Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Si vota in Turchia: ecco i partiti in lizza

La Turchia torna alle urne dopo che dalle elezioni politiche dello scorso 7 giugno non è uscita una maggioranza parlamentare in grado di governare.

Pubblicato

-

La Turchia torna alle urne dopo che dalle elezioni politiche dello scorso 7 giugno non è uscita una maggioranza parlamentare in grado di governare.

Nonostante da allora il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, abbia avviato una serie di attacchi contro l’Isis e il Partito dei Lavoratori del Kurdistan (Pkk), questa strategia non sembra aver influenzato in maniera tangibile le preferenze degli elettori, con i sondaggi che presentano una situazione quasi invariata rispetto a giugno.

Il parlamento turco ha 550 seggi. È necessario conquistarne almeno 276 per avere la maggioranza. Erdogan e il suo partito, però, vogliono molto di più: il loro obiettivo è arrivare a quota 367, numero di deputati necessario per approvare le modifiche costituzionali necessarie per continuare il cammino di avvicinamento all’Unione europea.

Pubblicità
Pubblicità

Sono quattro i partiti in lizza che dovrebbero riuscire a superare la soglia di sbarramento del 10%. Netto favorito è il partito islamico di Giustizia e Sviluppo (AKP) del presidente Erdogan. L’AKP è al governo dal 2002 e alle scorse elezioni è riuscito a prendere il 40% dei voti. Si tratta di un partito di ispirazione islamica, che combina un approccio liberale in economia con istanze conservatrici per quanto riguarda le politiche sociali. Obiettivo dichiarato dell’AKP è controllare i tre quarti dei seggi, anche attraverso l’alleanza con altri partiti, per avviare una riforma costituzionale che introduca il sistema presidenziale.

Potenziale alleato dell’AKP potrebbe essere il Partito del movimento nazionalista (MHP), schieramento di destra e ultranazionalista, che alle elezioni del 7 giugno è riuscito a centrare ben il 16,29% dei voti. Il MHP si è da sempre contraddistinto per l’opposizione ai negoziati di pace con i ribelli curdi del Pkk, recentemente interrotti dal governo. Tra i punti del programma elettorale: l’innalzamento del salario minimo, un maggiore supporto finanziario per pensionati e veterani e un abbassamento delle tasse sull’elettricità.

Primo partito di opposizione è invece il Partito repubblicano popolare (CHP), che vanta come fondatore nientemeno che Mustafa Kemal Ataturk, padre della Turchia modena. Il CHP è un partito socialdemocratico e laico, che ha incentrato la sua campagna sull’opposizione all’AKP, considerato irrimediabilmente corrotto. In giugno, il CHP ha raccolto il 24,96% dei voti.

Pubblicità
Pubblicità

Tutti gli occhi saranno puntati però sul Partito popolare democratico (HDP), filocurdo e guidato da Selahattin Demirtas. L’HDP è stato la sorpresa delle ultime consultazioni elettorali, dove è riuscito a prendere il 13,12% dei voti. Un vero e proprio sisma politico, che domani potrebbe di nuovo scuotere il Paese. Il carismatico Demirtas, infatti, non riscuote consensi solo tra la popolazione curda, ma anche tra una buona fetta degli oppositori di Erdogan.

Il Paese sta attraversando un periodo difficilissimo: alle prese con due milioni di profughi provenienti dai paesi vicini, la Turchia deve fare i conti con le limitazioni alla libertà di stampa e la censura dei social media imposte da Erdogan, lo stop alla crescita economica e gli ultimi attentati a Istanbul e Ankara.

Ora agli elettori tocca decidere se affrontare queste sfide mediante un governo di coalizione o conferendo un forte mandato all’AKP.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]

Categorie

di tendenza