Connect with us
Pubblicità

Trento

Impianti sci: via libera alla nuova politica di Trentino Sviluppo spa

Dopo il parere positivo della seconda commissione del Consiglio, la Giunta provinciale ha approvato oggi i nuovi Indirizzi a Trentino Sviluppo Spa per gli interventi nel settore degli impianti sciistici, strutture considerate di interesse pubblico quando non strategiche, come è il caso ad esempio dei bacini di accumulo d'acqua, essenziali oltre che per l'innevamento programmato delle piste da sci anche come riserva d'acqua utile ad altri scopi (irrigazione, antincendio, utilizzo estivo come "laghetti" turistici).

Pubblicato

-

Dopo il parere positivo della seconda commissione del Consiglio, la Giunta provinciale ha approvato oggi i nuovi Indirizzi a Trentino Sviluppo Spa per gli interventi nel settore degli impianti sciistici, strutture considerate di interesse pubblico quando non strategiche, come è il caso ad esempio dei bacini di accumulo d'acqua, essenziali oltre che per l'innevamento programmato delle piste da sci anche come riserva d'acqua utile ad altri scopi (irrigazione, antincendio, utilizzo estivo come "laghetti" turistici).

Rispetto al passato quando l'intervento di Trentino Sviluppo Spa nel comparto funiviario si basava sostanzialmente sulla partecipazione diretta nella compagine azionaria delle società, con i nuovi indirizzi, dedicati specificatamente al settore turistico, viene adottato un nuovo approccio strategico che privilegerà le azioni di realizzazione e di  acquisto delle infrastrutture funiviarie con l'affidamento della gestione mediante procedure di evidenza pubblica ed il pagamento di un canone di locazione differenziando gli strumenti di intervento tra stazioni di interesse locale e di mercato.

Le nuove modalità di intervento di Trentino Sviluppo Spa in questo settore poggiano su cinque punti, che possiamo così riassumere:- la netta distinzione tra interventi destinati alle piccole stazioni sciistiche di interesse locale, funzionali ad un'utenza di tipo familiare e sostanzialmente residente, ed interventi mirati alle stazioni "di mercato", capaci cioè di reggere la concorrenza sul mercato dello sci invernale;

Pubblicità
Pubblicità

– la possibilità per Trentino Sviluppo Spa di acquistare (e non più solo realizzare, com'era in precedenza) impianti di risalita;
– la possibilità di convertire "in natura" i crediti vantati da Trentino Sviluppo Spa nei confronti delle società funiviarie a cui ha concesso prestiti, tramite l'acquisto di impianti, bacini e altre strutture delle quali diventerà dunque proprietaria;
– l'assegnazione in gestione, limitatamente alle stazioni di "interesse locale", di impianti a fune di proprietà pubblica a soggetti privati;
– l'identificazione dei bacini di accumulo di acqua quali beni strategici per i quali la Provincia, per il tramite di Trentino Sviluppo, intende promuoverne l'acquisizione, mettendoli poi a disposizione anche della Protezione Civile, dell'agricoltura e zootecnia, del turismo.

"Ad oggi, Trentino Sviluppo Spa – ha spiegato l'assessore al turismo Michele Dallapiccola, firmatario della delibera approvata oggi dalla Giunta – detiene partecipazioni nel capitale sociale di 16 società funiviarie e 5 consorzi/società di partecipazione, per complessivi 93,2 milioni di euro, relativamente a 14 ambiti sciistici per 86 impianti a fune in totale. In detti ambiti si sono registrati 2.100.000 "primi ingressi" a fronte di 25,3 milioni di passaggi per complessivi 50 milioni di euro di ricavi, con un'occupazione che nella stagione invernale è di oltre 400 addetti." 

I nuovi Indirizzi valgono a partire da oggi per tutte le operazioni che Trentino Sviluppo Spa effettuerà in futuro, anche concernenti domande presentate antecedentemente per le quali non siano già sorti impegni precontrattuali. 

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità
Pubblicità
Click to comment

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]
  • Eco Bonus 110% esteso anche alle seconde case
    Nonostante il tanto desiderato Super Eco Bonus del 110 %, il pacchetto di incentivi fiscali relativi alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche e misure antisismiche sia entrato ufficialmente in vigore dal mese di luglio 2020, si pensa già ad un allargamento della platea per la super detrazione. È stata presentata infatti, una riformulazione di un […]
  • Ghiaccioli fatti in casa: mille gusti di golosità!
    Quando arriva l’estate nei nostri congelatori non mancano mai alcune scatole di ghiaccioli. Golosi, gustosi, colorati e adatti a tutti i gusti: i ghiaccioli possono essere l’ingrediente perfetto per una merenda tra amici, fresca e rigorosamente instagrammabile. Ma è davvero così complicato prepararli? Gli ingredienti per preparare i ghiaccioli sono davvero semplici e pochi: i […]
  • Garda See Charter: tra l’arte del navigare e un’avventura sportiva
    Venti che soffiano costanti e regolari, onde perfette e mai eccessivamente abbondanti, acqua celeste e leggermente illuminata dai caldi raggi del sole che rendono il clima mite tutto l’anno: queste sono solo alcune delle condizioni ideali per un’esperienza in barca a vela sulle acque del Lago di Garda. Quello del Lago di Garda, tra il […]
  • “Vivi internet, al meglio”: la piattaforma di Google per aiutare gli adulti a guidare i ragazzi sul web
    Dalla sua nascita l’immenso mondo del web ha concretizzato le necessità in facili possibilità ma con la sua inarrestabile evoluzione sta offrendo, sopratutto al pubblico più giovane, altrettante insidie e minacce. Secondo una ricerca commissionata da Google, nonostante l’85% degli insegnanti italiani intervistati non abbia i mezzi sufficienti per affrontare questo tipo di problematiche, il […]
  • Sacro Bosco di Bomarzo: un luogo tra sogno e realtà
    Non tutti sanno che nel cuore della Tuscia Laziale, in provincia di Viterbo, si trova un bosco dove immaginazione e paure prendono forma: il Sacro Bosco di Bomarzo, noto ai più come Parco dei Mostri di Bomarzo. In letteratura e nell’arte, il bosco è spesso visto come metafora di caos, turbamento, inquietudine, vita, perdita della […]
  • Arredare green: la scelta di vivere sostenibile
    La connessione fondamentale tra essere umano e natura trova forte legame e accordo con un incredibile risultato in molti settori: dall’abbigliamento, alla arte culinaria fino all’arredamento di spazi interni ed esterni. Per gli appassionati di aree verdi e naturali, la nuova tendenza che guarda al futuro del design è uno sguardo verso Madre Natura, composto […]
  • “ Sentiero dei Parchi”: presto anche l’Italia avrà il suo Cammino di Santiago italiano
    Dai Tg flash, ai treni velocissimi ai fast food fino ai pranzi al volo: viviamo in un mondo in cui la velocità è diventata una dote essenziale e molto ricercata, ma esiste un’alternativa che cerca di promuovere il valore della lentezza e della scoperta. Esistono infatti, diversi modi di viaggiare e dopo lo slow food […]

Categorie

di tendenza