Connect with us
Pubblicità

Trento

Pesticidi: cancellata la «distanza zero»

Parere favorevole, con osservazioni, del Consiglio delle autonomie locali alla proposta di delibera della Giunta provinciale concernente “Approvazione delle “Misure per l’impiego sostenibile dei prodotti fitosanitari nelle aree frequentate dalla popolazione o da gruppi vulnerabili” ai sensi della Misura A.5.6 del Piano d’azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (PAN)”, adottato il 22 gennaio 2014 ed entrato in vigore il 13 febbraio dello stesso anno.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Parere favorevole, con osservazioni, del Consiglio delle autonomie locali alla proposta di delibera della Giunta provinciale concernente “Approvazione delle “Misure per l’impiego sostenibile dei prodotti fitosanitari nelle aree frequentate dalla popolazione o da gruppi vulnerabili” ai sensi della Misura A.5.6 del Piano d’azione nazionale per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari (PAN)”, adottato il 22 gennaio 2014 ed entrato in vigore il 13 febbraio dello stesso anno.

"Un tema importante – ha esordito il Presidente del Cal Paride Gianmoena – che investe salute ed economia; un tema – ha continuato – che necessita di approfondimenti precisi e che vede la Proposta della Giunta arrivare dopo studi e confronti attenti alle esigenze del territorio".

Nelle scorse settimane l'esecutivo del Cal con l'Assessora Laura Ricci, ha valutato la proposta di delibera ritenendo opportuno integrare il documento con una serie di considerazioni fissando livelli essenziali minimi di tutela ambientale. Chieste anche regole certe, specificando meglio i riferimenti ai fenomeni climatici. Il Cal ha chiesto, anche, chiarezza sui controlli e sulle sanzioni e che queste spettino agli organi comunali, coinvolgendo il Consorzio dei Comuni per la formazione della Polizia municipale.

Corsi ai quali far incontrare agenti di controllo e operatori economici. Chiesta anche la partecipazione al Tavolo verde e un approfondimento per superare la soglia zero arrivando, invece, a 5 metri di distanza dalle proprietà private se non in presenza di barriere naturali.

Necessaria, inoltre, la mappatura del parco macchine (i controlli partiranno nel 2016). In merito all'utilizzo dei fitofarmaci la delibera della Giunta provinciale dello scorso 9 marzo ha visto l’approvazione delle disposizioni del Piano che necessitano ora delle misure di attuazione contenute in delibera e che sono vincolanti. Ai Comuni è riservata la possibilità di misure più restrittive in casi motivati alla salute pubblica.

La proposta è stata illustrata dall'Assessore all'agricoltura Michele Dallapiccola intervenuto ai lavori con il collega alla sanità Luca Zeni. Dallapiccola ha sottolineato come la delibera provinciale acuisce la linea restrittiva prevista a livello nazionale con una riduzione dell’impiego dei fitofarmaci grazie a dosi minori e ad attrezzature che ne limitano la dispersione nell’aria.

Pubblicità
Pubblicità

Nel dettaglio gli utilizzatori di fitofarmaci devono assicurare la salute pubblica e la tutela dell’ambiente; il rispetto della proprietà privata e pubblica; evitare danni a persone, animali e cose e non disturbare, soprattutto, nelle ore notturne. Particolare attenzione viene riservata all’utilizzo e alla conservazione dei trattamenti.

Nelle aree agricole adiacenti ad aree frequentate come parchi,  giardini, campi sportivi, strutture sanitarie, per anziani e scuole la distanza da tenere è fissata in 30 metri. Sono tutelati da fasce di rispetto anche gli edifici privati, i cimiteri, le strade e i percorsi ciclopedonali. I limiti sono soggetti a riduzione nel caso di utilizzo di speciali sistemi di contenimento dell’effetto deriva.

L'Assessore alla salute Luca Zeni ha evidenziato che le nuova disciplina aumenta il principio di precauzione. Zeni ha ricordato la preoccupazione dei cittadini su questo tema annunciando l'intenzione di utilizzare la banca dati dell'Azienda Sanitaria provinciale per un monitoraggio costante, coinvolgendo, anche, esperti esterni verificando eventuali differenze sul territorio.

Negli anni scorsi, ha ricordato Zeni, sono stati effettuati 3 indagini che non hanno evidenziato particolari rischi per la salute. Numerosi gli interventi che hanno sottolineato le difficoltà dei controlli, con l'esigenza di potenziare gli investimenti nella vigilanza, che può ricorrere, comunque, a personale provinciale come le guardie forestali.

Gianmoena ha, quindi, rilevato la necessità di elaborare un regolamento comunale, strumento di supporto a quei comuni che ritengono necessario rifarsi a una normativa che vada a disciplinare le peculiarità dei singoli Comuni. Verrà quindi attivato un tavolo specifico composto anche da esperti provinciali e incaricato di redigere il regolamento. 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Trento5 ore fa

Basta catene ai cani, multe fino a 800 euro. Claudio Cia: «Disegno di legge di civiltà»

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Messa in sicurezza della SS421, la soddisfazione di Denis Paoli: «Appalto del secondo lotto previsto a inizio 2023»

Val di Non – Sole – Paganella6 ore fa

Vigili del Fuoco Val di Sole: quest’anno 1.500 interventi per 380 pompieri effettivi

Fiemme, Fassa e Cembra7 ore fa

Ospedale Cavalese: la Giunta dichiara l’interesse pubblico

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Bentornato sci: a Pontedilegno-Tonale aprono gli impianti, via a una nuova stagione invernale

Val di Non – Sole – Paganella7 ore fa

Melinda vince il premio «Vivere a spreco zero 2022» nella categoria ortofrutta

Sport8 ore fa

Morto il ciclista Davide Rebellin: è stato travolto da un camion

Piana Rotaliana9 ore fa

Living LAB alla FEM «Vite e clima: quali scenari futuri?»

Trento10 ore fa

Trento terza nella classifica italiana delle città più digitalizzate ICity Rank ‘22

Bolzano10 ore fa

Rubano i vestiti ad un anziano in ospedale: l’azienda sanitaria chiede lo scontrino per risarcire

economia e finanza10 ore fa

L’indice di fiducia dei consumatori trentini rimane negativo. Cala anche il potere d’acquisto dei consumatori

Ambiente Abitare10 ore fa

Lupi, Enpa: «un’altra conferma che l’allarme-lupo è strumentale»

Trento10 ore fa

APT: Pinè e Cembra cambiano casa e si uniscono con Trento

Val di Non – Sole – Paganella11 ore fa

Caso Iob: David Dallago rimane in carcere

Trento11 ore fa

Manifesti contro il gender all’Università di Trento, Coordinamento DAria: «Propaganda gender business sulla pelle delle persone»

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento2 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Trento1 settimana fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Trento3 settimane fa

Occupa abusivamente 3 parcheggi da anni e nessuno fa nulla

Trento1 settimana fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento3 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web2 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento3 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Trento2 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento2 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

Trento3 settimane fa

Paura in Trentino per una scossa di Terremoto

Rovereto e Vallagarina5 giorni fa

Via libera per la costruzione della mega stalla a Terragnolo. La polemica però continua

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza