Connect with us
Pubblicità

Trento

Ex Sloi: tutto come prima, tornano le baracche. La testimonianza Video.

Tutto esattamente come prima, tutto identico, sempre uguale, gli accamapamenti all'ex Sloi sono tornati in barba alle dichiarazioni del sindaco Andreatta dopo la morte del povero ragazzo Romeno rimasto arso vivo nell'incendio di qualche tempo fa. 

Pubblicato

-

Tutto esattamente come prima, tutto identico, sempre uguale, gli accamapamenti all'ex Sloi sono tornati in barba alle dichiarazioni del sindaco Andreatta dopo la morte del povero ragazzo Romeno rimasto arso vivo nell'incendio di qualche tempo fa. 

A segnalarlo e testimoniarlo con tanto di video sono i militanti di Fratelli d’Italia/AN che hanno voluto dedicare questo fine settimana all’anniversario della caduta del Muro di Berlino. Così in tutta la nazione si sono susseguiti appuntamenti ed eventi, conclusi ieri sera con il presidio di Trento.

Le riprese la dicono lunga sull'efficienza della nostra amministrazione comunale, che dopo la tragedia è ritornata assente come lo è stata negli ultimi 10 anni. Nel video si vede anche un immigrato che senza problema, dopo aver tagliato delle piante, accende un fuoco nello stesso punto dove circa un mese fa presero fuoco le baracche.

PubblicitàPubblicità

Fratelli d’Italia/AN di Trento ha deciso di darsi appuntamento dinnanzi al cancello della ex Sloi in Via Maccani sui cui muri sono state proiettate sia immagini tratte da archivi storici relative alla costruzione della muraglia prima e le festanti folle che ballarono sulle sue macerie poi che un esclusivo montaggio di immagini e video in cui vengono mostrate le baracche abusive di Trento e com’è facile entrarvi.

«Le scene sono state riprese ad un mese esatto dalla tragedia annunciata del ragazzo arso in una catapecchia adiacente ai recinti della Sloi e mostrano come nulla sia cambiato: le strutture fatiscenti ricostruite, i fuochi sono accesi e vi sono molte persone che vi abitano. Un ragazzo poco più che ventenne morto non è bastato da lezione» – afferma la voce narrante di Marika Poletti nel video che ci porta dentro le nuove baracche dell'ex sloi.

E ancora:«La sinistra moderna, quella che governa anche il Trentino ed il suo capoluogo, abbandona il territorio a meno che su di esso non possa speculare come, del resto, vive della retorica buonista dell’immigrazione solo quando essa è fonte di lucro».

«Indegno, indecente, criminale: questi sono stati gli aggettivi utilizzati per descrivere lo status quo. Un governo che non si prende cura della propria terra e della sua gente è tale solo perché sa di dover rendere conto ad altri potentati ed il cui potere non deriva dalla sovranità popolare».

Parole pesantissime verso chi viene ritenuto il maggior responsabile di una situazione che nell'ultimo decennio in Trentino è degenerata sotto tutti gli aspetti, parole crude che denunciano l'mmobilità del  sindaco Andreatta, parole che speriamo servano a scongiurare un'altra tragedia facilmente pronosticabile a breve. 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Che Pasqua sarebbe senza la torta di carote?
    Conosciuta negli Stati Uniti come “Carrot Cake”, la torta di carote e noci è sicuramente uno di quei piatti che tuti dobbiamo assaggiare almeno una volta nella vita. E quale periodo può essere il più adatto, se non le vacanze di Pasqua? Adorata da grandi e piccini, in realtà, la torta di carote non ha […]
  • Dalla città al bosco: Gli incredibili benefici di vivere con la natura
    Nelle città le persone vivono in condizioni artificiali, più o meno distanti da tutto ciò che sarebbe ideale per loro, circondati da un paesaggio interamente costruito caratterizzato da luci, folla e rumore, in cui tutto richiede scelte, decisioni e velocità. Nonostante la vita urbana comporti in sé anche numerosi vantaggi, sempre più persone tendono ad […]
  • Scuole chiuse e Coronavirus: Carabinieri consegnano i libri a casa
    Da qualche settimana sono in atto i severi controlli lungo le strade e nei centri città di tutta Italia da parte delle forze dell’ordine per il rispetto delle prescrizioni imposte dal Governo per il contenimento della diffusione del Covid – 19. In particolare, i Carabinieri della Provincia di Sondrio, oltre a sorvegliare gli automobilisti e […]
  • Plasma dei pazienti guariti per guarire dal Coronavirus: la prima sperimentazione a Pavia
    Ogni giorno da settimane ormai, la Protezione Civile oltre a citare i nuovi casi positivi da Coronavirus, comunica anche il numero ultimamente sempre più crescente delle persone guarite dal Covid- 19. Avendo la consapevolezza che il vaccino è ancora lontano e in fase di sperimentazione, fino ad ora le cure adottate negli ospedali italiani, si […]
  • Coronavirus: gli italiani si aiutano con la “spesa sospesa”
    Le giornate difficili che l’Italia sta percorrendo, vengono straordinariamente vissute e affrontate con spirito di comunità da tutto il Paese, sia attraverso donazioni di privati ed aziende per alleggerire il carico economico della sanità, sia attraverso particolari iniziative solidali per aiutare le famiglie che si trovano in maggiore difficoltà. La nuova frontiera della solidarietà fonda le […]
  • Da Valentino ad Armani: la moda italiana unita contro il Coronavirus
    In un momento in cui tutte le attività commerciali ed economiche del Paese risultano paralizzate, sono molte le iniziative solidali per fronteggiare la difficile situazione causata dall’epidemia sanitaria. Da Valentino a Gucci fino ad Armani: ora, anche i grandi nomi del mondo della moda, uniti da obbiettivi comuni, hanno deciso di reagire mobilitandosi per lavorare […]
  • Ricette di Pasqua: golosità per grandi e piccini
    Per non passare le giornate nella noia, lavorando o cercando di far passare il tempo ai bambini, sul web sono presenti moltissime ricette adatte a chiunque abbia voglia di passare un pomeriggio in cucina, divertendosi e magari senza dimenticare di mostrare un pizzico di spirito pasquale! ARANCINI PROSCIUTTO E MOZZARELLA Con il fritto sta bene […]
  • Torino: l’evento è annullato, ma la primavera regala i 100 mila protagonisti
    Da nord a sud l‘effetto del Coronavirus in Italia e, quindi, delle misure restrittive adottate dal Governo per contenere la pandemia, mostrano intere città, strade, paesi e stazioni completamente deserte, costringendo a casa milioni di persone e lasciando la primavera l’unica ad essere libera di proseguire indisturbata il suo naturale percorso. Come molte attività commerciali, […]
  • Ricette di Pasqua semplici e veloci, da fare in compagnia!
    Pasqua si avvicina e, molto probabilmente, in questo 2020 non ci saranno grandi ritrovi tra amici e parenti. Tuttavia, questo non è un valido motivo per impigrirsi e non cucinare niente di particolare. Soprattutto in queste giornate, per chi ha dei figli piccoli la vita non è proprio semplice: come far passare, quindi, il tempo […]

Categorie

di tendenza