Connect with us
Pubblicità

Sport

La Dolomiti Energia cade anche a Pesaro: 79-72 per la Consultinvest

Se a Varese la sconfitta era maturata soprattutto per una brutta prestazione difensiva, questa volta è stato anche l’attacco, per lo più nel finale di partita, a mancare ai ragazzi di coach Buscaglia nella trasferta di Pesaro, dove la Dolomiti Energia è caduta per 79 a 72: i bianconeri infatti hanno segnato 4 punti negli ultimi cinque minuti del match,  e alla Consultinvest è così bastata una fiammata di Daye per portare a casa la vittoria allo sprint. 

Pubblicato

-

Se a Varese la sconfitta era maturata soprattutto per una brutta prestazione difensiva, questa volta è stato anche l’attacco, per lo più nel finale di partita, a mancare ai ragazzi di coach Buscaglia nella trasferta di Pesaro, dove la Dolomiti Energia è caduta per 79 a 72: i bianconeri infatti hanno segnato 4 punti negli ultimi cinque minuti del match,  e alla Consultinvest è così bastata una fiammata di Daye per portare a casa la vittoria allo sprint. 

Per la Dolomiti Energia Trentino si tratta della sesta sconfitta nelle ultime settime gare di serie A Beko, arrivata alla vigilia di una tre giorni di fuoco in programma da domenica sera a martedì al PalaTrento, prima contro Reggio Emilia in campionato e poi contro Milano in Eurocup.

La cronaca: parte bene la Dolomiti Energia Trentino che con un 2 a 9 in 2’30” costringe coach Paolini al time out. Pesaro risponde con un 4 a 0 in un amen, poi Pascolo tiene avanti i bianconeri sul 9 a 13 al 6’. La Consultinvest, però, ricuce il distacco e al 7’ il punteggio è in parità a quota 15 con i due play in panchina, perché Forray ha 2 falli e Poeta ha preso un colpo al naso. Lydeka porta avanti Pesaro, Pascolo impatta sull’assist di Wright e poi infila la tripla che porta l’incontro in parità alla fine del primo quarto a quota 21. Per Pascolo sono già 11 punti in 10’. Nel secondo quarto Pesaro parte con il piede giusto e in 4’ costruisce un 10 a 2 che dà il massimo vantaggio per i padroni di casa per il 31 a 23.

Pubblicità
Pubblicità

La Dolomiti Energia Trentino prova a rimettersi in partita con Sanders, ma Pesaro trova punti importanti da Gazzotti: al 16’ il punteggio è di 36 a 30 per i padroni di casa. Forray mette la tripla, ma ancora Gazzotti segna da due e coach Buscaglia deve chiamare time out sul 38 a 33 per Pesaro al 17’. Forray e Sutton portano la Dolomiti Energia a -3 al 19’ e poi Lockett impatta a quota 41 con cui si chiude la prima parte di gara. Forray apre il quarto con 5 punti di fila, mentre Sutton alza il volume della radio in difesa: un gioco da tre punti di Christon tiene in scia Pesaro sul 44 a 46 dopo 23’.

La difesa bianconera riesce ad arginare le giocate biancorosse: Daye segna da tre, Forray replica e poi Lockett fissa il punteggio sul 49 a 53 al 27’. Lacey mette cinque punti in fila e c’è il sorpasso Pesaro: Pascolo segna il controsorpasso e poi Wright mette il +3, 54 a 57 al 19’. Il canestro di Christon mette fine al terzo quarto con la Dolomiti Energia Trentino avanti 56 a 57. Nell’ultimo quarto i bianconeri provano a scappare con la tripla di Wright e il gioco da tre punti di Lechthaler, ma Pesaro si tiene a -2 sul 62 a 64 a 4’25” dalla fine.

Coach Buscaglia chiama time out a 3’10” dalla fine con la partita in parità a quota 64. Daye ha una fiammata per il +5, Sanders segna i due liberi ma Lacey risponde subito con il canestro del +5. Pascolo fa 2/2 ai liberi a 1’20” dalla fine: la Dolomiti Energia Trentino difende bene, ma attacca male e Pesaro può quindi alla fine aggiudicarsi due punti preziosissimi nella lotta retrocessione battendo la Dolomiti Energia Trentino per 79 a 72

Pubblicità
Pubblicità

Consultinvest Pesaro. Christon 15 (6/9, 0/1), Daye 20 (1/11, 3/10), Lydeka 12 (4/4), Gazzotti 7 (2/2, 1/2), Lacey 23 (7/12, 2/5), Sollazzo, Candussi, Ceron (0/1, 0/2), Serpilli, Basile (0/1 da tre), Shepherd 2 (1/6, 0/1). All. Paolini

Dolomiti Energia Trentino. Poeta 5 (2/3, 0/1), Sanders 9 (2/5, 1/6), Pascolo 15 (5/10, 1/2), Forray  16 (2/2, 4/5), Bellan ne, Flaccadori (0/1), Sutton 2 (0/3, 0/1), Lockett 7 (1/4, 1/3), Lechthaler 3 (1/1), Wright 15 (5/9, 1/2). All. Buscaglia

NOTE – Tiri liberi: Pesaro 19/21, Trentino 12/19. Tiri da due: Pesaro 21/45, Trentino 18/38. Tiri da tre: Pesaro 6/22, Trentino 8/20. Rimbalzi:Pesaro 33 (Daye 9), Trentino 40 (Pascolo e Sutton 7). Assist: Pesaro 6 (Ceron e Daye 2), Trentino 11 (Forray 3).

