Connect with us
Pubblicità

Trento

Noi siamo Trento, potenziato il servizio di rimozione di graffiti dalle facciate

Dal 1999 il Comune offre un servizio di rimozione di scritte, graffiti, imbrattamenti dalle facciate di edifici oggetto di atti vandalici, rivolto a tutti i cittadini proprietari di edifici ed amministratori di condomini la cui facciata, su spazio pubblico, è stata imbrattata.

Pubblicato

-

Dal 1999 il Comune offre un servizio di rimozione di scritte, graffiti, imbrattamenti dalle facciate di edifici oggetto di atti vandalici, rivolto a tutti i cittadini proprietari di edifici ed amministratori di condomini la cui facciata, su spazio pubblico, è stata imbrattata.

L'obiettivo è la tutela del decoro urbano, la riduzione del degrado e la cura del patrimonio comune, ma anche lo sviluppo e la promozione di una cultura del rispetto e della difesa dei beni collettivi e della bellezza della città e del territorio.

Il ripristino della facciata viene effettuato da un nucleo di intervento coordinato dal servizio Gestione strade e parchi, che viene attivato in base alla richiesta presentata attraverso un apposito modulo.

Pubblicità
Pubblicità

Gli interessati possono rivolgersi all'Ufficio relazioni con il pubblico, aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16.30 (n. tel. 0461/884453 – n. verde 800/017615), dove è possibile ritirare il modello di richiesta, disponibile anche on line sul sito del Comune, e riconsegnarlo, debitamente compilato ed accompagnato dalla ricevuta di versamento della quota prevista.

È possibile anche segnalare situazioni di degrado che non riguardano la propria proprietà, utilizzando gli strumenti di contatto con l'Urp, che da poco sono stati potenziati con il rilascio della nuova piattaforma SensorCivico (http://sensorcivico.comune.trento.it) raggiungibile anche attraverso WhatsApp utilizzando il numero 338 5722794.

Se la segnalazione riguarda un edificio di proprietà comunale l'intervento viene effettuato direttamente dal servizio Gestione fabbricati. Se invece è relativo ad una proprietà privata, la segnalazione viene girata al servizio Gestione strade e parchi che, dopo aver effettuato un sopralluogo per verificarne l’esattezza, invia al proprietario o all'amministratore di condominio dell'edificio interessato la proposta di adesione al servizio di rimozione scritte, graffiti, imbrattamenti.

Pubblicità
Pubblicità

Gli interventi sono raddoppiati negli ultimi tre anni, sono stati infatti 9 nel 2012, 16 nel 2013 e 18 nel 2014. La spesa sostenuta dall'Amministrazione comunale è andata parallelamente crescendo: 5.486 euro nel 2012, 11.832 euro nel 2014, 12.836 euro nel 2014.

Per il 2015 la Giunta comunale ha destinato 20mila euro al finanziamento delle attività di ripristino delle facciate imbrattate da atti vandalici.

La quota di partecipazione del richiedente, che viene aggiornata annualmente nell'ambito della definizione delle tariffe, è attualmente pari a 155 euro, e copre solo in minima parte le spese. Rispetto alle cifre sopra ricordate, sono stati raccolti 1.350 euro nel 2012, 2.400 euro nel 2013 e 2.700 euro nel 2014.

A partire dal 1° gennaio è comunque intenzione dell'Amministrazione prevedere una riduzione della tariffa, per incentivare e sostenere il più possibile questi interventi.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Il rosmarino e le sue innumerevoli caratteristiche che fanno bene alla salute
    Il rosmarino è un arbusto perenne e sempreverde del genere della Salvia, originario dell’area mediterranea. Questa pianta, infatti, cresce nelle zone litoranee, macchia mediterranea, dirupi sassosi e assolati dell’entroterra, dal livello del mare fino alla zona collinare, ma si può trovare e coltivare anche nella zona dei laghi prealpini e nella Pianura Padana. Sin dall’antichità, […]
  • Il messaggio di Banksy colpisce con un video anche la metropolitana londinese
    La decisione tardiva del Governo inglese nel procedere con il Lockdown in Inghilterra, accompagnata dal disappunto di molti cittadini britannici, è stata presa di mira dall’artista britannico Banksy. Lo steet artist britannico dopo aver coperto di divertenti topi il suo bagno mesi fa, torna a colpire facendo della tesa situazione inglese la sua musa ispiratrice, […]
  • Ferrarelle punta sulla sostenibilità ambientale: bottiglie in plastica riciclata ad impatto zero
    Dai sacchetti per gli alimenti, alle bottiglie fino ai più comuni oggetti per la casa: l‘utilizzo incontrollato della plastica a livello globale, ha portato verso lo studio di specifiche procedure per il riciclo, utili a recuperare un materiale praticamente indistruttibile ma altamente inquinante. Questo, è uno dei motivi che ha spinto Ferrarelle, unica azienda di acqua […]
  • Dai semi di mela un olio “green” per uso alimentare e cosmetico
    Da assaggiare cruda nell’insalata o cotta nella torta, fino alle bevande con succhi, centrifugati e la versione alcolica, il sidro: le mele sono in assoluto uno dei frutti più versatili nonché sani da utilizzare in cucina. Nonostante la mela sia un frutto quasi completamente commestibile, il residuo di una lavorazione ad uso industriale è il […]
  • Lago Nero e Cornisello: luoghi mozzafiato incastonati tra le Dolomiti di Brenta
    Tra le spettacolari Dolomiti di Brenta è possibile trovare dei paesaggi davvero mozzafiato. Alcuni di questi è possibile immortalarli in Val Nambrone, una diramazione della Valle di Campiglio, che porta alle cime del gruppo della Presanella. Questa zona è famosa soprattutto per i suoi laghi alpini tra cui il Lago Nero ed i laghi di […]
  • Vestiti digitali: l’abito che compri, indossi ma non esiste
    Dietro al glamour e allo scintillio dei vestiti nuovi, appena usciti dai negozi, il mondo della moda si ritrova in una fase epocale di cambiamento trainata dalla trasformazione dei comportamenti di acquisto dei prodotti, dalle diverse esigenze dei consumatori e soprattutto dalla forte rivoluzione digitale. In ambito fashion infatti, i cambiamenti più significativi riguardano la […]
  • Gelato alla frutta o gelato alle creme? Questo è il dilemma
    Che estate sarebbe senza gelato? Colorato, fresco, gustoso e perfetto per una merenda golosa o per una serata davanti al ventilatore, il gelato è un must della bella stagione. I gusti ormai sono infiniti, si va dal dolce al salato, dal classico gelato al gelato fritto… insomma, ce n’è per tutti i palati! Ma è […]
  • Da aerei e droni, “bombe di semi” contro la deforestazione in Thailandia
    La fame di risorse naturali che portano alla riconversione di zone naturali in coltivazioni e zone urbane è un fenomeno storico, noto fin dalle origini antiche ma mai così sviluppato come nelle proporzioni attuali. La deforestazione infatti, è considerata uno dei più grandi mali della società moderna che, oltre ad aggravare una vasta gamma di […]
  • Isole Borromee: le tre incredibili ‘perle’ del lago Maggiore
    Incastonato tra i rilievi collinari e montuosi delle terre svizzere e quelle italiane, nelle regioni di Lombardia e Piemonte si aprono le meravigliose acque del Lago Maggiore, rese spettacolari dai tratti di costa punteggiata di castelli, ville monumentali e circondate dai rigogliosi e coloratissimi giardini. Dal favoloso clima, alle bellezze architettoniche, alla ricca eredità archeologica, […]

Categorie

di tendenza