Connect with us
Pubblicità

Trento

Chiusura punti nascita: «la misura è colma». Lunedì tutte le Giudicarie in piazza per protestare.

Sull’ospedale di Tione la misura è colma e lo si capisce dai toni che cittadini comuni e personale ospedaliero esprimono per i tagli alla sanità in Giudicarie.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Sull’ospedale di Tione la misura è colma e lo si capisce dai toni che cittadini comuni e personale ospedaliero esprimono per i tagli alla sanità in Giudicarie.

Per questo lunedì 7 dicembre alle 18 i cittadini delle Giudicarie sono chiamati davanti all’ingresso dell’ospedale di Tione per «manifestare tutti uniti per la salvaguardia del nostro ospedale, contro il depotenziamento della periferia!!!»

Nel volantino diffuso con ogni mezzo, sia esso cartaceo, e.mail, sms, whatsapp e facebook, consegnato e affisso ovunque si legge «Gente delle Giudicarie! Avete sentito cosa hanno fatto del nostro ospedale? Ci hanno tolto il medico anestesista rianimatoreNiente rianimatore di notte e di sabato e domenica! Sapete cosa fa il rianimatore? È quello che arriva a cercare di salvarvi la vita quando state per rimetterci la pelle! È quello che deve arrivare in 5 minuti. «No in mezz’ora da Trento!»

Pubblicità
Pubblicità

E prosegue «la mancanza del rianimatore non influisce solo sul reparto maternità (che inoltre se la deve cavare senza ginecologo di notte e nei festivi!!!), è molto più probabile che il rianimatore serva al pronto soccorso, in medicina, in chirurgia e ortopedia! Quanti ictus, infarti, incidenti stradali, gravi problemi di respirazione anche nei bambini arrivano nel nostro Pronto Soccorso? Tanti. Troppi per gestirli senza rianimatore in sede.»

Il volantino prosegue «dall’ “alto” ci dicono che manderanno il rianimatore da Trento con l’elicottero o con l’auto medica,ma cosa succederà quando un vostro amico sarà a Tione con l’infarto e il rianimatore non potrà venire perché è a Cavalese o a Arco? Cosa succederà quando un vostro amico sarà in preda ad un arresto cardiaco e a causa della nebbia, della pioggia, della neve l’elicottero non volerà e si dovranno attendere 45-60 minuti perché il rianimatore arrivi da Trento con l’auto medica anche considerando la pessima viabilità che ci collega a Trento!!?? Succederà l’inevitabile!»

Per questo scrivono i promotori «Manifestiamo contro tutto questo. Facciamoci vedere e sentire! A Arco, a Cavalese la gente è andata a protestare! Perché noi no? Abbiamo qualcosa in meno degli altri noi Giudicariesi?! Ora basta! Siamo stufi di essere considerati Trentini di serie B!» e poi l’invito «venite a manifestare per difendere il NOSTRO OSPEDALE. Venite a difendere i diritti di chi in Giudicarie ci è nato e cresciuto e ci vuole restare, di chi ci viene in vacanza e vede piste da sci incredibili e non sa che se si fa male mentre scia non ha un ospedale vicino che lo può curare nel modo adeguato!»

Pubblicità
Pubblicità

L’auspicio dei promotori è che la preoccupazione porti molte persone a manifestare con la loro presenza all’ingresso del nosocomio tionese.

Walter Facchinelli

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento4 settimane fa

Coronavirus: 99 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino. Calano i ricoveri

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 166 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Trento3 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 49 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino con nessun positivo al molecolare

Italia ed estero3 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Le Vignette di Fabuffa4 settimane fa

Il 51% degli adolescenti italiani non capisce un testo scritto. Una scuola che fa acqua da tutte le parti

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Società4 settimane fa

L’impresa di Melissa Mariotti tra lavoro in Germania e progetti turistici in Valbrenta

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza