Connect with us
Pubblicità

Trento

Nasce Itea 2.0.

Tre sono gli assi portanti sui quali si basa la riorganizzazione di Itea spa, voluta dal nuovo Consiglio di amministrazione guidato dal presidente Salvatore Ghirardini e approvata nella seduta dello scorso 19 febbraio, che è stata presentata venerdì alla Giunta provinciale dall'assessore Carlo Daldoss: un servizio migliore al cittadino, un maggiore confort abitativo e più risposte alla domanda di casa.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Tre sono gli assi portanti sui quali si basa la riorganizzazione di Itea spa, voluta dal nuovo Consiglio di amministrazione guidato dal presidente Salvatore Ghirardini e approvata nella seduta dello scorso 19 febbraio, che è stata presentata venerdì alla Giunta provinciale dall'assessore Carlo Daldoss: un servizio migliore al cittadino, un maggiore confort abitativo e più risposte alla domanda di casa.

«Il patrimonio abitativo pubblico è una parte fondamentale del nostro sistema urbano – spiega Daldoss –, per questo renderlo maggiormente fruibile sul piano delle infrastrutture e delle tecnologie, contribuisce, in definitiva, a migliorare lo stesso assetto delle nostre città. Porre al centro il cittadino, garantire maggiore comunicazione e trasparenza, attivare strumenti innovativi fra cui un portale dove gli utenti possano gestire le proprie pratiche, sono le azioni che la nuova Itea 2.0 intende mettere a disposizione dei cittadini. Sul fronte alloggi, invece, si porrà una particolare attenzione alla riqualificazione energetica, una strategia che consente anche di conservare il valore del patrimonio immobiliare della società. Infine, attraverso la revisione del ciclo di produzione degli alloggi di risulta, si intende migliorare la risposta alla domanda di casa».

Al momento del rinnovo del cda di Itea la Giunta provinciale aveva chiesto un cambio di passo alla società, con particolare riguardo al tema degli alloggi di risulta e alla necessità di una maggiore capacità di comunicare con chiarezza e trasparenza con gli utenti, oltre ad una attenzione particolare al tema della riqualificazione energetica. Con soddisfazione venerdì la Giunta provinciale ha preso visione del lavoro svolto dal presidente Salvatore Ghirardini, dal cda e dai vertici dirigenziali dell'azienda.

1. Servizio migliore al cittadino
Più comunicazione, chiarezza e trasparenza nei rapporti verso il cittadino/utente. E questo grazie a un'attività di aggiornamento, formazione e valorizzazione del capitale umano e alla creazione del Portale dell'Utente, un'area con accesso riservato che consente di conoscere e gestire le proprie pratiche: contratti, bollette, spese condominiali, corrispondenza, ordini di lavoro per interventi di manutenzione, ecc. L'accesso avverrà con la Carta dei servizi, dal sito di Itea e anche dal sito dei servizi al cittadino della Provincia. Resterà ovviamente sempre disponibile il numero verde già attivato da Itea.  

2. Maggiore confort abitativo
Il recupero dell’efficienza energetica degli edifici è, tra gli altri, un importante fattore di riqualificazione e conservazione del valore immobiliare, e allo stesso tempo una base consistente per garantire all’utenza standard abitativi di qualità. La ristrutturazione che verrà avviata per migliorare la vivibilità e il confort abitativo degli alloggi, prevede l'elaborazione di un piano decennale per la riqualificazione degli immobili e la creazione di un'unità organizzativa specifica competente in materia di partenariato pubblico privato, che avrà il compito di varare appositi progetti speciali per la riqualificazione energetica degli edifici e di elaborare nuove strategie per reperire risorse da destinare alla riqualificazione.

3. Più risposte alla domanda di casa
Verrà portato a regime il ciclo di produzione degli alloggi di risulta, puntando a una tempistica certa, nonché a trasparenza e programmazione del percorso. L'obiettivo è quello di accelerare il processo di recupero, ripristino e messa in circolo di questi alloggi che fanno parte del patrimonio edilizio esistente.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento3 ore fa

Forte vento, ieri 30 interventi dei Vigili del fuoco sul territorio

Trento5 ore fa

È finita la storia d’amore tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez

Trento5 ore fa

A Palazzo Geremia il sindaco incontra il console generale americano Robert Needham

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Successo, grande partecipazione e importanti testimonianze a Castelfondo per l’evento «Respect»

Trento7 ore fa

A Trento costituito il Nucleo interforze per il controllo dei fondi del Pnrr

Trento7 ore fa

Sentieristica a misura di famiglia: ecco l’accordo tra Provincia, parchi naturali e Apt trentine

Bolzano8 ore fa

A fuoco il bosco sopra Marlengo, particolarmente difficili le operazioni di spegnimento a causa del forte vento

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

In fiamme due canne fumarie a Commezzadura e in Primiero

Alto Garda e Ledro8 ore fa

Investito da un camion in rotatoria, gravissimo ciclista 42 enne

Italia ed estero10 ore fa

Coesistere con i grandi predatori: un nuovo studio

Cani Gatti & C11 ore fa

Nasce “Quattro Zampe in Famiglia”, il nuovo motore di ricerca per adottare cani e gatti ospiti in canili e gattili di tutta Italia

Vita & Famiglia12 ore fa

Dalla 45ª Giornata per la Vita alla manifestazione del prossimo maggio – “Restiamo Liberi”, la rubrica settimanale di Pro Vita & Famiglia

Bolzano21 ore fa

Slavina in Alto Adige: investite due turiste tedesche, una purtroppo è rimasta uccisa

Piana Rotaliana22 ore fa

Poste chiuse a Mezzolombardo? Il “Progetto di Rete” accompagna gli anziani all’ufficio sostitutivo di Mezzocorona

Trento22 ore fa

Occupazione abusiva a Cognola, una storia di ordinaria follia

Trento1 settimana fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Trento3 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento4 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena4 giorni fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento3 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

Rovereto e Vallagarina4 giorni fa

Trovato morto in casa un 60 enne di Rovereto

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza