Connect with us
Pubblicità

Trento

Atreju denuncia: «Troppi favoritismi per gli anarchici dentro sociologia»

Troppa tolleranza, troppo lascismo, troppi favoritismi. 

Pubblicato

-

Troppa tolleranza, troppo lascismo, troppi favoritismi. 
 
È questo il sunto del comunicato inviato da Atreju, il gruppo studentesco che si è schierato apertamente contro le occupazioni anarchiche denunciando una situazione fin troppo tollerante nei confronti di quelli che ormai da tutti sono chiamati ironicamente «bravi ragazzi».
 
Peraltro presso la facoltà di sociologia cade nel silenzio da troppo tempo il fatto che gli anarchici abbiano occupato una aula che viene usata a proprio piacimento e messa a disposizione solo ad un ristretto gruppo. 
 
«Sono l'unico rappresentante di Sociologia che si oppone all'occupazione dell'aula al piano interrato del Dipartimento» – commenta Luca Erbifori, più volte minacciato di morte anche all'interno della facoltà. 
 
«Siamo stati in grado di documentare lo stato dei luoghi: qualche mese fa abbiamo fotografato frigoriferi e fornelli mandando tutto al direttore. Non viene rispettata nessuna norma in materia di igiene, supponiamo inoltre l'organizzazione di attività sovversive. A sostegno della nostra tesi abbiamo i fatti: dopo ogni sgombero i delinquenti si ritrovano dapprima nell'aula occupata per poi utilizzare l'atrio come se fosse il loro salotto».
 
Erbifori (foto) conferma anche che ogni sgombero ha un forte impatto sulla facoltà di sociologia dove immediatamente  compaiono scritte inneggianti alla violenza sui muri, sulle porte dei bagni e striscioni appesi fuori dall'edificio. «In un anno e mezzo di rappresentanza non sono riuscito a risolvere questa situazione, in Consiglio di Dipartimento sono l'unico che si oppone a questo scempio» – afferma il presidente di Atreju.
 
«Dopo l'occupazione dell'ex asilo di Via Manzoni, – denuncia poi Erbifori – il 15 aprile in Consiglio di Dipartimento avvisai della possibilità che questi violenti potessero invadere sociologia. Anche in questo caso nessuno mi ascoltò.
 
Il 13 maggio un cordone di poliziotti in tenuta antisommossa ha circondato la facoltà di Sociologia per mettere in sicurezza la zona. Ricordo, inoltre, che quel pomeriggio avevo lezione di statistica al piano interrato, lo stesso dell'aula occupata.

Il clima di tensione e il rischio di una imminente nuova occupazione spinsero gli agenti di polizia a sconsigliarmi l'entrata all'università. Sono andato comunque a lezione, avere paura di questi delinquenti vorrebbe dire giustificare il loro operato.
 
Conclusa la lezione, un paio di ore dopo, il corteo degli anarchici si spostò in centro nel tentativo di occupare uno stabile in piazza Santa Maria con l'esplosione di due bombe carta».
 
Luca Erbifori comunque in barba alle minacce di morte intende continuare la sua battaglia per la giustizia e la libertà a fianco delle istituzioni e dei cittadini che credono in questi valori. 
 
Nella foto del titolo alcune fotografie che raffigurano gli anarchici che si raggruppano davanti alla facoltà di sociologia dopo ogni sgombero incalzati dalle forze dell'ordine. 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Ferrarelle punta sulla sostenibilità ambientale: bottiglie in plastica riciclata ad impatto zero
    Dai sacchetti per gli alimenti, alle bottiglie fino ai più comuni oggetti per la casa: l‘utilizzo incontrollato della plastica a livello globale, ha portato verso lo studio di specifiche procedure per il riciclo, utili a recuperare un materiale praticamente indistruttibile ma altamente inquinante. Questo, è uno dei motivi che ha spinto Ferrarelle, unica azienda di acqua […]
  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]

Categorie

di tendenza