTO CASERTA: De Lellis 3, Percan 24, Harelik 13, Lotti 10, Torchia 12, Facchinetti 3, Porzio (L); Casillo ne, Gabbiadini 0, Galazzo ne, Botarelli ne, Barone (L2). All. Gaetano Gagliardi. 
ARBITRI: Roberto Pozzi ed Elisa Fretta.
DURATA SET: 28', 22', 25', 35', 12' (tot. 2H02')
NOTE: Delta (err.az. 12, err.batt. 14, ace 9, muri 15); Caserta (err.az. 12, err.batt. 11, ace 2, muri 15)
 
Foto Gabriele Margon

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza