Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Utero in affitto, caso Vendola: necessario fare qualcosa per salvare la Democrazia

Il caso di Nichi Vendola, volato in California per ottenere un bambino insieme al suo compagno, sta scatenando un grande dibattito nel paese.

Pubblicato

-

Il caso di Nichi Vendola, volato in California per ottenere un bambino insieme al suo compagno, sta scatenando un grande dibattito nel paese.

I fatti sono piuttosto semplici: in alcuni stati del mondo è lecito affittare il proprio corpo, per nove mesi, per partorire un bambino per altri. Questo avviene ad opera di single, di coppie maschio-femmina, di coppie gay. Nel 2004 nel nostro paese il mondo cattolico fu il principale promotore di una legge, la legge 40, che vieta sempre, in qualsiasi caso, la pratica dell'utero in affitto, ritenendola contro la dignità della donna e contro il diritto naturale del bambino ad avere un padre e una madre.

Prima di detta legge, alcuni italiani, approfittando dell'assenza di un divieto, sono ricorsi all'utero in affitto, utilizzando soprattutto, come ricordano Giulia Valentini nel suo «La fecondazione proibita» e Carlo Flamigni, «in Giallo uovo, donne immigrate, algerine, cinesi… in difficoltà economica».

Pubblicità
Pubblicità

Dopo la legge 40 ricorrere all'utero in affitto nel nostro paese è dunque un reato. Per questo Nichi Vendola è dovuto andare in California, per comperare l'ovulo di una donna, affittare l'utero di un'altra donna, e dar così vita ad un bambino. Il quale tecnicamente ha dunque una madre gestazionale, una madre genetica, e un padre genetico, il compagno di Nichi Vendola, che ha messo il seme.

Il dibattito si svolge su due piani. Il primo, diciamo così, bioetico: è giusto comperare ovuli di una donna che, per produrli, viene sottoposta a bombardamenti ormonali spesso pericolosi per la sua salute (anche se di solito questo non viene detto)? E' giusto affittare l'utero di una donna, spesso povera, spesso di colore, in questo caso indonesiana, per poi strapparle il figlio ordinato? E' giusto che un bambino venga programmato a priori senza uno dei due genitori? Mario Adinolfi, uno dei fondatori del Pd, in fortissima polemica con il suo partito, da cui è uscito, ha fatto della battaglia contro l'utero in affitto la sua missione. Sostiene che legalizzando questa pratica si legittima lo sfruttamento.

Anche altre personalità della sinistra, come Fusaro e Rizzo, si sono dichiarate contrarie ad una pratica cui possono accedere soltanto i ricchi (il costo si aggira almeno sui 100 mila dollari, perchè vi sono da pagare anche le agenzie, e spesso le spese legali). Analoga la posizione di molte femministe, soprattutto in America e in Francia. Favorevoli, invece, Monica Cirinnà e Sergio Lo Giudice, entrambi senatori del PD.

Pubblicità
Pubblicità

Il secondo piano su cui si svolge il dibattito è un altro. La domanda che si pone è questa: è giusto che un cittadino italiano ricorra ad una pratica illegale nel nostro paese, e nella gran parte dei paesi del mondo? Che voli in California, e poi metta lo stato italiano di fronte al fatto compiuto? La domanda diventa impellente nel momento in cui risulta chiaro che durante il famoso dibattito in Senato sul Cirinnà, i senatori del Pd e quelli di Sel, il partito di Vendola, ben conoscevano cosa il loro compagno di partito stesse facendo. Eppure lo hanno tenuto nascosto, e alle domande di un giornalista: "E' vero che Vendola è in California e sta ricorrenedo alla maternità surrogata", si è risposto di no.

Dunque, nel bel mezzo di un dibattito importante, che coinvolgeva almeno due personalità di primo piano della politica, come Lo Giudice e Vendola, si è negata al popolo italiano la conoscenza di fatti importanti su cui ragionare. Anche nella nostra regione, Pd e M5stelle hanno evitato in ogni modo di affrontare il tema, sollevato invece da consiglieri della Civica e dal MpV di Trento, ma invano.

Perchè Renzi, in accordo con Alfano, abbondantemente ricoperto di poltrone, ha voluto chiudere tutto, in gran fretta, impedendo che su un tema così delicato ci fosse una giusta discussione? Perchè ha negato anche a senatori del suo partito, contrari all'utero in affitto, la possibilità di imporre degli emendamenti chiari sul tema?

Il metodo adottato da Renzi, in questa occasione, come riguardo alle riforme costituzionali, non ha nulla di veramente democratico. E questo è uno dei motivi per cui in tanti voteranno no alle sue riforma costituzionali: tanti di destra e di sinistra. Dopo 3 governi non eletti, un sindaco non eletto in parlamento che fa fuori il suo compagno di partito Letta dopo avergli promesso l'appoggio, e il metodo Boschi (decidiamo tutto io e Matteo), qualcosa bisognerà pur fare, per salvare la democrazia.   

A cura di Francesco Agnoli 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Fiemme, Fassa e Cembra13 minuti fa

Scoperto laboratorio della cocaina a Canazei: in manette un 35enne albanese

Trento30 minuti fa

Tamponi fasulli: i clienti pagavano mille euro. Pronto il registro con i nomi dei ‘furbetti’ del test

Trento49 minuti fa

Quando si terranno i saldi Uniqlo e cosa sarà possibile acquistare

Trento1 ora fa

Segnana: “Itea, le nuove regole riguardano gli alloggi a canone moderato e non a canone sostenibile”

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Scontro tra due auto al bivio per Andalo, in località Rocchetta: illesi i conducenti

Trento3 ore fa

Giorno della Memoria, Fugatti: «Il ricordo sia di stimolo a consolidare i valori della pace e della serena convivenza sociale»

Riflessioni fra Cronaca e Storia3 ore fa

I salvatori di bambini ebrei e l’ “Einstein della matematica”

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Sarca: nuovo incontro con i Bacini montani, chieste modifiche al progetto

Trento4 ore fa

Casino di bersaglio di Corso Buonarroti: via libera allo studio di fattibilità sullo storico edificio

Alto Garda e Ledro4 ore fa

Quando la passione per la pittura accomuna e fa sognare

Trento4 ore fa

PNRR, ieri l’incontro col ministro Giorgetti sui progetti del sistema Trentino

Rovereto e Vallagarina5 ore fa

Incendio nei boschi tra Pomarolo e Pedersano, vigili del fuoco al lavoro

Alto Garda e Ledro6 ore fa

Riva del Garda: riparte Time Out

Trento16 ore fa

Assistenza negata ai no vax? Pronta una querela, Apss: «Mai dato indicazioni del genere»

Val di Non – Sole – Paganella17 ore fa

Coronavirus nelle Valli del Noce: 164 contagi nelle ultime 24 ore

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1 decesso e 938 contagi nelle ultime 24 ore. Calano i ricoveri in terapia intensiva

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 894 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. C’è anche una vittima. Stabili i ricoveri

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Trento1 settimana fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza