Connect with us
Pubblicità

Trento

Si chiude il cerchio, si unanime alla nuova legge sullo sport

La quarta commissione ha approvato all'unanimità questa mattina il disegno di legge sullo sport. 

Pubblicato

-

La quarta commissione ha approvato all'unanimità questa mattina il disegno di legge sullo sport. 
 
La legge di riforma che unisce le proposte di Mellarini, Civico, Giuliani e Civettini. Walter Viola di PT, pur apprezzando in linea di massima il ddl, ha presentato, in inizio di seduta, una serie di emendamenti alcuni approvati anche da Mellarini. Uno di questi mira a istituire due loghi dello sport trentino, uno estivo e uno invernale, per attuare un collegamento più stretto col turismo. 
 
Uno ad agevolare le discipline ad alto valore educativo nello sport giovanile e un altro sull'accessibilità, nei periodi non scolastici, delle palestre degli istituti. Un terzo punta all'istituzione, sul modello Veneto, delle palestre della salute a favore delle persone affette da malattie croniche. Proposta che sarà approfondita prima dell'aula. Il consigliere, inoltre, in uno dei suoi emendamenti propone che i comuni riducano i contributi per concedere invece sgravi sugli affitti delle palestre.
 
Anche su questa proposta l'assessore ha chiesto tempo per una verifica di tipo giuridico. Viola chiede infine l'inserimento del gruppo di verifica sull'applicazione e l'impatto della legge. Emendamento sul quale Mellarini ha proposto una mediazione per il Consiglio. 
 
DOPING, LE SOCIETÀ NON POSSONO PAGARE PER UNA «MELA MARCIA» – per ciò che riguarda l'articolato, all'articolo uno, tre, quattro è sono stati presentati emendamenti da Mellarini, firmato da tutti i proponenti e votato all'unanimità, sulle pari opportunità nello sport. Altro emendamento che riguarda una serie di articoli la sostituzione della dicitura "sport trentini" con "discipline sportive strategiche per la promozione territoriale". Una definizione che, ha detto l'assessore, sottolinea l'importanza dell'attività sportiva per il turismo. All'articolo 10 è passato un emendamento di De Godenz che inserisce nel tavolo per lo sport si un medico sportivo.
 
Discussione sull'articolo 20 in base al quale si toglierebbero per due anni gli aiuti alle società nelle quali militano atleti dopati. Mellarini si è soffermato sull'importanza di questa norma perché il doping danneggia non solo lo sport, ma anche l'immagine del Trentino. Claudio Cia (Civica Trentina) però ha detto che quest' articolo, così come è scritto, finisce per punire tutti gli atleti di una società per l'errore di uno e introduce un principio addirittura criminogeno, perché indurrebbe all'omertà dirigenti e compagni di squadra della "mela marcia". Per l'aula Mellarini presenterà un emendamento per ridurre l'impatto sulle società di questa norma.
 
COMUNI, NO AI CONTRIBUTI, SI AL CALO DELLE TARIFFE DELLE PALESTRE – Confronto anche sull'emendamento Viola all'articolo 30 per togliere il costo delle palestre dai contributi per evitare un giro vizioso tra associazioni e comuni. Mellarini ha detto che il principio è giusto, ma ci sono problemi con la legge finanziaria e degli enti locali. De Godenz ha introdotto un emendamento per garantire i finanziamenti agli impianti che hanno rilevanza internazionale. 
 
UN DISEGNO DI LEGGE EQUILIBRATO – In dichiarazione di voto sul ddl, Viola ha detto che l'equilibrio, con l'unificazione dei quattro testi, tra educazione, attenzione alla disabilità e alla promozione territoriale, rende la norma positiva. Anche De Godenz (UpT) ha affermato che la nuova legge di riordino tocca i nodi fondamentali dello sport, legandolo alla promozione turistica. Claudio Cia (Civica) ha affermato che la legge è buona perché evidenzia l'importanza della disabilità. Unico neo: non sono state ascoltate le richieste delle federazioni. Claudio Civettini (Civica Trentina) ha sottolineato il fatto che il ddl si sofferma sulla sicurezza. Parere positivo anche da parte di Violetta Plotegher (Pd) che ha sottolineato il valore dello sport come elemento di cittadinanza e di promozione della salute.
 
Sul piano delle pari opportunità, ha aggiunto, il principio non va applicato solo alle donne, ma anche ai disabili.  Nel ddl, ha concluso, non si è però ancora raggiunto l'obiettivo di introdurre lo sport come un benefit aziendale. Il presidente della Quarta commissione ha ricordato che questa legge sta nascendo con la collaborazione di tutti e quindi diventerà un patrimonio della comunità. Il consigliere della Ual ha ricordato, inoltre, l'introduzione, frutto di un suo emendamento, dei contributi per gli studenti che hanno meriti sportivi.
 
Mellarini ha chiuso la seduta mettendo in evidenza la positività del ddl che, sul versante umano, tocca fattori centrali come l'educazione, la salute e, non ultimo, l'integrazione. C'è poi la promozione dello sport come motore economico che riguarda il 6% del Pil del Trentino. Capitolo fondamentale della legge, inoltre, la il pieno riconoscimento dello sport per la disabilità e l'aspetto della sicurezza. Si tratta, ha affermato ancora, di un ddl atteso dal mondo dello sport e che porta vantaggio alle migliaia di volontari che si spendono ogni giorno nelle società. Mellarini si è rammaricato della posizione nettamente contraria della Fgci ma, ha concluso, si tratta di una legge "laica" che riguarda tutto lo sport. L'assessore ha sottolineato, in conclusione, l'ottima relazione tra la Pat e il Coni nazionale e locale.
 
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia
    Da oggi sarà più semplice accedere e richiedere lo sgravio per il superbonus 110%, grazie ad una norma all’interno del Decreto Semplificazioni che dimezza la burocrazia. CILA, il documento semplificato per l’accesso al Superbonus, come... The post Superbonus, arriva la CILA semplificata: il modello che dimezza la burocrazia appeared first on Benessere Economico.
  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Vacanze nell’aria, in Italia l’incredibile esperienza del viaggio in mongolfiera
    Un turismo diverso, lento ma intenso, sospesi in aria e trasportati dal vento, ma senza la fretta di arrivare. Il fascino di un’escursione in mongolfiera sorprende sempre e regala emozioni difficili da dimenticare. In molte regioni d’Italia le occasioni di viaggiare alla velocità dettata dal vento, ammirando coste e campagne, mare cristallino e vigne, non […]
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]

Categorie

di tendenza