Connect with us
Pubblicità

La Voce della FAI CISL

Gestione trentina parco dello Stelvio: Fai Cisl incontra l’assessore Gilmozzi.

Il Disegno di Legge arriverà in aula nel mese di aprile del prossimo anno. Nel corso dell'incontro sindacale con la FAI CISL del TRENTINO l'Assessore Gilmozzi ha illustrato sommariamente le linee guida del progetto.

Pubblicato

-

Il Disegno di Legge arriverà in aula nel mese di aprile del prossimo anno. Nel corso dell'incontro sindacale con la FAI CISL del TRENTINO l'Assessore Gilmozzi ha illustrato sommariamente le linee guida del progetto.

Sarà prevista una "governance" che dovrà essere capace di coinvolgere il più possibile tutti gli attori del territorio, a partire dai Comuni, ma passando necessariamente anche per gli altri soggetti interessati che stanno chiedendo rappresentanza per definire collegialmente le strategie, gli obiettivi, i finanziamenti e le linee guida, all'insegna di una grande partecipazione, perseguendo però, al tempo stesso, l'obiettivo di snellire le attuali procedure definite "elefantiache".

Per le questioni più strettamente legate agli aspetti occupazionali ( in particolare per la Federazione Fai Cisl l'attenzione era concentrata sugli "storici" lavoratori forestali con previdenza agricola ) l'Assessore ha confermato che i livelli organizzativi e gestionali saranno comunque in capo alla Provincia

Si sta pensando ad un nuovo modello organizzativo: la gestione del Parco dello Stelvio si avvicinerà aquella già in essere per le aree protette, cercando di creare delle sinergie utili per creare gli indirizzi e tenere insieme l'intera organizzazione.

La Provincia si prenderà in carico tutti i lavoratori fissi e stagionali addetti alla manutenzione del territorio inquadrati con previdenza agricola che erano alle dirette dipendenze del Parco Nazionale dello Stelvio: la previsione contenuta nella collegata prevede infatti che nel momento in cui entrerà in vigore la norma di attuazione, la Provincia ha già deciso che subentrerà nell'organizzazione del lavoro attraverso il Servizio Parchi e Aree protette ( che verrà anche potenziato ).

Il 2016 quindi sarà l'ultimo anno in cui il secondo contingente di lavoratori ( una quindicina ) che opera sul territorio del Parco dello Stelvio resterà alle dipendenze del Servizio Occupazione e Valorizzazione Ambientale: i due gruppi di lavoratori ( tra stagionali e fissi circa 30 persone complessivamente ) una volta definita la struttura, diventeranno un'entità unica.

Rassicurazioni ai Rappresentanti Sindacali presenti, sono giunte anche sul versante dei finanziamenti destinati alla gestione dei due Parchi interamente trentini: il Parco Adamello Brenta e l'Ente Parco Paneveggio.

In particolare sono confermate, anche grazie alle previsioni contenute nel Piano di Sviluppo Rurale, le risorse che verranno destinate alla manutenzione del territorio garantendo così la stessa forza lavoro degli anni precedenti.

L'Assessore Gilmozzi in questo caso è stato netto : ha promesso infatti che tra quanto stanziato nell'ultima legge finanziaria e quanto sicuramente verrà previsto in sede di assestamento di bilancio nel corso del prossimo anno, si riuscirà a conservare la piena operatività delle squadre addette alla manutenzione dei territori ricompresi nei due parchi.

Per quanto riguarda il Piano di riordino dei Servizi Provinciali che si occupano di cura e manutenzione del territorio, il Dottor Masè presente all'incontro, ha dichiarato che partendo dal lavoro svolto dal Dott. Zanin sul Servizio Foreste ( per forza di cose parziale ), sta effettuando più in generale un'analisi di sistema che ricomprende anche il Servizio Parchi e Aree Protette, il Servizio Bacini Montani, l'Agenzia Foreste Demaniali : tutti servizi che fanno lavori in amministrazione diretta.

Un ragionamento quindi a 360 gradi. Nel corso del prossimo anno verrà sottoposta una proposta o per meglio dire una serie di opzioni alla Giunta Provinciale che dovrà decidere in merito: Masè ha affermato che entro marzo questo lavoro sarà concluso e che il 2016, ribadito che le attività proseguiranno nel frattempo come in passato, sarà l'anno delle decisioni politiche con l'attuazione degli indirizzi che verranno adottati.

La Fai Cisl auspica che i progetti a più riprese annunciati, trovino effettivo compimento nel corso del nuovo anno ormai alle porte.

 

 

 

 

 

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • VIDEO – Scegliere il mondo come ufficio e diventare nomadi digitali: intervista ad Armando Costantino
    Negli ultimi anni, la tentazione sempre più frequente del “mollo tutto” combinata  all’aumento dello smart working ha creato una nuova tendenza all’interno del panorama lavorativo: i nomadi digitali, conosciuti anche come fulltimers. Persone che hanno scelto di spostare la loro casa in camper e il loro ufficio nel mondo, investendo su loro stessi per riprendersi […]
  • Vado a vivere in un faro!
    Quante volte, leggendo Virginia Woolf o Jules Verne, avete fantasticato su come potrebbe essere vivere in un faro con la sola compagnia del vento e del mare? I fari, nell’immaginario collettivo, sono luoghi straordinari al confine fra mito e realtà, unico baluardo di salvezza per i navigatori durante le notti di tempesta. In realtà, senza […]
  • Hotel e Ristorante Villa Madruzzo: dove ricaricare le batterie a pochi chilometri da Trento
    A quattro chilometri dal centro di Trento si trova uno degli hotel più gettonati del momento: Villa Mandruzzo. Complici anche il ristorante e la meravigliosa area benessere, Villa Mandruzzo è presto diventato uno degli hotel più raccomandati tra coloro che vogliono venire a Trento per godersi alcuni giorni di meritato relax o anche solo per […]
  • Viaggio in Grecia, scegli il fascino mistico di Rodi
    La Grecia è uno di quei luoghi da sogno che tutti dovremmo visitare almeno una volta nella vita. Uno di quei paradisi terrestri neanche troppo lontani dall’Italia che con la sua storia, la sua cultura, il paesaggio naturale, incanta tutti, senza distinzione. Dalle città che hanno fatto la storia come la capitale Atene, simbolo dei […]
  • HP Reinvent: arrivano i nuovi PC per lo smart working
    Grandi novità in arrivo da parte di HP, azienda leader nel settore tecnologico. Durante l’attesissimo evento HP Reinvent dedicato ai propri partner, l’azienda ha lanciato nuovi Pc destinati allo smart working. Ma non solo: l’evento è stato utile per svelare tanti nuovi dispositivi e soluzioni per aiutare le aziende ed i professionisti a migliorare la […]
  • Abbigliamento casual uomo, tutte le dritte per non sbagliare
    Tutti pazzi per l’abbigliamento casual che non è solo comodo ma è anche fashion. Non bisogna confondere, infatti, che casual non è il sinonimo di trasandato e di un abbigliamento approssimativo. Non c’è pensiero più sbagliato perché oggi indossare abiti casual vuol dire vestirsi alla moda, in chiave moderna e innovativa, con uno stile senza […]
  • Isola in Irlanda cerca custodi: l’occasione per cambiare stile di vita per sei mesi
    La meta ideale per chi vuole entrare a contatto con la natura più incontaminata, allontanarsi dai ritmi frenetici della città, godendosi contemporaneamente un’esperienza di vita unica, si trova a Great Blasket Island, al largo della costa irlandese, dove è stata data l’opportunità attraverso un annuncio di lavoro, di cambiare stile di vita per sei mesi. […]
  • Illuminazione stradale accesa dal vento delle auto con l’innovativa di Turbine Light
    Con l’aumento di strade, autostrade e di reti viarie che necessitano di essere illuminate l’intera giornata, il fabbisogno energetico risulta essere in continuo aumento, costringendo a cercare diverse alternative per soddisfare e integrare le mutevoli esigenze di mercato. Uno dei problemi principali nel coprire la gestione territoriale urbana di reti periferiche e di grandi autostrade, […]
  • Auto elettriche, ricarica rapida: arriva la batteria del futuro che “fa il pieno” in cinque minuti
    I veicoli elettrici con tutti i loro vantaggi legati ai livelli di prestazioni e di emissioni, stanno diventando una componente essenziale per affrontare la crisi climatica internazionale. Un passo da compiere quasi inevitabile e già avviato in molti Paesi con l‘avvio di sussidi per l’acquisto di veicoli elettrici, ma ancora scoraggiato dai lunghi tempi di […]

Categorie

di tendenza