Connect with us
Pubblicità

Trento

Trilinguismo anche nei nidi e nelle scuole d’infanzia

Piano Trentino Trilingue, si parte con i più piccoli: oggi la Giunta, su proposta del governatore del Trentino Ugo Rossi, ha dato corso a quanto previsto dal primo stralcio del piano per l'infanzia, aprendo alla presentazione di proposte progettuali riguardanti interventi sperimentali di accostamento alla lingua tedesca e inglese nei nidi e nelle scuole d'infanzia del territorio provinciale, per l'anno scolastico/educativo 2015/16.

Pubblicato

-

Piano Trentino Trilingue, si parte con i più piccoli: oggi la Giunta, su proposta del governatore del Trentino Ugo Rossi, ha dato corso a quanto previsto dal primo stralcio del piano per l'infanzia, aprendo alla presentazione di proposte progettuali riguardanti interventi sperimentali di accostamento alla lingua tedesca e inglese nei nidi e nelle scuole d'infanzia del territorio provinciale, per l'anno scolastico/educativo 2015/16.

"Il Trentino trilingue che stiamo costruendo vuole accompagnare i nostri figli dall’asilo nido fino all’università e al mondo del lavoro, con un approccio interculturale che prevede non solo l’insegnamento di almeno due lingue straniere, ma anche lo stratificarsi di esperienze, di confronti e di abilità che concorreranno alla creazione dei nuovi adulti del terzo millennio – spiega il presidente Rossi -. Il tema delle lingue porta con sé una partita importante, per il futuro, l’apertura al contesto europeo, ma per garantire ai nostri giovani questo straordinario elemento di competitività bisogna partire fin dall'infanzia. Apprendere le lingue da piccoli è più semplice ed efficace, perché è nella scuola dell’infanzia che si perfeziona la prima alfabetizzazione; ma va anche detto che oggi ormai la multiculturalità e il plurilinguismo sono dati di fatto, basta uno sguardo alle nostre classi per capire che non sono più composte esclusivamente da bambini che parlano solo l'italiano".

Le scuole e i nidi sono raggruppati in tre aree territoriali, in base alla contiguità geografica; le risorse sono finanziate attraverso il Fondo sociale europeo e complessivamente sono pari a 828.900 euro. Le proposte progettuali vanno presentate dal 26 ottobre al 19 novembre 2015 al Servizio Europa.

Pubblicità
Pubblicità

OBIETTIVI – Il progetto si propone di favorire – nei nidi e nelle scuole dell’infanzia del territorio della Provincia autonoma di Trento – l’accostamento tempestivo di bambini/e alle lingue tedesca e inglese, in linea con gli ultimi apporti della ricerca in ambito neuropsicologico che indicano l’infanzia quale periodo ottimale per l'acquisizione degli aspetti intonativi e fonologici della lingua. In questa fase, l’accostamento alle lingue non si materializza in insegnamento specifico ma nella predisposizione di situazioni di incontro, gioco e uso della lingua in contesti di vita quotidiana.

AREE – I nidi e scuole dell’infanzia coinvolti nell’intervento sono stati suddivisi nelle seguenti tre aree territoriali della Provincia autonoma di Trento in base alla contiguità geografica: Area 1: Trentino est – Area 2: Trentino centro-ovest – Area 3: Trentino sud

Si prevede l’individuazione di un soggetto attuatore, sia per la lingua inglese che per la lingua tedesca, per ciascuna delle tre aree territoriali. Ogni soggetto proponente (anche se in raggruppamento temporaneo) può presentare una sola proposta progettuale per ogni area territoriale. 

Pubblicità
Pubblicità

RISORSE DISPONIBILI – Per ciascuna Area territoriale, in relazione al numero complessivo delle ore di servizi da erogare, sono previste le seguenti risorse: Area 1 – Trentino est: 263.700 euro; Area 2 – Trentino centro-ovest: 280.800 euro; Area 3 – Trentino sud: 284.400 euro.

L'importo complessivo è di 828.900 euro.

DOMANDE – Le proposte progettuali vanno presentate dal 26 ottobre al 19 novembre 2015 ore 12.30 secondo queste modalità: consegna a mano a: Provincia autonoma di Trento – Servizio Europa, via Gilli n. 4, 38121 Trento, facendosi rilasciare ricevuto di consegna; raccomandata con ricevuta di ritorno a: Provincia autonoma di Trento – Servizio Europa, via Gilli n. 4, 38121 Trento; fax al numero 0461/495362 con allegata copia di un documento di identità del sottoscrittore; tramite PEC all'indirizzo: serv.europa@pec.provincia.tn.it; tramite PI.TRE solo per gli enti pubblici federati

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Coronavirus: Paziente Virtuale evita i test sugli animali
    Grazie alle diverse ricerche ed ai numerosi studi dell’Università di Catania, si rafforza il filo della comunicazione tra il clinico e il laboratorio, dando vita al progetto del Paziente Virtuale. Un progetto completamente italiano che potrebbe finalmente evitare la sperimentazione animale, necessaria per testare farmaci e vaccini anche contro il più recente Coronavirus. Infatti, per […]
  • Sconti e voli gratis ai viaggiatori se bambini piangono o disturbano in aereo, l’idea di una compagnia aerea americana
    Sembra incredibile, ma il binomio aereo – neonato, si posiziona tra i primi posti come motivo di fastidio e disturbo per molti viaggiatori, portando una compagnia area alla decisione di far volare gratis i passeggeri che si trovavano a viaggiare con bambini piangenti a bordo. Ad ovviare questo il problema è JetBlue Airways la compagnia aerea […]
  • Russia registra il primo vaccino al mondo contro il coronavirus
    Dopo mesi di test e di attesa è la Russia a battere tutti e registrare Sputnik il primo vaccino al mondo contro il Coronavirus. Sputnik, il vaccino sviluppato dall’Istituto Gamaleya di Mosca ha ricevuto il via libera dal Ministero della Sanità russo. Citando i media russi, Putin avrebbe rivelato che anche alla figlia è stata […]
  • Piccoli sottomarini privati, il nuovo sogno degli esploratori
    Dalle tranquille avventure sulla superficie dell’acqua all’eccitante esplorazione delle profondità dei fondali marini a bordo dell’ultimo e più sensazionale giocattolo marino: il sottomarino personale. Leggero da trasportare in macchina e comodo da tenere nei garage dei superyatch, il nuovo trend subacqueo prenderà il posto dei numerosi sport d’avventura fin’ora sperimentati. Costruito per esplorare i fondali […]
  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]

Categorie

di tendenza