Connect with us
Pubblicità

Trento

Il Giro d’Italia d’Epoca fa tappa a Trento

La ciclostorica trentina “La Moserissima” nacque con l’intento di onorare la decima edizione di una delle manifestazioni granfondistiche più ambite dell’Italia settentrionale, “La Leggendaria Charly Gaul”, ma si sa: le competizioni “celebrative”, quando vengono realizzate nel migliore dei modi e supportate da una pioggia di consensi, sono spesso riconfermate a gran voce.

Pubblicato

-

La ciclostorica trentina “La Moserissima” nacque con l’intento di onorare la decima edizione di una delle manifestazioni granfondistiche più ambite dell’Italia settentrionale, “La Leggendaria Charly Gaul”, ma si sa: le competizioni “celebrative”, quando vengono realizzate nel migliore dei modi e supportate da una pioggia di consensi, sono spesso riconfermate a gran voce.

La Moserissima”, inserita nel calendario del Giro d’Italia d’Epoca, festeggerà dunque il proprio secondo anno di vita sabato 16 luglio, con un percorso di 58 chilometri circa che potrebbe essere leggermente modificato, ma che manterrà l’essenza della scorsa edizione, con la città di Trento e la vallata attraversata dal fiume Adige protagoniste, ove si snoda una fitta rete di piste ciclabili, strade bianche immerse nel verde, alla scoperta dei caratteristici borghi e paesaggi lungo l’antica strada romana Via Claudia Augusta, che fu costruita per mettere in contatto la cultura romana con quella germanica.

Lo “sceriffo” Francesco Moser ci sta studiando su, e ben presto si avranno “buone nuove”, sui cambiamenti che renderanno ancor più suggestiva questa pedalata fra gli scenari trentini organizzata dall'ASD Charly Gaul Internazionale e dall'ApT Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

PubblicitàPubblicità

Una gara non competitiva nata per celebrare i personaggi e il ciclismo degli anni d’oro ed una famiglia, quella dei Moser, capace di scrivere la storia del ciclismo dagli anni ’50 ai giorni nostri.

Le biciclette d’epoca dovranno essere rigorosamente costruite in annate precedenti il 1987, in una manifestazione dedicata agli amanti del vintage e ai simboli del nostro ciclismo, un raduno cicloturistico curato personalmente da Francesco Moser: “Con la stessa voglia di mettermi in gioco e migliorarmi, assieme ai miei figli abbiamo accolto la proposta della direttrice dell'ApT di Trento, Elda Verones, di creare una manifestazione che potesse guardare al passato ed esaltare la tradizione. Pedaleremo nella nostra magnifica regione andando a cercare le strade bianche con le biciclette vintage, come quelle che io e i miei fratelli abbiamo usato per tanti chilometri. La nascita de ‘La Moserissima’ è stata il nostro modo per far scoprire la bellezza dei nostri luoghi in bicicletta, ricordandoci delle tradizioni passate”.

Il costo di partecipazione a “La Moserissima” per chi si iscriverà entro il 31 marzo sarà di 30 euro, e alla quota promozionale di 65 euro si potrà gareggiare sia alla ciclostorica sia a “La Leggendaria Charly Gaul” in programma a Trento il giorno successivo.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • NASA, progetta il sistema per prevedere alluvioni e siccità fino a 60 giorni prima
    Vista dallo spazio la Terra appare come un Pianeta Blu grazie alle grandi distese di acqua in continuo movimento che ricoprono il 70% dell’intera superficie. Da quando evapora, fino a quando cade pioggia alimentando le falde acquifere, l’intero ciclo dell’acqua dolce è così importante da essere al centro di alcuni programmi di ricerca internazionali volti […]
  • Borghi italiani dimenticati: incentivi, bonus e aste a partire da 1 euro per ripopolarli
    Da nord a sud l’Italia intera è costellata di Borghi che conservano, identità, mestieri e saperi di un patrimonio immateriale e materiale di una storia unica al mondo certificata dall’Unesco. Alcuni di questi, vengono chiamati “comuni a rischio scomparsa” a causa delle loro ridottissime dimensioni, eppure fanno parte del patrimonio storico e artistico italiano, rappresentando […]
  • Covid, oltre 60.000 perdono il lavoro: lo Stato li assume per un importante progetto
    L’emergenza sanitaria da Coronavirus con le misure preventive, indubbiamente necessarie al fine di contrastare la pandemia, hanno gravemente frenato i consumi mondiali, con pensanti ripercussioni sull’intero tessuto imprenditoriale. Tutto questo, ha portato inevitabili e devastanti conseguenze non solo per le abitudini sociali, ma anche e sopratutto per il settore produttivo ed economico. Nel mondo infatti, […]
  • Coronavirus: da nord a sud l’Italia ringrazia con vacanze gratis ai sanitari impegnati nella battaglia
    Nonostante l’emergenza sanitaria, lo abbia pesantemente logorato, esiste un pezzo del settore turistico italiano che vuole ringraziare tutti i medici, operatori sanitari e ausiliari che, durante questi mesi sono stati impegnati, spesso senza tregua per salvare le vite di moltissime persone affette da Coronavirus dedicando loro una splendida ed esclusiva vacanza gratuita. Infatti, in vista […]
  • Civita Bagnoregio: l’incredibile borgo sospeso sulla Valle dei Calanchi
    Tra il lago Bolsena e la Valle del Tevere, nel Comune di Bagnoregio in provincia di Viterbo, si estende un’ immensa area lunare che regala un paesaggio davvero particolare caratterizzato da una successione di rocce argillose in erosione per effetto degli agenti atmosferici detti “calanchi”. Quello dei calanchi è un ambiente decisamente unico che offre […]
  • La Vespa Samurai usata in agricoltura contro il “nemico”, la cimice asiatica
    Arrivata in Italia nel 2012, la cimice marmorata (Halyomorpha halys) detta anche cimice asiatica, è una specie invasiva aliena proveniente dalla Cina che, nel corso del 2015 dopo una rapida e capillare diffusione in quasi tutte le Regioni italiane, ha causato ingenti danni sopratutto alle produzioni ortofrutticole concentrandosi su meli, peri, peschi e ciliegi. A seguito […]
  • Australia in lockdown e senza turisti: i sub decidono di ripopolare la Grande Barriera Corallina
    Quando, a causa di un’emergenza sanitaria mondiale i turisti non ci sono, la natura risorge e ne approfitta per riappropriarsi degli spazi o, più incredibilmente concedere alla mano umana di rallentare il declino di alcune delle zone più belle del mondo. Si tratta della Grande barriera Corallina al largo delle coste australiane che, a causa […]
  • Arriva il caldo: è tempo di bevande e cibi detox in vista dell’estate
    Dopo due mesi di pizze, focacce e torte, è tempo di rimettersi in forma in vista dell’estate. Questo, non solo perché è “bello” essere in forma ed avere un bel fisico da sfoggiare, ma anche perché seguire un’alimentazione corretta ed uno stile di vita sano sono fondamentali per mantenere al meglio il nostro corpo e […]
  • Bonus vacanze 2020: i dettagli del bonus fino a 500 euro da spendere per le ferie italiane
    Mentre si iniziano a intravedere le prime aperture di stabilimenti balneari e spiagge, l’incognita vacanza è ancora viva su tutto il territorio italiano, insieme alle riaperture delle strutture ricettive, le limitazioni agli spostamenti tra Regioni e l’ormai noto bonus vacanze per le famiglie. Non è fatto nuovo che tra le ultimissime novità varate dal Governo […]

Categorie

di tendenza