Connect with us
Pubblicità

Sport

La Dolomiti Energia batte 81-74 una ottima Pesaro

Non basta la miglior Consultinvest Pesaro della stagione a fermare la corsa della Dolomiti Energia Trentino, che dopo essersi proiettata in vetta al girone A di Eurocup grazie al successo corsaro di Bonn ritrova tono anche in campionato vendicando lo stop di Avellino con un bell'81-74 a spese del team allenato da Riccardo Paolini. 

Pubblicato

-

Non basta la miglior Consultinvest Pesaro della stagione a fermare la corsa della Dolomiti Energia Trentino, che dopo essersi proiettata in vetta al girone A di Eurocup grazie al successo corsaro di Bonn ritrova tono anche in campionato vendicando lo stop di Avellino con un bell'81-74 a spese del team allenato da Riccardo Paolini. 

A trascinare i bianconeri al quarto successo in campionato un Davide Pascolo da 20 punti con 8/11 dal campo e un Trent Lockett da 17 punti e 5 rimbalzi, cui si è aggiunto un Baldi Rossi da 10 punti quasi interamente segnati nel quarto periodo, quando Trento è riuscita a piazzare il parziale decisivo. A Pesaro non sono bastate la bella prestazione a rimbalzo (solo 11 carambole offensive per i bianconeri, a fronte delle 14 marchigiane) e le buone performance offensive di Lacey (15) e Christon (14). 

La cronaca: il team allenato da Buscaglia esegue con certosina precisione in attacco, volando sul 10-5 con 5 canestri dal campo generati da altrettanti assist. Pesaro, che fatica a trovare soluzioni dall'arco (0/5), muove però altrettanto bene il pallone, costringendo la difesa trentina a diverse rotazioni che la lasciano scoperta a rimbalzo. Grazie ai secondi possessi e alle soluzioni dell'ex Oklahoma Semaj Christon il team di Paolini va al primo break sotto di misura (21-19) nonostante Pascolo abbia già messo a referto 8 punti con 4/4 dal campo. 

Pubblicità
Pubblicità

Continuando a giocare con ordine, nel secondo quarto la Dolomiti Energia crea il contesto ideale per permettere a un giocatore di sistema come Lockett di esaltarsi. Con 12 punti del ragazzo di Golden Valley, e un bel lavoro a zona nella propria metà campo, Trento arriva fino al più dieci (39-29) ma Pesaro, che affianca a quelli di Christon (10) anche i punti di Lacey (8), non perde la scia dei bianconeri e va all'intervallo lungo sotto di sole quattro lunghezze (41-37).

Nel terzo periodo in casa Dolomiti Energia accende i motori Julian Wright. In un amen il "Barba" segna 6 punti con tanto di detonante schiacciata a difesa schierata, e spezza in due la zona pesarese con i suoi assist (3), finalizzati con continuità da Pascolo e Lockett. Pesaro però non è ancora pronta ad arrendersi e con McKissic, che aggiunge i suoi punti (9) a quelli di Lacey (13), riesce addirittura ad andare all'ultimo break sopra 57-58.

Negli ultimi dieci minuti però si scatena Filippo Baldi Rossi: il lungo di Vignola, pur in una serata di cattiva vena dall'arco, mette 10 punti praticamente in fila lanciando la fuga decisiva al 35'. A chiudere il discorso poi pensa Poeta con tre canestri da fuori che ricacciano indietro il tentativo di rimonta di Pesaro firmato da Gazzotti (8). Finisce 81-74 con Trento che sale a quota 8 punti in classifica lasciando la miglior Pesaro della stagione a quota 2 punti in graduatoria.

Pubblicità
Pubblicità

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – CONSULTINVEST PESARO 81-74 (21-19, 41-37, 57-58)

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO: Poeta 9 (1/5, 2/5), Sanders 6 (3/4, 0/2), Pascolo 20 (7/10, 1/1), Baldi Rossi 10 (4/5, 0/4), Forray 0 (0/1 da tre), Lofberg 0, Flaccadori 3 (0/1, 1/1), Sutton 6 (3/6, 0/2), Lockett 17 (6/9, 1/3), Lechthaler 4 (2/2), Wright 6 (3/5). Coach: Buscaglia.

CONSULTINVEST PESARO: Shelton 9 (3/6, 0/1), Basile 3 (1/2 da tre), Gazzotti 8 (1/4, 2/4), Lacey 15 (3/6, 2/6), Christon 14 (6/10, 0/1), Solazzi 0, Candussi 0 (0/1), Walker 8 (3/6), Ceron 5 (1/2, 0/3), McKissic 12 (2/4, 2/5). All. Paolini. 

Note: Tiri liberi: Trentino 8/16, Pesaro 15/23. Tiri da due: Trentino 29/47, Pesaro 19/39. Tiri da tre: Trentino 5/19, Pesaro 7/22. Rimbalzi: Trentino 35 (Sutton 6), Pesaro 38 (Lacey 7). Assist: Trentino 19 (Forray 4), Pesaro 10 (Christon 4). Spettatori: 2.795. 

Arbitri: Mazzoni (Grosseto), Baldini (Firenze), Masi (Firenze).

MAURIZIO BUSCAGLIA (Coach DOLOMITI ENERGIA TRENTINO):Dopo un buon inizio, abbiamo rallentato la manovra e commesso una serie di errori di troppo. Le palle perse, qualche tiro preso in situazioni difficili, i rimbalzi offensivi sono stati la ragione per cui non abbiamo dato al match un’impostazione diversa, che ci avrebbe guidato verso una vittoria più tranquilla. Dall’altra parte, però, c’era una Vuelle che ha fatto una pallacanestro d’insieme, facendo un’ottima prestazione di squadra per 40 minuti. Stanno crescendo molto rispetto alle ultime partite e va dato credito a coach Paolini per l’ottimo lavoro che sta svolgendo. Il nostro inizio di campionato ci insegna che puoi perdere partite iniziate bene, soprattutto se, come oggi, l’avversario tiene botta. È stata fondamentale l’abilità di compattarsi e trovare il break al momento giusto, nonostante lo stress fisico e mentale dopo le gare ad Avellino e Bonn. Sarà importante mantenere questa lucidità per l’impegno di mercoledì contro la Dominion Bilbao”. 

Sul break dell’ultimo quarto senza Julian Wright. 

Il parziale dell’ultimo quarto mi rende felice per due ragioni. – continua il coach umbro – La prima è che l’abbiamo ottenuto alla fine del match, nonostante ci potesse essere stanchezza o mancanza di lucidità per via dei tanti impegni di questi giorni. La seconda è che la squadra è riuscita ad ottenerlo senza Julian. Wright stasera si è messo al servizio della squadra, giocando relativamente pochi possessi in attacco per via del problema legato ai falli. Ha aiutato però moltissimo i ragazzi in difesa, e il fatto che il break dell’ultimo quarto sia stato fatto senza di lui è un’ottima notizia”. 

RICCARDO PAOLINI (Coach CONSULTINVEST PESARO):Complimenti alla Dolomiti Energia Trentino, che anche stasera ha confermato la grande qualità del suo gioco. Come dissi all’inizio del campionato, insieme a Cremona è la squadra che può dare maggiormente fastidio alle big in ottica titolo. La Consultinvest Pesaro ha giocato almeno 35 minuti di alto livello, poi negli ultimi minuti dell’ultimo quarto siamo calati. Lati positivi? Oggi la prestazione è stata buona, giocando in questo modo possiamo ottenere molte vittorie. Sono contento che abbiamo tenuto la Dolomiti Energia a soli 11 rimbalzi in attacco, pur essendo la prima squadra della Serie A Beko in questa statistica. Dobbiamo avere la forza mentale di resistere a questa serie di sconfitte, e andare avanti e lavorare così”

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero10 minuti fa

Elezioni Presidente della Repubblica, la sesta votazione rimescola le carte: possibile accordo per una Presidente donna

Val di Non – Sole – Paganella1 ora fa

Un’area sosta a servizio della ciclopedonale a Fondo e la riqualificazione del parco di Castel Malosco: lavori importanti in programma a Borgo d’Anaunia

Val di Non – Sole – Paganella2 ore fa

Spormaggiore, via ai lavori di rifacimento dei marciapiedi

Val di Non – Sole – Paganella3 ore fa

Coronavirus: altri 125 contagi nelle Valli del Noce

Trento4 ore fa

Auto urta una bicicletta sulla ciclabile, 31 enne rider finisce alla santa Chiara

Trento5 ore fa

Coronavirus: Il Trentino rimane in zona gialla, calano contagi e ricoveri

Trento5 ore fa

Aumenti di energia e materie prime: le imprese chiedono interventi straordinari

Trento5 ore fa

Direttore generale dell’Apss, costituita la commissione

Trento5 ore fa

Covid e lavoratori sospesi, la misura viene estesa a tutto il 2021

Trento6 ore fa

Orrore a Parigi: il cadavere di un bimbo trovato in una valigia

Italia ed estero6 ore fa

Giuliano Ferrara colpito da infarto. Operato a Grosseto, è grave

Italia ed estero6 ore fa

Elezioni Presidente della Repubblica, quinta votazione: Casellati in testa ma si prosegue con la sesta votazione

Bolzano7 ore fa

Incidente sul lavoro: 20enne si amputa un piede con una motosega

Piana Rotaliana7 ore fa

Bollettino FEM: i pollini quest’anno arrivano in anticipo

Val di Non – Sole – Paganella8 ore fa

Direttamente dall’Orchestre de Paris alla Val di Non: Smarano ospita il concerto di Giorgio Mandolesi

Trento4 settimane fa

Nel 2021 su «La Voce del Trentino» lette oltre 30 milioni di pagine da 8 milioni di lettori

Trento3 settimane fa

Coronavirus: una vittima e 972 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Trento3 settimane fa

Coronavirus: nuovo record di contagi nelle ultime 24 ore. Sempre stabili i ricoveri

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 2.372 contagi e due morti nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento3 settimane fa

Coronavirus: due morti e 2.290 contagi nelle ultime 24 ore. Calano sensibilmente i ricoveri

Trento4 settimane fa

Coronavirus: due vittime e 807 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 408 nuovi casi e nessun decesso nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento4 settimane fa

Coronavirus: record di contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Morta una donna di 55 anni

Trento4 settimane fa

Coronavirus: 1.307 nuovi contagi in Trentino nelle ultime 24 ore. Superato il milione di vaccinazioni

Trento2 settimane fa

Coronavirus: 4 vittime e 885 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Trento2 settimane fa

Fugatti: «Per ora la scuola tiene. Ma siamo pronti a valutare nuovi provvedimenti»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Altri 336 contagi da Coronavirus nelle Valli del Noce

Trento2 settimane fa

Coronavirus: contagi in calo e ricoveri stabili nelle ultime 24 ore in Trentino

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Infermiera no vax di Rovereto muore di Covid a soli 57 anni: aveva deciso di non curarsi

Trento2 settimane fa

Coronavirus: un morto e 2.461 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver visto Elon…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un grande parco…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si presenta al…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla tempesta Vaia…

Categorie

di tendenza