Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Clinton contro tutti: l’ex First Lady senza rivali nella corsa alla Casa Bianca

A quasi un anno dalle elezioni con le quali l'America sceglierà il successore di Barack Obama, Hillary Clinton procede decisa verso il suo appuntamento con la storia. Per l'ex First Lady, senatrice e Segretario di Stato, a 68 anni questa è l'ultima chiamata: o vince nel 2016 o dovrà dire addio per sempre al sogno di ritornare alla Casa Bianca.

Pubblicato

-

A quasi un anno dalle elezioni con le quali l’America sceglierà il successore di Barack Obama, Hillary Clinton procede decisa verso il suo appuntamento con la storia. Per l’ex First Lady, senatrice e Segretario di Stato, a 68 anni questa è l’ultima chiamata: o vince nel 2016 o dovrà dire addio per sempre al sogno di ritornare alla Casa Bianca.

La campagna elettorale sta entrando nel vivo: mancano ormai poco a febbraio, quando in Iowa si aprirà la maratona delle Primarie, con le quali Repubblicani e Democratici sceglieranno il loro candidato alla presidenza.

Favoritissima come nel 2008, Hillary è passata indenne da un’estate difficile. L’ email gate, lo scandalo in cui è stata coinvolta per aver utilizzato il suo server privato quando era Segretario di Stato, mettendo potenzialmente in pericolo la sicurezza nazionale, sembra per il momento arginato: messa sotto torchio per 11 ore da una speciale commissione parlamentare, la Clinton ha saputo rispedire al al mittente le accuse, tanto che gli stessi avversari Repubblicani hanno ammesso di non aver trovato un granché contro di lei.

Pubblicità
Pubblicità

Sul fronte democratico, gli avversari più pericolosi si sono già defilati, convinti di non poter reggere il confronto con la gioiosa macchina da guerra clintoniana. Il vicepresidente in carica, Joe Biden, considerato da molti come l’unico in grado di poter veramente impensierire Hillary, ha annunciato nei giorni scorsi di non avere intenzione di candidarsi.

Nel primo dibattito tv tra i contendenti per la nomination democratica, la Clinton ha dimostrato di poter battere facilmente Bernie Sanders, l’unico candidato che per ora riesce a starle (abbastanza) vicino nei sondaggi. Sanders è un ex-hippie che riempie le piazze gridando contro le crescenti disparità sociali e dicendosi a favore di un sistema sanitario universale. Un personaggio carismatico, che ha però praticamente zero chance di fare breccia nel cuore dell’elettorato moderato.

E mentre sul fronte democratico Hillary viaggia con il vento in poppa, gli avversari repubblicani sono sempre più allo sbaraglio, vittime di una lotta intestina segnata dalll’ascesa di personaggi tragicomici, veri paladini dell’antipolitica e del populismo. A cavalcare i sondaggi sono due outsiders, e cioè Donald Trump e Ben Carson. Trump, il palazzinaro newyorchese noto per le sue gaffe su donne e immigrati, ha dimostrato di non essere fuoco di paglia, conservando la testa ai sondaggi da prima dell’inizio dell’estate.

Pubblicità
Pubblicità

Nelle ultime settimane ha cominciato a essere incalzato da Ben Carson, chirurgo afro-americano, come Trump solito a provocazioni estreme come “il genocidio degli ebrei non ci sarebbe stato se avessero potuto comprare le armi”

I candidati repubblicani più moderati, in testa a tutti Jeb Bush, figlio e fratello di due Presidenti, continuano arrancare e, trascinati sul terreno del populismo e dell’antipolitica, sprofondano come nelle sabbie mobili.

Con le loro proposte, Trump e Carson stanno cannibalizzando la corsa repubblicana, mettendo una seria ipoteca sul futuro del loro partito, nonché del loro Paese. Muri con Messico e Canada, meno tasse per i più ricchi, niente stretta sulle armi e intervento armato in Iraq e in Siria: queste sono solo alcune delle proposte che stanno prendendo piede sul fronte repubblicano.

Il tutto mentre la Clinton si sta affermando come candidata della classe media, che strizza l’occhio all’elettorato ispanico, sostenendo la legalizzazione di quegli immigrati che soddisfano i requisiti. Una candidata rosso-verde, verrebbe da dire, che non vuole solo farsi paladina di chi ha di meno ma che si pone anche in prima linea nella lotta ai cambiamenti climatici, supportando misure per limitare le emissioni delle industrie, a partire da quella petrolifera.

Tra le altre cose, Clinton ha anche preso le distanze dalla decisione di Obama di consentire le trivellazioni in Alaska e si oppone all’oleodotto Keystone tra Canada e Stati Uniti.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure
    Da pochi giorni è stato approvato il documento programmatico di bilancio che definisce le linee di intervento che verranno inserite nella manovra finanziaria, incidendo sui principali indicatori macroeconomici e di finanza. Legge di Bilancio 2022,... The post Legge di Bilancio 2022, qualche anticipazione delle misure appeared first on Benessere Economico.
  • RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE!
    Le soluzione di YWN – la rete nazionale delle imprese Il mondo del lavoro è oggi tormentato da una miriade di problemi ulteriormente aggravati dalla pandemia che ci accompagna ormai da quasi due anni. La... The post RIPARTE L’ECONOMIA MA MANCA IL PERSONALE! appeared first on Benessere Economico.
  • IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA
    La motivazione del personale strategia centrale nel business plan della ripresa. Condividere sorrisi, esperienze, riflessioni per consolidare lo spirito di squadra e la voglia di normalità negli ambienti di lavoro diventa oggi la leva principale... The post IL TEAM BUILDING AZIENDALE MOTORE DELLA RIPARTENZA appeared first on Benessere Economico.
  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Appartamenti moderni fatti in tubi di cemento, Hong Kong trova la soluzione per la crisi immobiliare
    L’improvviso aumento della popolazione, ha portato Hong Kong ad attraversare una crisi immobiliare dettata proprio dalla crescita della domanda di alloggi. Di conseguenza, con i prezzi immobiliari alle stelle e i sempre più scarsi spazi disponibili, l’architetto James Law ha trovato una soluzione davvero innovativa per risolvere il problema della carenza di appartamenti. L’architetto ha […]
  • Verso una caricabatterie universale per tutti i dispositivi mobili, la proposta dell’UE
    Da una proposta presentata dalla Commissione Europea, spunta la possibilità di un carica batterie universale e utilizzabile per qualsiasi dispositivo mobile. Con l’obiettivo di ridurre i rifiuti, la proposta punta quindi ad armonizzare i cavi di ricarica su una serie di dispositivi elettronici venduti nell’Unione Europea. In particolare, è stato proposto di puntare sull’utilizzo del […]
  • In Cile, il meraviglioso hotel interamente ecologico costruito con container ricilati
    Negli ultimi anni, il mondo dei viaggi tende sempre di più verso la sostenibilità e il rispetto per l’ambiente tanto che la ricerca di spostamenti meno inquinanti, i cottage o le casette in legno immerse nella natura, sono diventate una vera e propria tendenza. La ricerca di alloggi in strutture sempre più originali è in […]
  • Arriva la sedia per sedersi a gambe incrociate ed evitare fastidiosi mal di schiena
    Nonostante la frenesia che caratterizza ogni città, lo stile di vita sedentario di molte persone è piuttosto comune, visto che la maggior parte delle ore si passa fermi e seduti davanti alla scrivania. Questo con il tempo può portare danni più o meno seri al fisico. Infatti, il rischio di incorrere in spiacevoli mal di […]

Categorie

di tendenza