Connect with us
Pubblicità

Trento

Bruxelles – Poletti (Fdi/AN) “Un bieco e vigliacco gesto di guerra”

Pubblicato

-

Nelle ore in cui è più alta la tensione e il caos delle bombe scoppiate a Bruxeles, ancora riecheggia su tutte le testate giornalistiche del mondo, compresa la nostra, che ha seguito minuto per minuto i tragici eventi, il caso vuole che Fratelli d'Italia/Alleanza Nazionale del Trentino, stesse presentando l'iniziativa che vede protagonista Magdi Cristiano Allam, autore di "Islam: siamo in guerra".

Da FdI, Marika Poletti ha rilasciato alcune dichiarazioni, sulla serata di giovedì prossimo, che si terrà nella Sala Rosa del Palazzo della Regione, anche pensando ai fatti di Bruxelles.

"A costo di sembrare scontati e prevedibili, vogliamo sottolineare la gravità e la pericolosità, non solo del momento storico che stiamo vivendo, – dichiara Marika Poletti– ma anche e soprattutto la pericolosità di sottostimare e continuare a sottovalutare, in modo colpevole, il problema legato allo scontro culturale che sta lacerando l'Europa e che è sotto gli occhi di tutti con i fatti di questa mattina a Bruxeles".

Pubblicità
Pubblicità

Oggi avete presentato alla stampa la conferenza in cui Allam presenta e parla del suo libro sull'Islam più estremo, i fatti di oggi sembrerebbero dargli ragione, ma non pensate che un'iniziativa del genere sia un po' come gettare benzina sul fuoco?

"No, anzi, è proprio per prendere coscienza di questo scontro, che diventa sempre più armato, che Fratelli d'Italia/Alleanza Nazionale del Trentino, ha organizzato una conferenza pubblica con Magdi Cristiano Allam protagonista."

"Comprendere e informare sulla questione dell'estremismo islamico, non è altro che una presa di coscienza della necessità di capire questo fenomeno, che attraverso lo sfruttamento della disperazione di popolazioni in fuga da quelle guerre, che proprio l'Islam più radicale ha voluto, approfitta dei canali umanitari solo ed esclusivamente per avere un accesso all'Europa e contestualmente all'Italia."

Pubblicità
Pubblicità

Come giudicate il terrorismo di stampo islamico, che sembra essere minaccioso anche nei confronti dell'Italia?

"Un bieco e vigliacco gesto di guerra, che ha come solo e unico scopo quello di inasprire gli scontri già in atto in quei territori, portando ancora più disperati a scappare, perpetrando così un progetto di destabilizzazione e, per certi versi, invasione delle nostre terre."

"Islam, siamo in guerra", l'ultima battaglia letteraria di Magdi Cristiano Allam, sarà presentato a Trento presso la Sala Rosa del palazzo della Regione.

Editorialista de Il Giornale e autore di libri di successo sul terrorismo islamico, Allam porta a compimento il suo percorso di critica verso l'islam radicale, responsabile a suo dire di avere scatenato la Terza guerra mondiale e instaurato un clima di terrore e sottomissione.

All'incontro, presentato da Marika Poletti e Alberto Sicari, oltre all'autore, interverrà una rappresentanza del Sindacato autonomo di polizia penitenziaria OSAPP, che quotidianamente deve gestire la realtà carceraria italiana e trentina, che comprende una quota di reclusi per crimini legati al terrorismo.

Magdi Cristiano Allam

E' nato al Cairo nel 1952 ed è cittadino italiano dal 1986. Da mussulmano, per 56 anni, ha creduto in un "islam moderato", fino a quando non è stato condannato a morte sia dai terroristi islamici sia dai "mussulmani moderati".

Nel 2008 si è convertito al cattolicesimo e nel 2013 si è dissociato dalla Chiesa per la sua legittimazione dell'Islam. E' stato il primo giornalista a subire un procedimento disciplinare per "islamofobia" da parte Dell'Ordine dei Giornalisti e a vincere il ricorso, facendo trionfare il principio che è lecito criticare l'Islam.

Ha denunciato il "Jihad by Court", la guerra santa islamica attraverso i tribunali, una persecuzione giudiziaria che subisce per impedirgli di scrivere e di parlare contro l'Islam.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa
    Una possibile alternativa per acquistare casa potrebbe essere l’affitto con riscatto. Negli ultimi anni, la mancanza di liquidità, le garanzie delle banche sempre più stringenti e gli alti tassi di intesse, incidono negativamente sull’acquisto di... The post Affitto con riscatto, un’ottima opportunità per acquistare casa appeared first on Benessere Economico.
  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

Categorie

di tendenza