Connect with us
Pubblicità

Trento

Zeni, nessuna decisione sul Not. 500 mila euro per le caserme dei profughi.

In Prima Commissione è proseguita ieri la discussione sulla manovra finanziaria 2016.

Pubblicato

-

In Prima Commissione è proseguita ieri la discussione sulla manovra finanziaria 2016.
 
In mattinata è stato ascoltato l'assessore alla salute Luca Zeni che, illustrando i capitoli di sua competenza, ha ribadito che l'accorpamento dell'apparato amministrativo delle 41 Rsa trentine non è stato inserito nella finanziaria ma rimane comunque un obiettivo della Giunta che verrà discusso con le case di riposo e i comuni. 
 
Nella presentazione della parte di sua competenza, Zeni ha affermato che per la sanità la Pat trasferisce all'Azienda 1 miliardo 89 milioni. Per quanto riguarda obiettivi generali, sulla parte sociale ci 130 milioni per la voce  assistenza per le comunità di valle, altri 29 per minori e emarginazione e disabilità.  Per gli invalidi civili 10 milioni per l'assegno di cura; 75 per le indennità di accompagnamento e 30 milioni per gli assegni di invalidità. L'assegno integrativo di accompagnamento, con l'introduzione dell'Icef, passa a da 8 a 5 milioni.
 
L'articolo 22 del ddl stabilità ne prevede 50 mila per anticipare il danno morale per le donne che hanno subito violenza. Viene prevista la possibilità poi di fornire gratuitamente, per favorire le aggregazioni dei medici di base, spazi dell'Azienda. 
 
Sui fitosanitari è stata introdotta, per i comuni, una soglia di tutela e la possibilità della Giunta di prevedere monitoraggi con l'Istituto superiore di sanità. Sull'assetto organizzativo dell'Azienda c'è una norma per snellirne l'apparato burocratico. Si prevede una deroga su una serie di norme, senza toccare le figure di vertice dell'Azienda che sono previste dalla norma nazionale. 
 
Sulle case di riposo, Zeni ha ricordato che dentro la finanziaria non ci sono norme sulla razionalizzazione delle Asps. "Un obiettivo – ha aggiunto – sul quale inizieremo un percorso si approfondimento e di confronto". In finanziaria c'è invece una disposizione sugli acquisti dei beni immobili delle Asps. La Giunta avrà su questo una regia e un controllo che si estende dalle vendite agli acquisti. Si introduce poi un criterio, ha aggiunto l'assessore, in base al quale se una Asps ha un grande patrimonio deve avere una compartecipazione alle spese maggiore rispetto a chi ha una capacità patrimoniale minore. Infine, l'Icef viene introdotta per gli aiuti della Pat (700 mila euro) ai pazienti affetti da malattie rare che si recano per cure fuori provincia.
 
Si è parlato anche del Not, sul quale ci sono state richieste d' informazioni da parte dei medici ed è stato fatto un incontro col Collegio del governo clinico. Proprio in quella sede s'è detto che c'è un percorso col comune di Trento, ma una scelta non è stata fatta. "La smentita dell'articolo che riferiva dell'incontro e della presunta scelta di Mattarello – ha detto l'assessore – è stata fatta dal governo clinico, non da me".
 
Per il capitolo profughi si è arrivati a quota 192, Marco è tornata a 152 persone, mentre in due settimane sarà pronta la caserma al Mas Desert che costerà 500 mila euro, soldi che rientrano nei 10 – 11 milioni di euro che lo Stato trasferisce alla Pat. Con la diocesi è stato firmato ieri un protocollo in base al quale la Curia mette a disposizioni alcune canoniche senza chiedere l'affitto. Su sanzioni e sicurezza Zeni ha detto che in generale il tema dei profughi non è collegabile alla criminalità o il terrorismo. 
 
Ci sono stati comportamenti devianti e si mantiene un contatto con le forze dell'ordine e gli stessi profughi segnalano i furbi. Gli strumenti di sanzione sono di due euro e mezzo al giorno e nei casi gravi si arriva alla richiesta di allontanamento al Commissario del Governo.
 
Infine, Zeni ha detto che il piano demenze va avanti. Per quanto riguarda l'ospedale di Cavalese, la parte dei lavori di ristrutturazione prosegue e si prosegue con il riordino della rete ospedaliera definendo le specializzazioni che ogni ospedale avrà. Lavorando molto sulla programmata, ha concluso, in modo da diventare risorse per tutti i cittadini della provincia. Sulla diagnostica notturna, invece, il problema è che si dovrebbero assumere medici.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]
  • Smart working in camere di lusso:la nuova tendenza è l’ufficio in hotel
    Per molte realtà imprenditoriali Il lavoro remoto sta diventando una soluzione sempre più stabile e di conseguenza si prefigura la necessità di renderlo meno casalingo possibile per preservare sia la produttività e soprattutto gli equilibri famigliari. Il metodo perfetto per conciliare le varie esigenze aumentando il rendimento del lavoratore senza gravare sulla famiglia, è stato […]
  • Pumpkin Spice Latte: le varianti più golose della ricetta più apprezzata durante l’autunno!
    Ideata da Starbucks nel 2003 e definitamente rivisitata nel 2015, la ricetta del Pumpkin Spice Latte è diventata negli anni uno dei must stagionali per quanto riguarda l’autunno. La bevanda, a base di zucca, caffè, latte e cannella, è particolarmente apprezzata negli Stati Uniti ma sta iniziando a farsi conoscere anche nel resto del mondo. […]
  • Botticelli va all’asta: raro dipinto, valore stimato 80 milioni di dollari
    La straordinaria stagione del Rinascimento italiano ammirato da tutto il mondo grazie al domino culturale, economico e sopratutto artistico di quegli anni, attira nuovamente l’attenzione a causa del recente annuncio d’asta di un capolavoro del Botticelli. La nota casa d’Aste Sotheby’s ha infatti comunicato che nel gennaio 2021 verrà messo all’asta un magnifico dipinto del […]

Categorie

di tendenza