 

MAURIZIO BUSCAGLIA (coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): "Sono dispiaciuto per la sconfitta e faccio i complimenti a Pesaro per la bella partita che sono stati capaci di fare. Le chiavi della gara? Una difesa dell'uno contro uno non all'altezza e le troppe palle perse, 21. Per il resto le cifre delle due squadre si sono sostanzialmente equivalse, abbiamo tenuto Daye ad un 1/10 da due, però a volte i numeri non sono tutto".

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori
    Dal Governo si lavora a nuove regole per lo smart working post emergenza covid-19, tra queste la riduzione delle tasse in busta paga e sgravi per le imprese. Da luglio, Camera e Senato hanno presentato... The post Smart Working, verso sgravi contributivi per le aziende ed agevolazioni fiscali per i lavoratori appeared first on Benessere […]
  • Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse
    Una delle novità anticipata dall’ex Ministro dell’università, Manfredi e concretizzata dall’attuale Cristina messa prevede ad allargare la no tax area per gli studenti universitari, comprendo i costi fino alla fascia reddituale di 22 mila euro.... The post Università, si allarga la no tax area: fino a 22 mila euro non si pagano le tasse appeared […]
  • Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli
    Dall’Unione Europa arriva il via libera agli aiuti di Stato per le imprese italiane colpite economicamente dalla pandemia Covid-19. I gravi effetti economici causati dall’arrivo del Coronavirus stanno avendo ancora pesanti ripercussioni per le attività... The post Imprese, nuovi aiuti di Stato approvati dall’Unione europea: i dettagli appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli e le novità
    Anche quest’anno torna il bonus pubblicità per le aziende puntano su investimenti pubblicitari, con l’invio delle domande che partirà dal 1 fino al 31 ottobre 2021. Bonus pubblicità 2021 Per il 2021 -2022, il credito... The post Bonus pubblicità 2021, per le aziende un risparmio pari al 50% sugli investimenti pubblicitari effettuati: tutti i dettagli […]
  • Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri
    Da novembre 2021 i costi di revisione delle auto aumenteranno. Decisione concordata dai Ministeri dell’Economia e della Mobilità Sostenibile. Dal 1 novembre aumenti prezzi revisione auto L’aumento che inizialmente sarebbe dovuto partire il 30 gennaio,... The post Aumentano i prezzi della revisione auto, arriva il bonus veicoli sicuri appeared first on Benessere Economico.
  • Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro
    Il Ministro dello Sviluppo economico, Giorgetti ha attivato un fondo pari a 140 milioni di euro a sostegno delle attività rimaste chiuse in conseguenza delle misure restrittive anti-Covid. In dettaglio Il fondo avvivato dal Ministero... The post Contributi per palestre e discoteche: attivato un fondo da 140 milioni di euro appeared first on Benessere Economico.
  • La nuova vita dei treni notturni, viaggiare sostenibile e comodo
    Dopo anni i treni notturni tornano di moda. Ultimamente infatti, in Europa hanno rincominciato ad essere più frequentanti e richiesti i treni notturni che permettono di spostarsi tra le principali città durante la notte, dormendo in un vagone dedicato. L’aumento della domanda rispetto a questo servizio è stata tale da spingere molte imprese ferroviarie a […]
  • Panchine giganti in Italia: la ricerca di un’incredibile esperienza
    Colorate, grandi e affacciate su panorami mozzafiato. Si parla delle Big Bench, ovvero delle panchine giganti, un fenomeno ideato dal designer americano Chris Bangle che nel giro di pochi anni si è diffuso in tutto il Bel Paese. Queste installazioni fuori scala, posizionati in piccoli luoghi di sconosciuta bellezza, cambiano la prospettiva del paesaggio, rendendo […]
  • Allargare le braccia e toccare due continenti: le splendide possibilità dell’Islanda
    Per molti, l’America è quel continente lontano ore ed ore di volo, ma sulla Terra esiste un luogo dove Europa ed America sono talmente vicine da essere toccate contemporaneamente, semplicemente allargando le braccia. Questo luogo pazzesco si trova in Islanda ed è considerato uno dei luoghi più spettacolari del mondo. La Silfra Fissure, patrimonio naturale […]
  • L’Italia e i boschi incantati: alla scoperta di fate, gnomi e folletti
    Ogni stagione con i suoi profumi e i suoi colori, invita qualsiasi escursionista ad esplorare la natura che, tra vegetazione ed alberi si mostra in tutto il suo splendore. In particolare, l’Italia è nota per essere una miniera di patrimoni artistici e culturali inestimabili capaci di scatenare la curiosità di grandi e piccini, con la […]

Categorie

di tendenza