Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

L’arte di trattare le donne: in Norvegia una scuola per i migranti

Sono più di un milione i migranti che l'Europa ha accolto nel solo 2015. Cifre drammatiche, che danno la misura delle difficoltà che i nostri governi stanno affrontando per promuovere l'integrazione dei nuovi arrivati.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sono più di un milione i migranti che l’Europa ha accolto nel solo 2015. Cifre drammatiche, che danno la misura delle difficoltà che i nostri governi stanno affrontando per promuovere l’integrazione dei nuovi arrivati.

Non basta, infatti, garantire loro vitto e alloggio. La sfida dell’accoglienza è maledettamente più complicata e va ben oltre l’apprendimento di una nuova lingua. Molti dei nuovi arrivati, maschi più o meno giovani, si trovano obbligati a dover rivedere completamente la maniera in cui si relazionano con il gentil sesso. Sono, infatti in tantissimi coloro che provengono da culture in cui la parità di genere non è altro che un lontano miraggio e in cui la donna è considerata alla stregua di una proprietà degli uomini.

Donne in minigonna, che escono sole di notte. Donne che bevono alcol e che si baciano in pubblico. Donne al volante. In molti dei paesi dai quali provengo i migranti, questi sono i comportamenti che adotterebbe solamente una prostituta. Diventa allora una necessità improrogabile insegnare ai nuovi arrivati le regole che disciplinano la convivenza nelle società europee.

Pubblicità
Pubblicità

In tal senso, il caso della Norvegia sembra destinato a fare scuola. Sono, infatti, alcuni anni che in questo paese vengono organizzati dei corsi per i migranti maschi provenienti da quelle zone del mondo dove le donne, purtroppo, non godono delle stesse libertà di cui godono in Europa.

La Norvegia ha avviato questi programmi a livello nazionale attraverso il proprio dipartimento per l’Immigrazione nel 2013, servendosi della collaborazione di una fondazione che si occupa di combattere la violenza sulle donne. Ai migranti viene proposta una serie di incontri su base volontaria, incentrati su una discussione informale in presenza di un supervisore.

Ai nuovi arrivati viene spiegato che in Norvegia, come nel resto d’Europa, le leggi non si piegano alla religione e che, indipendentemente dalla fede che professano, tutti i cittadini sono tenuti a rispettare le leggi del paese.

Pubblicità
Pubblicità

C’è anche un piccolo manuale, che riassume brevemente i principi che regolano i rapporti tra uomo e donna nel mondo libero. “Una donna libera non è una donna a disposizione” e “non puoi obbligare una donna a fare sesso con te, neanche se si tratta di tua moglie“, queste sono solo alcune delle indicazioni contenute nel libricino.

Ora il governo norvegese sta valutando se andare avanti con questo programma e stanziare nuovi fondi. Nel frattempo, però, l’idea è stata ripresa in varie parti d’Europa. In Danimarca, ad esempio, si sta pensando di aggiungere questi corsi a quelli di lingua. A Passau, in Baviera, si sta già facendo un esperimento con un gruppo di adolescenti.

La parità tra uomo e donna è uno dei principi cardine di ogni società che osi definirsi libera. L’integrazione dei migranti nella nostra società passa imprescindibilmente dall’apprendimento di questi valori. Non possiamo semplicemente limitarci a presumere che i nuovi arrivati accettino di buon grado le nostre regole. E’, invece, nostro dovere metter in atto politiche, come quelle norvegesi, atte ad assicurarsi che chi viene in Europa faccia propri i principi su cui si fonda la nostra società.

La strada per la convivenza non conosce scorciatoie.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Valsugana e Primiero37 minuti fa

Marmolada, riconosciuta la quarta vittima, si tratta di Liliana Bertoldi di Levico

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Ville d’Anaunia, nel 2021 oltre 1,5 milioni di euro di investimenti

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Consegnata la croce al merito di servizio a Graziano Boroni

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

A Castel San Michele è tempo di “Gusto al Castello”

Trento3 ore fa

A giugno temperature molto superiori alla media del periodo

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Soccorso Alpino e Speleologico: cala il numero dei dispersi, chiusi gli accessi alla Marmolada

lavaggio tappeti
Aziende3 ore fa

Lavaggio dei tappeti persiani, da Zanella Arredamenti un’attenta lavorazione artigianale

Trento4 ore fa

Coronavirus in Trentino: boom di contagi e ricoveri nelle ultime 24 ore

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Marmolada, ultima ora: scendono a 5 i dispersi

Bolzano4 ore fa

Bolzano, evade dagli arresti domiciliari per andare a Nizza: arrestato un 28enne tunisino

Val di Non – Sole – Paganella5 ore fa

Raid dell’orso a Spormaggiore, i vigili del fuoco lo mettono in fuga

Trento5 ore fa

Acque minerali, pubblicata la prima procedura a evidenza pubblica per la concessione “Fonte Alpina” nel comune di Peio

Musica5 ore fa

Venerdì 8 luglio al parco delle Terme di Levico la grande pianista trentina Isabella Turso

Valsugana e Primiero5 ore fa

Piscina Levico Terme: inaugurato il nuovo Spray Park

Fiemme, Fassa e Cembra6 ore fa

Marmolada: ritrovato vivo il 30 enne di Fornace, Davide Carnielli

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza