Connect with us
Pubblicità

Italia ed estero

Dalle parole ai fatti: al via il programma di ricollocazione dei migranti

 

Dall'aeroporto di Ciampino partirà oggi un volo speciale. 21 richiedenti asilo eritrei attraverseranno i cieli d'Europa per raggiungere la Svezia, Paese in cui verrà trattata la loro domanda d'asilo. Si tratta del primo trasferimento nel quadro del sistema di ricollocazione concordato a settembre dagli Stati membri dell'Unione europea.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Dall’aeroporto di Ciampino partirà oggi un volo speciale. 21 richiedenti asilo eritrei attraverseranno i cieli d’Europa per raggiungere la Svezia, Paese in cui verrà trattata la loro domanda d’asilo. Si tratta del primo trasferimento nel quadro del sistema di ricollocazione concordato a settembre dagli Stati membri dell’Unione europea.

Il sistema di ricollocazione è stato introdotto mediante le decisioni del Consiglio Giustizia e affari interni del 14 e del 22 settembre, che ha approvato il reinsediamento di ben 160mila richiedenti asilo provenienti da Italia e Grecia, che, insieme all’Ungheria, costituiscono gli Stati membri più colpiti dalla crisi.

Il sistema di ricollocazione prevede che i richiedenti asilo la cui domanda verrà molto probabilmente accettata vengano ricollocati dai punti di arrivo in Grecia e Italia verso altri Stati membri, dove saranno trattate le loro domande d’asilo. Se accettati, i richiedenti godranno dello status di rifugiato e del diritto di soggiornare nello Stato membro nel quale sono stati trasferiti.

Pubblicità
Pubblicità

Le ricollocazioni, che avverranno nell’arco di due anni, saranno sostenute da 780 milioni di euro provenienti dal bilancio dell’Unione europea. Gli Stati membri che accoglieranno i richiedenti asilo riceveranno 6mila euro a persona. I paesi che beneficiano della ricollocazione, invece, riceveranno 500 euro per ogni persona ricollocata, al fine di coprire i costi di trasporto verso gli Stati membri di destinazione.

Dimitris Avramopoulos, Commissario responsabile per la Migrazione e gli affari interni, e il Ministro lussemburghese degli Affari esteri, Jean Asselborn, assisteranno insieme al ministro dell’Interno, Angelino Alfano, alla partenza dei 21 richiedenti asilo eritrei.

Il Commissario Avramopoulos ha così commentato: “È una giornata storica per l’Europa, una grande manifestazione di solidarietà europea con coloro che hanno bisogno di protezione, ma anche tra Stati membri… Siamo certi che anche gli altri Stati membri faranno presto la loro parte. Oggi stiamo mostrando solidarietà, ma dobbiamo dar prova anche di responsabilità. La Grecia e l’Italia dovrebbero ora portare a termine la messa in campo delle squadre per i punti di crisi, dandoci modo di proseguire i nostri sforzi per rafforzare le frontiere dell’Europa”.

Pubblicità
Pubblicità

I punti di crisi, meglio noti con il termine inglese “hotspot”, rappresentano, infatti, un elemento chiave della risposta dell’Unione europea alla crisi dei migranti. I punti di crisi non sono altro che delle strutture in corso di allestimento nei paesi più esposti alla crisi, che hanno lo scopo di identificare e registrare i migranti. Queste strutture, gestite dalle autorità nazionali insieme agli esperti delle agenzie europee, ospiteranno i migranti fino alla conclusione delle operazioni di identificazione, consentendo di migliorare la gestione della ricollocazione e dei rimpatri. I leader europei si sono impegnati a garantire che i punti di crisi saranno pronti a novembre.

Una sfida contro il tempo. Lo sanno bene Avramopoulos e Asselborn, che nel pomeriggio continueranno il loro viaggio in Italia spostandosi a Lampedusa, dove raggiungeranno il sottosegretario di Stato Manzione per visitare il punto di crisi che è in corso di allestimento.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
Val di Non – Sole – Paganella10 minuti fa

Principio d’incendio in un abitazione a Rabbi, massiccio intervento dei Vigili del Fuoco

Val di Non – Sole – Paganella13 minuti fa

“Il tramonto dei ghiacciai”: una serata per capire le conseguenze e un’escursione al Rifugio Larcher

Val di Non – Sole – Paganella49 minuti fa

Cles, pronti i nuovi campi da pallavolo e beach volley

Trento59 minuti fa

“Non ci sono le condizioni per effettuare un Tso, la questione è di ordine pubblico” le parole della Pat

Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Marmolada, operativi i 3 radar per il monitoraggio del ghiacciaio. Non si registrano per ora movimenti

Alessandra de Camilli
Fiemme, Fassa e Cembra1 ora fa

Strage Marmolada: il dolore di chi si è salvato, “Ti amo Tommaso. Sempre e per sempre” scrive Alessandra De Camilli

Rovereto e Vallagarina2 ore fa

Ala: venerdì inizia Città di Velluto

Alto Garda e Ledro2 ore fa

Arco: tampona autoscala dei Vigili del Fuoco e scappa, si cerca un camper bianco

Italia ed estero2 ore fa

Molestie all’adunata degli Alpini: chiesta l’archiviazione dell’indagine

Giudicarie e Rendena3 ore fa

Porte Rendena: ecco la conta dei danni della Tempesta del 28 giugno

Bolzano3 ore fa

Alto Adige, precipita per 400 metri: alpinista muore sull’Ortles

Michele vaia
Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

È recentemente mancato il 28 enne Michele Vaia: lascia moglie e figlia piccola

Fiemme, Fassa e Cembra4 ore fa

Sonia Bonizzi: l’ex giocatrice di hockey salvata dalla paura, “una volta ai piedi del ghiacciaio, ho scelto di non andare su”

economia e finanza4 ore fa

Cresce l’inflazione e frenano i consumi: gli italiani preferiscono il risparmio

Arte e Cultura5 ore fa

“Una dama, una farfalla… Storie di sogni e d’amore”: le artiste Fidapa espongono ad ‘Ala città di velluto’

Valsugana e Primiero4 settimane fa

Sbanda, va in contromano e rischia di scontrarsi con altre auto prima di entrare in statale – IL VIDEO

eventi4 settimane fa

Dal 17 al 26 giugno tornano a Trento le Feste Vigiliane

Telescopio Universitario4 settimane fa

UniTrento: da vent’anni il mondo fa tappa qui

Trento3 settimane fa

Coronavirus: 267 contagi nelle ultime 24 ore in Trentino

Alto Garda e Ledro4 settimane fa

Stop alla viabilità a Riva del Garda: si girano le scene di un film americano

Politica3 settimane fa

Referendum, vittoria dei sì ma niente quorum. Amministrative: nei grandi comuni avanti il centro destra

Valsugana e Primiero3 settimane fa

Trovato morto in piscina Stefano Lorenzini di Levico Terme

Trento4 settimane fa

Attimi di paura alla stazione delle corriere di Trento!

Italia ed estero4 settimane fa

Crolla un ponte sospeso durante l’naugurazione: 25 feriti – IL VIDEO

Politica3 settimane fa

L’abbraccio mortale col PD affonda definitivamente il M5stelle

Telescopio Universitario3 settimane fa

UniTrento – Ucraina, accolte le prime due studiose

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Rovereto, continuano gli atti vandalici: prese di mira le auto parcheggiate

Val di Non – Sole – Paganella2 settimane fa

Fausto Iob è stato ucciso, arrestato il presunto colpevole

Politica3 settimane fa

Claudio Cia: «Patt è solo l’ombra del suo passato e pronto a mettersi con tutti per il potere»

Trento2 settimane fa

Chico Forti, lo zio Gianni: «Perchè chi ha promesso non ha mantenuto la parola?»

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Pubblicità
    Pubblicità

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza