Connect with us
Pubblicità

Trento

«Il fatale silenzio di domani»

Come sempre accade all'indomani di un fatto eclatante, attendo prima di scrivere. E’ una scelta che nasce dalla volontà di capire il pensiero della gente, della politica e dei media.

Pubblicato

-

Come sempre accade all'indomani di un fatto eclatante, attendo prima di scrivere. E’ una scelta che nasce dalla volontà di capire il pensiero della gente, della politica e dei media.

I recenti (ma di certo non ultimi) attacchi di Parigi, hanno sollevato, come da logica, cori di sdegno e rabbia. I nostri valori, nuovamente calpestati e umiliati ad opera del demonio nero, hanno subito un oltraggio di tali dimensione, che mi porta a credere sarà molto difficile rialzarsi. La debolezza di un occidente smarrito e pronto a porgere l’altra guancia, perché intrappolato in una sorta di gabbia morale frutto di centinaia d’anni di colonizzazioni, è il miglior alleato di chi ci vuole conquistare.

E gli uomini in nero, che lo sanno molto bene, intanto agiscono praticamente indisturbati grazie al nostro stesso nulla osta.  

Pubblicità
Pubblicità

All’apparenza il nostro avversario, che negli anni abbiamo perfino tutelato e trattato con affetto, appare come un folle che segue come unico dettame ciò che la religione gli comanda. Quindi l’impressione che ne deriva è quella di persone ottuse, poco istruite e dotate di una consapevolezza piuttosto limitata.

Bene, non cadiamo nell’errore.

La testa del serpente, chi regge i fili dell’organizzazione, non opera con leggerezza. Il progetto messo in  campo non è nelle mani di quattro invasati allo sbaraglio. A monte c’è un grande disegno di conquista, piano elaborato (e qui ci sarebbe da vergognarsi) anche e soprattutto dalle scelte geopolitiche messe in atto proprio dal dilettantistico operare dei leader occidentali.

Pubblicità
Pubblicità

Per pura opportunità, i geniali condottieri hanno spezzato l’instabile equilibrio che comunque manteneva abbastanza tranquilla l’area più critica del pianeta. In pochissimo tempo ci troviamo in un incubo che mai avremmo immaginato dover affrontare. Ci si riempiva la bocca di primavere arabe, quando invece stavamo nutrendo e rinvigorendo il nostro boia.

E nonostante ci sia la consapevolezza che è sufficiente un’altra piccola spinta per precipitare nel baratro, mi ritrovo ancora a leggere e ascoltare dichiarazioni che provano a smorzare il terrorizzato grido che esce dalle gole di quasi tutti noi.

L’unità indispensabile per contrastare e combattere la guerra che ci è stata dichiarata, non c’è ancora. Ogni giorno che perdiamo, galleggiando in fiumi di parole che non porteranno a nulla, è un giorno regalato ai nostri carnefici.

Fra dieci giorni i media si occuperanno di qualche scandalo legato alle immancabili tangenti nell’amministrazione, forse della nazionale di calcio, certamente alle lotte interne di questo o quel partito. Tra dieci giorni avremo aggiunto un altro tassello al puzzle che raffigura la nostra fine.

 

 

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza