Connect with us
Pubblicità

Trento

L’assessora Ferrari:” Valorizzare le donne migliora la competitività della comunità”

"Non è solamente un fatto etico, la mancata valorizzazione delle donne fa perdere competitività alla nostra comunità": è iniziato con questo messaggio l'intervento dell'assessora provinciale alle pari opportunità Sara Ferrari in occasione della presentazione, questa mattina in sala Belli del palazzo della Provincia, delle numerose iniziative organizzate per l'8 marzo.

Pubblicato

-

"Non è solamente un fatto etico, la mancata valorizzazione delle donne fa perdere competitività alla nostra comunità": è iniziato con questo messaggio l'intervento dell'assessora provinciale alle pari opportunità Sara Ferrari in occasione della presentazione, questa mattina in sala Belli del palazzo della Provincia, delle numerose iniziative organizzate per l'8 marzo.

"Il tema che fa da cornice al calendario degli eventi – ha ricordato l'assessora – sono i 70 anni di voto alle donne in Italia". Se ne parlerà e si farà il punto sulla partecipazione femminile alla vita pubblica e nei ruoli decisionali giovedì 10 marzo alle 20 e 30 nella Sala di rappresentanza della Regione, assieme alla giornalista Lorella Zanardo e allo scrittore Filippo Maria Battaglia.

Che la presentazione delle iniziative per l'8 marzo offrisse la possibilità di parlare di diritti e rilanciare numerose altre tematiche creando un dibattito importante per la società, lo ha ricordato in apertura dell'incontro Luciano Malfer, dirigente dell'Agenzia per la Famiglia.

Pubblicità
Pubblicità

"I numeri attuali relativi alle donne nelle istituzioni – ha aggiunto l'assessora Ferrari – non sono ancora rappresentativi della presenza femminile nella società. Nei consigli comunali le donne sono il 26 per cento. Non aumenta il numero delle donne sindaco. Se i dati sono più confortanti per le giunte comunali e per le Comunità, con il 34% di donne nelle assemblee, lo si deve a precise previsioni di legge. Non abbiamo ancora recepito però, e su questo proseguiranno le iniziative politiche, la legge sulla doppia preferenza nelle elezioni amministrative per i comuni e quella sulla doppia preferenza nell'elezione del consiglio regionale e provinciale".

In campo lavorativo, ha ricordato l'assessora, si sta facendo molto, con un'attenzione particolare ad approfondire, attraverso studi e ricerche, il ruolo della presenza femminile nei consigli di amministrazione del sistema pubblico e nel privato. Inoltre si sta puntando sulla certificazione delle competenze all'interno del progetto Co-Manager, che in tre anni ha visto 39 sostituzioni temporanee di madri nel loro ruolo di manager di aziende.

In campo scolastico proseguono poi le attività di educazione alla relazione di genere, per contrastare il fenomeno della violenza sulle donne e promuovere le scelte formative dei giovani, secondo i propri talenti e non per l'essere maschi o femmine.

Pubblicità
Pubblicità

La dirigente dell'Agenzia del Lavoro Antonella Chiusole ha sottolineato che esiste una correlazione tra occupazione femminile e Pil. "In Trentino – ha detto – il tasso di occupazione femminile è al 62 per cento; la differenza tra occupazione maschile e femminile è al 14 % in Trentino e al 20 % in Italia. Questo significa che, se in Trentino va meglio che altrove, potremmo però avere nella nostra provincia 20mila donne lavoratrici in più, con effetti benefici sulla produzione di ricchezza e anche, l'esperienza svedese lo dimostra, su altri indici, come quelli legati alla natalità".

La Consigliera di parità Eleonora Stenico ha ricordato che "nonostante si faccia molto, in Trentino, ancora oggi, circa 300 donne all'anno lasciano il lavoro al momento della nascita di un figlio". La presidente della Commissione pari opportunità Simonetta Fedrizzi ha rimarcato l'importanza di un'equa rappresentanza di genere nella politica.

In conclusione tre studentesse di una classe terza del liceo delle scienze umane "Filzi" di Rovereto hanno presentato il progetto "Reset". Con il loro impegno sono riuscite a trovare sostegno pubblico e privato per un viaggio di ricerca scientifica alle isole Svalbard nell'Artico, scardinando lo stereotipo che vuole le ragazze non interessate alla scienza.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza