Connect with us
Pubblicità

Trento

#ITALIAX10: presentati a Roma i 10 progetti finalisti.

Sono stati presentati ieri a Roma presso la Fondazione Telecom Italia i 10 progetti finalisti di Fondazione #ITALIAX10 illustrati dai dipendenti di Telecom Italia a sostegno del terzo settore.

Pubblicato

-

Sono stati presentati ieri a Roma presso la Fondazione Telecom Italia i 10 progetti finalisti di Fondazione #ITALIAX10 illustrati dai dipendenti di Telecom Italia a sostegno del terzo settore.
 
All’interno di un’apposita sezione dell’Intranet aziendale, i dipendenti del Gruppo Telecom Italia hanno potuto presentare alla Fondazione Telecom Italia un progetto elaborato insieme ad una Onlus o ad un’organizzazione no profit per dare modo agli enti di accedere a un finanziamento in denaro. I progetti proposti rientrano in uno dei tre ambiti d’intervento di Fondazione Telecom Italia: Istruzione; Social Empowerment; Cultura dell’innovazione.
 
Unico vincolo è che ogni progetto doveva essere caratterizzato da una forte impronta tecnologica, non sono stati ammessi, infatti, progetti che non prevedono l’utilizzo di tecnologie innovative.
 
Tra i finalisti è stato inserito anche il progetto della Fondazione Trentina per l'Autismo Onlus che è stato presentato dal dottor Mario Amendola, (foto sotto) collaboratore della testata La Voce del Trentino che ha sostenuto il progetto a livello comunicativo. 
 
7 minuti esatti il tempo fissato per la descrizione del progetto e 3 minuti per rispondere alle domande.
 
Il progetto della Fondazione Trentina per l’Autismo prevede la realizzazione della prima STANZA MULTISENSORIALE INTERATTIVA in Italia per il trattamento di persone con sindrome dello spettro autistico. L’innovativa tecnologia prevede un sistema di proiezioni “interattive” su pavimento e pareti, che produce immagini e suoni sensibili al movimento con software di oltre 300 applicazioni personalizzabili e sistema luminoso a LED per la cromoterapia.
 
Il sistema crea realtà virtuali da esplorare e giochi interattivi che vengono controllati dal movimento gestuale dell’utente, che interagisce con immagini, colori, suoni e profumi andando a stimolare l’attività fisica e cognitiva di diverse competenze. Costituisce un’efficace strumento terapeutico, perché riesce ad agire positivamente nelle aree di difficoltà dell’autismo (interazione sociale, comunicazione, creatività e immaginazione).
 
L’uso di questa tecnologia integrata in un progetto educativo e riabilitativo permette il miglioramento delle competenze linguistico-comportamentali e della qualità della vita dei soggetti autistici e quindi delle loro famiglie. Superando l’approccio unidirezionale educatore-utente, il bambino sperimenta secondo i suoi modi, tempi, capacità e preferenze in un ambiente “emotivamente” protetto, testando e rinforzando le risposte positive impara a interagire correttamente con gli altri, comunicando.
 
Il progetto della sala multisensoriale, unico in Italia, sarà proposto su scala internazionale e seguito da un comitato scentifico che ne valuterà i risultati e che farà ricadere su tutte le associazioni italiane i benefici che tale progetto sicuramente porterà ai pazienti autistici. La sala multisensoriale sarà inserita all'interno di «Casa Sebastiano», la struttura finanziata con 3,5 milioni di euro dalla provincia di Trento e per 1,5 milioni di euro dalla Fondazione Trentina per l'Autismo che sarà un polo di eccellenza per tutte le patologie autistiche e che vedrà impegnate nella gestione tutte le associazioni onlus trentine. 
 
Alla presentazione erano presenti il cavalier Gianni Coletti, presidente della Fondazione Trentina per l'Autismo (nella foto del titolo con la presidente della Fondazione Telecom Italia Marcella Logli) e l'editore della Voce del Trentino Roberto Conci. 
 
Marcella Logli nella presentazione dei 10 finalisti si è congratulata con tutti gli ideatori dei progetti, per la qualità e l'innovazione, e con il suo staff che ha alacramente lavorato con entusiasmo e grande motivazione al progetto della fondazione #ITALIAX10. Ora spetterà al comitato scientifico entro il 18 novembre scegliere il vincitore a cui andranno fino a 100mila euro di premio per lo sviluppo del progetto. È possibile anche che i progetti finanziati possano diventare più di uno, visto le importanti risorse messe a disposizione dalla Fondazione Telecom Italia.
 
«Dobbiamo ringraziare Telecom e la dottoressa Logli per la sensibilità che ancora una volta hanno dimostrato nei confronti del sociale, – dichiara Coletti – questi eventi oltre che motivare la associazioni onlus rendono a parer mio un grande servizio a tutta l'Italia e lanciano un messaggio di vicinanza a chi è stato sfortunato nella vita» 
 
«Comunque vada – ha poi continuato Coletti – attendiamo la dottoressa Logli e il suo staff all'inaugurazione di Casa Sebastiano nei primi mesi del prossimo anno». 
 
Per l'inaugurazione del centro sono previsti due giorni pieni di eventi che culmineranno con la tradizionale cena della fondazione dove saranno presenti Franco Di Mare, Katia Ricciarelli e numerosi altri importanti ospiti. Per l'occasione si vocifera che potrebbe esserci anche Samantha Cristoforetti. 
 
 

{facebookpopup2}

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza