Connect with us
Pubblicità

Arte e Cultura

Da Trento a Città del Capo: il viaggio della solidarietà

Nella spelendida cornice di Maso Naranch, nella bellissima Val di Gresta, sabato mattina si è svolta la presentazione del libro "Un'avventura in moto da Trento a Città del Capo".

Pubblicato

-

Nella spelendida cornice di Maso Naranch, nella bellissima Val di Gresta, sabato mattina si è svolta la presentazione del libro "Un'avventura in moto da Trento a Città del Capo".

Il libro è totalmente autofinanziato dal team ed i proventi delle vendite saranno devoluti all'associazione "Oskar For Langtang" a ricordo dello scomparso Oskar Piazza e di tutte le vittime del Nepal. (leggi l'articolo)

L'assessore Michele Dallapiccola, presente nella duplice veste di rappresentante delle istituzione e di amico di Rosario Sala, uno degli organizzatori del viaggio, ha ricordato come "è molto bello bello aggiungere al proprio divertimento qualcosa di utile per gli altri. Questo gruppo – continua Dallapiccola – si è assunto delle responsabilità ben precise. Io non sono meravigliato che ci siano persone che sono desiderose di aiutare il prossimo. Quasi tutti noi trentini proveniamo da una cultura contadina, in cui tutti erano abituati a condividere quel poco che avevano com la comunità. Rosario Sala ed i suoi compagni di viaggio ci rendono orgogliosi di appartenere a questo territorio. Ben vengano esempi come il loro."

Pubblicità
Pubblicità

Rosario Sala ed i suoi compagni di viaggio hanno inoltre specificato come il libro sia un omaggio alla memoria di loro duae amici scomparsi, Michele Piras e Ivan Tovazzi, ai quali è dedicato il viaggio ed il libro.

"Il libro è molto sermplicermente un racconto di emozioni, di tutto quello che abbiamo visto e vissuto in quei 65 giorni di viaggio in moto in cui abbiamo trovato tantissima gente per bene anche se appartenente a culture molto diverse dalla nostra."

"Mi ritrovo perfettamente nei valori ricordati da Dallapiccola – spiega la presidente dell'associazione "Oskar For Langtang",  Luisa Zappini – e credo sia importante non dimenticare quello che è successo in Nepal. All'indomani della tragedia – continua la Zappini – ci siamo ritrovati con la solidarietà di moltissime persone che volevano aiutarci ad aiutarli. Abbiamo deciso di creare un'associazione in cui la gestione delle donazioni potesse essere il più possibile trasperente. E così è stato e noi siamo orgogliosi. Aggiungo solo che vorremmo che ci fosse anche il sostegno del Governo."

Pubblicità
Pubblicità

"Il viaggio è statao un'eperienza meravigliosa – racconta Rosario Sala – e poichè vedo tra i partecipanti a questa presentazione moltissimi amici motociclisti, alcuni venuti anche da fuori provincia, posso dire che auguro a ciascuno di loro di fare un'eperienza come la nostra, almeno una volta nella vita. Durante i 23.000 chilometri percorsi in moto abbiamo incontrato moltissime persone e attraversato molti stati e territori, ma non abbiamo mai avuto paura, pur avendo attarversato alcune zone geografiche un pò rischiose. Durante tutto il viaggio abbiamo sempre trovato amici e persone per bene. Certamente e comprensibilmente incuriosite, ma sempre rispettose."

La location scelta da Rosario Sala e dai sui compagni di viaggio si è dimostreata davvero molto azzeccata, aiutata anche dalla splendida giornata autunnale dal clima molto mite. Moltissime le persone che hanno voluto partecipare alla presentazione del libro e quasi tutti hanno voluto acquistarne almeno una copia per sostenere il progetto a favore dell'associazione. 

E' davvero molto positivo che ci siano persone che dedicano il proprio tempo a fare qualcosa di divertente ma anche di utile per chi è meno fortunato.

Buon viaggio ragazzi, perchè siamo sicuri che ripartirete presto.

Stefano Leto

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]

Categorie

di tendenza