Connect with us
Pubblicità

Voce - Bolzano

Ciclabile Bolzano – Caldaro: va chiusa perché sta franando, ma nessuno fa nulla.

BOLZANO – Sta diventando un vero caso la questione discarica vecchia e ciclabile Bolzano-Caldaro, tratto di Bolzano.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

BOLZANO – Sta diventando un vero caso la questione discarica vecchia e ciclabile Bolzano-Caldaro, tratto di Bolzano.

Il caso era finito sui banchi della giunta circa 20 giorni fa attraverso un'interrogazione presentata in Consiglio Provinciale che ha fatto emergere che da anni sembra non esservi alcuna manutenzione su  quel tratto di ciclabile che ora è divenuta pericolosa. I problemi gravi cominciano venti metri dopo Ponte di Ferro, verso Appiano, dove il lato nord ovest di discarica vecchia sta franando, per vari motivi: il principale è che proprio sotto la discarica vecchia e sotto ENDAS nel ’90 – ’92 per i lavori gallerie MEBO hanno utilizzato la dinamite avvertibili le esplosioni anche in via Ortles a 1,2 km di distanza, l’altro motivo che sospetto è l’eccessivo peso della massa rifiuti sul Kaiserberg che unitamente alla forte umidità determinata dell’arsenico li conferito in grandi quantità nel settembre del 1965 ne determina l’instabilità).

Prima della frana, 3 metri dopo Ponte di Ferro è invece parte della ciclabile che sta lentamente franando a valle, non è emergenza pressante ma bisognerebbe intervenire comunque, il dislivello è circa di 4 metri, 10 metri dopo la frana verso Appiano la stessa cosa c’è un bradisismo, la ciclabile solo in pochi punti presenta cordoli in c.a. al suo lato destro e quindi le acque meteoriche ne danneggiano il limite destro ove vi è staccionata. Il pericolo è presente per circa 40 metri.

Pubblicità
Pubblicità

Sommando il bradisismo appena dopo Ponte di ferro circa 15 metri lineari, il fronte frana altri 15 metri, e il bradisismo presente dopo la frana di 40 metri si hanno circa 70 metri pericolosi per frane, senza tenere conto che nell’ultimo tratto da me elencato in prossimità ciclabile ove vi è l’area sosta vi è presente arsenico e amianto malamente coperto di terra e in attesa di essere rimosso con la bonifica che partirà ad ottobre.

La staccionata sta con parte della ciclabile crollando a valle, cosa che avviene da anni senza alcun intervento. Il presidente Circoscrizione Don Bosco Ing. De Piccoli recatosi sul posto il 27 febbraio resosi conto come ingegnere delle gravi criticità presenti in quel sito ha dato comunicazione ai tecnici comunali senza vi fosse ad ORA risposta. 

Il De Piccoli che ha visitato bunker Opera 19 e 20 presenti a poca distanza frana e molto altro da me guidato ha dei fenomeni di lento scivolamento a valle della ciclabile poche foto, la ciclabile appena si entra in Appiano è perfetta. La ciclabile andrebbe chiusa per essere messa in sicurezza.

Pubblicità
Pubblicità

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Scuola, stop all’obbligo di indossare le mascherine per personale e alunni

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

“Quello che possiamo imparare in Africa”: Cavareno incontra don Dante Carraro

Trento5 ore fa

Sanità trentina: 4,5 milioni di euro per abbassare le liste di attesa

Valsugana e Primiero6 ore fa

Era evaso dai domiciliari, 25 enne del Burkina Faso arrestato a Levico Terme

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

La Pro Loco di Tassullo si rinnova: Luca Pilati è il nuovo presidente

Arte e Cultura7 ore fa

Il Mart a Palazzo Libera e al Parco Guerrieri Gonzaga di Villa Lagarina

Trento8 ore fa

Coronavirus in Trentino: un decesso e 324 contagi nelle ultime 24 ore

Trento8 ore fa

Ancora un incidente nei boschi dell’Altipiano di Brentonico: ferito un boscaiolo 72 enne

Fiemme, Fassa e Cembra8 ore fa

Maltempo in Alta Val di Fassa, dichiarato lo stato di calamità

Val di Non – Sole – Paganella9 ore fa

Anche il Comune di Spormaggiore è “cardioprotetto”

Val di Non – Sole – Paganella10 ore fa

L’Asuc di Tuenno sistema la strada forestale, il consigliere Santini si complimenta col direttivo

fashion10 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero10 ore fa

Lancia pietre sulle macchine in autrostrada e minaccia di tagliarsi la gola: bloccato col taser 22 enne egiziano

Alto Garda e Ledro11 ore fa

A Ferragosto la solenne celebrazione votiva di Santa Maria Assunta

Rovereto e Vallagarina11 ore fa

Violento scontro tra un furgone e una corriera a Santa Lucia di Ala, ferito un 48 enne

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Mamma orsa in giro con i cuccioli a Spormaggiore – IL VIDEO

Fiemme, Fassa e Cembra4 settimane fa

Trentasette anni fa la tragedia di Stava: per non dimenticare!

Trento2 giorni fa

Mega rissa tra stranieri in centro storico nella notte – IL VIDEO

Trento1 giorno fa

Tutti animalisti con gli orsi degli altri

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

Ritrovato dopo due giorni il corpo di Willy, il ragazzo annegato nel lago di Lavarone

Trento1 giorno fa

Morì durante una pratica sadomaso a Trento: assicurazioni condannate a risarcire la famiglia

Val di Non – Sole – Paganella2 giorni fa

Per ferragosto a Cles quattro giorni di eventi ‘fantastici’

Val di Non – Sole – Paganella1 giorno fa

Escono di strada con la moto, deceduti due motociclisti

Trento2 giorni fa

Grosso incendio presso la discarica Podetti. In azione decine di vigili del fuoco

Rovereto e Vallagarina2 giorni fa

Lavarone: anche oggi si cerca senza sosta il corpo di Willy

Rovereto e Vallagarina1 giorno fa

“Ciao Willy, avrai un intera comunità che pregherà e si ricorderà di te, buon viaggio” il saluto del Comune di Lavarone

eventi3 giorni fa

Miss Italia: ad Andalo vince la 18 enne Isabel Vincenzi

Trento3 giorni fa

1.000 euro ad una famiglia trentina: l’Hotel dovrà risarcire il 50% della vacanza

fashion10 ore fa

Ecco la donna più desiderata dagli italiani per una «scappatella»

Italia ed estero1 giorno fa

29 enne austriaca rifiuta un’eredità di 4 miliardi di euro

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza