Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Utero in affitto, caso Vendola: necessario fare qualcosa per salvare la Democrazia

Il caso di Nichi Vendola, volato in California per ottenere un bambino insieme al suo compagno, sta scatenando un grande dibattito nel paese.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Il caso di Nichi Vendola, volato in California per ottenere un bambino insieme al suo compagno, sta scatenando un grande dibattito nel paese.

I fatti sono piuttosto semplici: in alcuni stati del mondo è lecito affittare il proprio corpo, per nove mesi, per partorire un bambino per altri. Questo avviene ad opera di single, di coppie maschio-femmina, di coppie gay. Nel 2004 nel nostro paese il mondo cattolico fu il principale promotore di una legge, la legge 40, che vieta sempre, in qualsiasi caso, la pratica dell'utero in affitto, ritenendola contro la dignità della donna e contro il diritto naturale del bambino ad avere un padre e una madre.

Prima di detta legge, alcuni italiani, approfittando dell'assenza di un divieto, sono ricorsi all'utero in affitto, utilizzando soprattutto, come ricordano Giulia Valentini nel suo «La fecondazione proibita» e Carlo Flamigni, «in Giallo uovo, donne immigrate, algerine, cinesi… in difficoltà economica».

Pubblicità
Pubblicità

Dopo la legge 40 ricorrere all'utero in affitto nel nostro paese è dunque un reato. Per questo Nichi Vendola è dovuto andare in California, per comperare l'ovulo di una donna, affittare l'utero di un'altra donna, e dar così vita ad un bambino. Il quale tecnicamente ha dunque una madre gestazionale, una madre genetica, e un padre genetico, il compagno di Nichi Vendola, che ha messo il seme.

Il dibattito si svolge su due piani. Il primo, diciamo così, bioetico: è giusto comperare ovuli di una donna che, per produrli, viene sottoposta a bombardamenti ormonali spesso pericolosi per la sua salute (anche se di solito questo non viene detto)? E' giusto affittare l'utero di una donna, spesso povera, spesso di colore, in questo caso indonesiana, per poi strapparle il figlio ordinato? E' giusto che un bambino venga programmato a priori senza uno dei due genitori? Mario Adinolfi, uno dei fondatori del Pd, in fortissima polemica con il suo partito, da cui è uscito, ha fatto della battaglia contro l'utero in affitto la sua missione. Sostiene che legalizzando questa pratica si legittima lo sfruttamento.

Anche altre personalità della sinistra, come Fusaro e Rizzo, si sono dichiarate contrarie ad una pratica cui possono accedere soltanto i ricchi (il costo si aggira almeno sui 100 mila dollari, perchè vi sono da pagare anche le agenzie, e spesso le spese legali). Analoga la posizione di molte femministe, soprattutto in America e in Francia. Favorevoli, invece, Monica Cirinnà e Sergio Lo Giudice, entrambi senatori del PD.

Pubblicità
Pubblicità

Il secondo piano su cui si svolge il dibattito è un altro. La domanda che si pone è questa: è giusto che un cittadino italiano ricorra ad una pratica illegale nel nostro paese, e nella gran parte dei paesi del mondo? Che voli in California, e poi metta lo stato italiano di fronte al fatto compiuto? La domanda diventa impellente nel momento in cui risulta chiaro che durante il famoso dibattito in Senato sul Cirinnà, i senatori del Pd e quelli di Sel, il partito di Vendola, ben conoscevano cosa il loro compagno di partito stesse facendo. Eppure lo hanno tenuto nascosto, e alle domande di un giornalista: "E' vero che Vendola è in California e sta ricorrenedo alla maternità surrogata", si è risposto di no.

Dunque, nel bel mezzo di un dibattito importante, che coinvolgeva almeno due personalità di primo piano della politica, come Lo Giudice e Vendola, si è negata al popolo italiano la conoscenza di fatti importanti su cui ragionare. Anche nella nostra regione, Pd e M5stelle hanno evitato in ogni modo di affrontare il tema, sollevato invece da consiglieri della Civica e dal MpV di Trento, ma invano.

Perchè Renzi, in accordo con Alfano, abbondantemente ricoperto di poltrone, ha voluto chiudere tutto, in gran fretta, impedendo che su un tema così delicato ci fosse una giusta discussione? Perchè ha negato anche a senatori del suo partito, contrari all'utero in affitto, la possibilità di imporre degli emendamenti chiari sul tema?

Il metodo adottato da Renzi, in questa occasione, come riguardo alle riforme costituzionali, non ha nulla di veramente democratico. E questo è uno dei motivi per cui in tanti voteranno no alle sue riforma costituzionali: tanti di destra e di sinistra. Dopo 3 governi non eletti, un sindaco non eletto in parlamento che fa fuori il suo compagno di partito Letta dopo avergli promesso l'appoggio, e il metodo Boschi (decidiamo tutto io e Matteo), qualcosa bisognerà pur fare, per salvare la democrazia.   

A cura di Francesco Agnoli 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 ore fa

Giovedì 7 luglio a Pergine la grande festa per i 10 anni di Aluray

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Val di Sole: volano per 50 metri in una scarpata, miracolati

Giudicarie e Rendena4 ore fa

Frana sulla ss 421 tra San Lorenzo in Banale e Nembia, strada chiusa

Giudicarie e Rendena5 ore fa

Salvato dal soccorso alpino sul ghiacciaio della Vedretta degli Sfulmini

Piana Rotaliana5 ore fa

Mezzolombardo, un aiuto ad anziani e persone in difficoltà per lo smaltimento dei rifiuti: l’ultima proposta del consigliere Giorgio Devigili

Trento7 ore fa

Fugatti: “Risorse umane centrali per l’attuazione del PNRR”

Trento7 ore fa

Distretto Trentino Digitale 2026, Spinelli: «Nel documento le azioni della Provincia sul digitale, anche con le risorse PNRR»

Arte e Cultura7 ore fa

Il rinoceronte tra passato, presente e futuro: l’ombra dell’unicorno

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Dalla Polonia a Cles grazie al gemellaggio con il Liceo Russell

Trento7 ore fa

Avviato il progetto “spazzino di quartiere” con la sperimentazione a Gardolo

Trento7 ore fa

La mostra sull’Autonomia diventa itinerante

Trento8 ore fa

Coronavirus: 565 contagi e rianimazioni vuote nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento9 ore fa

Kanova Playground, domani alle 18 l’inaugurazione del rinnovato campo di pallacanestro

Trento10 ore fa

Via libera alla riforma delle Comunità di Valle, Gottardi: «Una riforma che rimette al centro i Comuni e i Sindaci»

Valsugana e Primiero10 ore fa

Al Pergine Festival, il femminile senza tempo della “Penelope” di Martina Badiluzzi

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

eventi3 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro3 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

Politica2 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza