Connect with us
Pubblicità

Trento

A Sanbàpolis «EvoèTeatro» riscrive l’Anfitrione di Molière

Martedì 15 dicembre 2015 «ANFITRIONE Mon amour», nuova produzione di «EvoèTeatro», debutta a Trento al Teatro Sanbàpolis nell'ambito del progetto “Residenze Diffuse”.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Martedì 15 dicembre 2015 «ANFITRIONE Mon amour», nuova produzione di «EvoèTeatro», debutta a Trento al Teatro Sanbàpolis nell'ambito del progetto “Residenze Diffuse”.

La nuova produzione di EvoèTeatro «ANFITRIONE Mon amour» debutterà martedì 15 dicembre al Teatro Sanbàpolis di Trento nell'ambito del progetto “Off/Sanbàpolis Residenze Diffuse 2015”, un bando indetto da Centro Servizi Culturali S. Chiara, Opera Universitaria eSpazio OFF per offrire ospitalità di residenze teatrali a compagnie professionali e universitarie del territorio provinciale attive nella produzione teatrale contemporanea.

«ANFITRIONE Mon amour» investiga con leggerezza e ironia il tema dell'ideale in amore e della sua possibile (o impossibile) concretizzazione. Una tragicommedia coniugale in maschera, dove Anfitrione – quello di Moliere – è alle prese con un rivale difficilissimo da sconfiggere: il dio Giove, incarnato nei suoi stessi panni. Evoè!Teatro affronta il suo primo lavoro in maschera riscrivendo l'Anfitrione in un allestimento dove la complessità della maschera è affiancata, in un gioco continuo, da tecnologie video e audio sperimentali che ne valorizzano il linguaggio in un'eterna lotta fra due facce dell'amore, quello immaginato e quello vissuto. Come realizzare la propria idea di amore in una società dalle infinite possibilità? E soprattutto, con quante idee di amore dobbiamo fare i conti?

Pubblicità
Pubblicità

«ANFITRIONE Mon Amour», che riflette la complessità dell'amore nella sua inevitabile relazione tra “me” e “l'altro”, porterà in scena a Sanbàpolis, per la regia di Emanuele Cerra, quattro attori: Silvio Barbiero, Marta Marchi, Clara Setti e Mattia Giordano. Ideazione scenografica e video sono di Lorenzo Zanghielli, il disegno delle luci di Luca Brun. Gianfranco Gallo ha realizzato le maschere, Marta Mazzuccato i costumi e Sara Greco i gioielli di scena.

«ANFITRIONE Mon amour» sarà in scena martedì 15 dicembre al Teatro Sanbàpolis in via della Malpensada a Trento, dove i riflettori si accenderanno alle ore 21,00.

Nata nell'agosto 2011, la compagnia  Evoè!Teatro ha sede a Rovereto ed è formata da tre giovani attori: Emanuele Cerra, Clara Setti e Marta Marchi. Si propone di «dare spazio e voce all’esigenza di creare un luogo dove potersi confrontare e sperimentare un teatro che sia, prima ancora che spettacolo, Arte.» La compagnia realizza progetti artistici con l’obiettivo di creare un’idea di teatro che possa parlare al mondo d’oggi.

Pubblicità
Pubblicità

La ricerca è quindi alla base della sua attività, che punta allo sviluppo di linguaggi e forme che possano rispecchiare la complessità della contemporaneità.

La compagnia Evoè!Teatro si è classificata al secondo posto nell'ottobre scorso nella terza edizione del «Premio nuova_scena.tn» e sarà all'Auditorium “Melotti” di Rovereto il 18 febbraio 2016 con «Bandierine al vento», spettacolo inserito nella programmazione del Centro Servizi Culturali S. Chiara che si propone di disegnare, con cinque spettacoli in calendario, un percorso teatrale nel contemporaneo.  

  • Pubblicità
    rel="nofollow"Pubblicità
Trento29 minuti fa

Failoni umilia il Sindaco di Rovereto: «Ignori l’abc delle leggi della nostra autonomia»

Spettacolo2 ore fa

Tutti al Melotti di Rovereto per ascoltare la “Storia di Pinocchio”

Benessere e Salute2 ore fa

Tumori, 390.700 nuove diagnosi nel 2022: «Pesano i gravi ritardi accumulati durante pandemia»

Trento2 ore fa

La sanità Trentina saccheggiata dalle multinazionali: l’appello al presidente Fugatti

Trento2 ore fa

Aperto il disegno di legge per bloccare il «gender» nelle scuole trentine

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

«Respect»: a Castelfondo un evento per aumentare la sensibilità verso la diversità

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Mascherine, coriandoli, stelle filanti: Spormaggiore si prepara a festeggiare il Carnevale

Fiemme, Fassa e Cembra3 ore fa

Ubriaco fradicio sulle piste da sci finisce in coma etilico

Rovereto e Vallagarina4 ore fa

Anarchici devastano i muri dei palazzi di Rovereto

Val di Non – Sole – Paganella4 ore fa

Aperta a Monclassico la “Piazzetta del riuso”

Trento6 ore fa

Trovati panetti di hashish tra le siepi del centro santa Chiara

Trento6 ore fa

Polizia di Stato: dal primo dell’anno 2.900 persone identificate e 5 arresti

Hi Tech e Ricerca6 ore fa

Trentino Startup Valley. Yore vince il Validation Day

Valsugana e Primiero6 ore fa

Avviata la gara per realizzare l’ultimo tratto della ciclabile Trento-Pergine

Bolzano7 ore fa

Colonnello dei carabinieri sospeso per dieci mesi, due le ipotesi di reato

Trento6 giorni fa

Continuano le truffe del reddito di cittadinanza. Ecco quanti lo ricevono in Trentino

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

Offerte lavoro1 settimana fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Vista su Rovereto3 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

economia e finanza4 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina3 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Trento2 settimane fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Trento2 settimane fa

Condominio da incubo via Perini: il soggetto entrerà in comunità alla fine del mese

Giudicarie e Rendena1 giorno fa

Non ce l’ha fatta Luigi Poli: il gestore del Palaghiaccio di Pinzolo è morto ieri

Trento2 settimane fa

«Soliti noti», abusivismo a Villazzano: una storia tutta trentina

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Sviluppo turistico di Coredo, un gruppo di esercenti (e non) chiama a raccolta i cittadini: «Ora tocca a noi darci da fare»

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza