Connect with us
Pubblicità

Trento

Lavori pubblici: più trasparenza con il nuovo regolamento

"Vogliamo rendere ancora più aperto e trasparente il meccanismo della scelta dei contraenti della pubblica amministrazione e, nel contempo, aumentare il livello dei controlli e dell'attenzione da rivolgere a questo delicato settore".

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

"Vogliamo rendere ancora più aperto e trasparente il meccanismo della scelta dei contraenti della pubblica amministrazione e, nel contempo, aumentare il livello dei controlli e dell'attenzione da rivolgere a questo delicato settore".

Così l'assessore alle infrastrutture e ambiente Mauro Gilmozzi commenta l'approvazione definitiva, oggi in Giunta provinciale, delle modifiche al regolamento in materia di lavori pubblici e di trasparenza degli appalti. Il nuovo regolamento, che era già stato adottato in via preliminare dalla Giunta, ha ottenuto il parere favorevole del Consiglio delle Autonomie, della competente commissione del Consiglio provinciale e del Comitato tecnico amministrativo.

"Con queste nuove norme – ha aggiunto Gilmozzi – potremo garantire una più ampia partecipazione alle gare delle piccole e medie imprese, in coerenza con le politiche comunitarie".      

Pubblicità
Pubblicità

Le modifiche apportate nascono dalle analisi condotte dal Tavolo di lavoro per gli appalti. In particolare, si è deciso di modificare le norme sulla gestione dell’elenco telematico delle imprese da invitare nelle procedure negoziate senza previa pubblicazione del bando.

E' stata tolta la previsione che l’elenco venga aggiornato annualmente dall’amministrazione ed è stato chiarito che le imprese non hanno semplicemente la facoltà di comunicare le variazioni intervenute nel loro status, ma sono invece tenute a farlo tempestivamente.

Poiché l’iscrizione all’elenco è volontaria, si ritiene opportuno che siano le imprese e non la pubblica amministrazione a tenere aggiornato l’elenco, provvedendo a comunicare tempestivamente ogni variazione dei dati e delle dichiarazioni forniti ai fini dell’iscrizione.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda le spese in economia, è stato innalzato il numero di imprese da invitare ai confronti concorrenziali e nei cottimi, rispettivamente da dodici a venti e da sette a dodici, fatti salvi i casi di opere specialistiche in cui non ci siano aspiranti idonei in tal numero. La decisione mira a garantire una più ampia partecipazione alle gare delle piccole e medie imprese, in coerenza con le politiche comunitarie. 

Si è deciso, inoltre, di spostare al 31 dicembre 2016 il periodo transitorio di applicazione del Libro del personale ai fini della sicurezza e della regolarità del lavoro. L’ulteriore slittamento del periodo transitorio di applicazione risponde all’esigenza di coordinare questo istituto con l’attivazione dell’Osservatorio dei cantieri edili pubblici e privati, a cura della Cassa edile. Questo Osservatorio potrebbe costituire una valida alternativa al Libro del personale. Il periodo transitorio indicato è sufficiente per verificare e testare l’attivazione dell’Osservatorio presso la Cassa edile.

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Italia ed estero2 minuti fa

“Se togli il reddito di cittadinanza ammazzo te e tua figlia”: le scioccanti minacce di morte contro Meloni

Piana Rotaliana4 minuti fa

Tenta di rubare un auto lasciata aperta, 60 enne italiano arrestato a Lavis

Trento10 minuti fa

Spaccio: denunciate 3 persone e segnalate altre 10 (tra cui 3 minorenni)

Italia ed estero17 minuti fa

Scontro tra due treni alla periferia di Barcellona, oltre 150 i feriti

Italia ed estero38 minuti fa

Droni ucraini colpiscono ancora il territorio russo, Mosca: “Reagiremo agli attacchi”

Val di Non – Sole – Paganella38 minuti fa

Winter Akademie e Premio Internazionale di Composizione: importanti iniziative culturali a Borgo d’Anaunia

Bolzano1 ora fa

Terribile schianto, muore un 42enne di Vandoies

Trento1 ora fa

Veronica Fietta alla guida del corpo dei Vigili del Fuoco Volontari di Pieve Tesino

Fiemme, Fassa e Cembra2 ore fa

Marmolada: slavine e valanghe ci sono da sempre, ma serve prudenza

Io la penso così…2 ore fa

Attenzione alle persone «tossiche» e ai vampiri energetici

Politica2 ore fa

Manovra di Bilancio: le minoranze depositano circa 5.500 emendamenti

Trento3 ore fa

Sergio Mattarella apre all’autonomia, Fugatti: “Ora risolvere i conflitti sull’interpretazione delle norme”

Trento3 ore fa

Slot machine: il consiglio di Stato sospende l’ordine di rimozione

Trento3 ore fa

Circonvallazione ferroviaria Trento: pian piano la verità viene a galla

Ambiente Abitare3 ore fa

COP27, la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici: Tonina a confronto con la delegazione dei giovani trentini

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Monica Cadau perde il ricorso al TAR e dovrà risarcire il comune di Borgo e il Ministero

Trento3 settimane fa

A Trento è arrivata “Pokè Monade”, la Poke trentina!

Io la penso così…5 giorni fa

Coredo: «I maiali che mangiavano fango: il veterinario si dimetta»

Trento2 settimane fa

Avvistato un branco di lupi tra Centa San Nicolò e Caldonazzo

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Morte neonato a Cles: era già successo 42 anni fa

Trento2 settimane fa

I pendolari della sanità trentina: «È l’unico modo per curarsi e rimanere in vita»

Trento1 settimana fa

Gallerie Martignano: da dicembre saranno attivi gli autovelox

Val di Non – Sole – Paganella4 settimane fa

Massimiliano Lucietti è morto mentre era a terra per sparare

Trento4 settimane fa

Le sconcertanti e imbarazzanti parole di Antonio Ferro sulle Oss trentine

Le ultime dal Web3 settimane fa

Tesla Model Y impazzita uccide due persone – IL VIDEO

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Non più lezioni, ma esperienze in montagna. A Molveno apre la nuova «Non scuola di sci»

Trento4 settimane fa

Non poteva essere l’avvocato della Provincia di Trento. La corte dei Conti chiede 113 mila euro di risarcimento a Giacomo Bernardi

Val di Non – Sole – Paganella3 giorni fa

Paura nella notte a Cles: a fuoco un’abitazione in zona Spinazzeda

Trento3 settimane fa

Gardolo: autobus va contro un’auto, manda a quel paese il guidatore e scappa

Trento3 settimane fa

Trento in lutto, è morto Rinaldo Detassis fondatore di Elettrocasa

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza