Connect with us
Pubblicità

Trento

Allontanamento dei Minori: la storia di un «genitore incapace»

Il nostro giornale continua con l'inchiesta che riguarda l'Allontanamento dei Minori, quattro storie tutte diverse ma così terribilmente uguali nella sostanza. Oggi Parliamo di…

Pubblicato

-

Il nostro giornale continua con l'inchiesta che riguarda l'Allontanamento dei Minori, quattro storie tutte diverse ma così terribilmente uguali nella sostanza. Oggi Parliamo di…

Padre di cinque figli naturali e di una in affidamento, oggi, Matteo (nome di fantasia), è un  "genitore incapace".

La strana e intricata storia che vi raccontiamo riguarda una ex militare della Guardia di Finanza ormai in pensione, originario del sud Italia ma che vive da  35 anni in Trentino. A quasi 60 anni, a Matteo residente in val di Non, è negata la possibilità di vedere il figlio minorenne.

Pubblicità
Pubblicità

A raccontare la sua vicenda è l'uomo stesso che non nasconde la tristezza per quanto gli è accaduto. Tutto inizia 30 anni fa, quando Matteo va in pensione. Allora comincia ad occuparsi della costruzione della sua casa, al volontariato e in particolare a delle missioni a Medjugorie, dove racconta di essere sempre andato, nel corso della sua vita, una volta all'anno per una settimana.

"Attorno a me vidi crescere opposizione nei confronti di questa esperienza – racconta l'ex forza armata – perché il decano di Cles, monsignor C. B., e i parenti di mia moglie mi accusavano di fanatismo religioso e di sperperare denaro. Preciso che al controllo del mio conto corrente presso la Cassa Rurale tutto si dimostrò falso – dichiara Matteo".

Inizia così una lunga serie di eventi. Uno, in particolare, ovvero l'arrivo in casa di uno psicologo chiamato dalla moglie, gli costerà l'accusa di "pensiero delirante". La donna, con cui era sposato da 20 anni, lo accusava, infatti, di "fanatismo religioso". Pochi giorni dopo, arriverà a Matteo un invito a presentarsi al CSM di Cles. In quella occasione, la psichiatra Dott.ssa K. Z. certificherà l'assenza di qualunque patologia di natura psichiatrica.

Pubblicità
Pubblicità

La vicenda, però, non si chiude qui. A causa, infatti, di una successiva separazione, il Tribunale dei Minori entrerà in casa della coppia e in quella occasione emergeranno dei documenti in cui veniva dichiarato il suo fanatismo religioso.

Dopo l'intervento degli assistenti sociali, si arriverà al 2008 quando Matteo incontrerà uno psichiatra il Dott. F.B. (per la CTU – “Quella CTU rimarrà una pietra miliare pesantissima nella mia vicenda, anche se è un capolavoro di superficialità e di contraddizioni”– sostiene Matteo) cui racconterà tutta la sua storia.

Nella perizia, l'uomo scrisse che "in Matteo si è potuto delineare una deformazione persecutoria della realtà" con la conferma di "un disturbo delirante e persecutorio", dovuto – secondo quanto racconta l'ex guardia – all'episodio dello psicologo fatto venire in casa dalla moglie.

A tal riguardo, a Matteo viene data la possibilità di vedere il figlio minore, ma secondo quanto si legge nella CTU depositata nell'ottobre del 2008, "il mantenimento delle relazioni con il figlio minore devono essere subordinate 1) a una cura psichiatrica, 2) a un regime di visite quindicinali in luogo neutro con la presenza di figure socio-assistenziali, 3) ad un monitoraggio del Servizio Sociale".

A poco servirono le dichiarazioni di due psichiatre, quella del CSM e una della Val di Non, che avevano dichiarato l'assenza di disturbi psicotici. Fatale sarà, infatti, un decreto che dichiarava necessaria la sospensione delle visite al figlio fino a quando Matteo non fosse guarito del tutto.

Passano ancora gli anni. Nel novembre 2009 il CSM, sotto la firma del Dott. A. D. R., emette una certificazione medica in cui spiega le costanti recriminazioni sul "mancato rispetto del suo diritto di vedere suo figlio minore", attestando l'assenza di "alterazioni della forma del pensiero, della percezione, della memoria, dell'attenzione. Tono dell'umore in asse, ansia assente". Anche in questo caso, nel marzo del 2010, segue un decreto con cui si ribadisce quando precedentemente deciso.

"Io ho continuato ad andare al CSM, ma gli psichiatri non sanno più che pesci prendere per convincere il giudice sulla mia normalità – dichiara Matteo. Mio figlio è condannato a non conoscere suo padre. Il mio caso dimostra che quando la psichiatria si unisce alla giustizia, la discrezionalità può trasformarsi in arbitrio". Potrà mai rivedere il figlio, ormai diciassettenne, Matteo? Per tutta una serie di decisioni incredibili, pare proprio di no.

E’ possibile che poche persone abbiano un potere così forte, ovvero di rischiare di distruggere la vita di una persona ? Come mai, nonostante varie perizie che “scagionano” il povero Matteo, gli è impedito di vedere il proprio figlio ? Domande a cui sarebbe molto semplice rispondere ma che, per qualche interesse occulto che alla maggior parte di noi sfugge ma non al sottoscritto, non troveranno mai una risposta “ufficiale”.

Per concludere, Matteo si sfoga così: "Mi vergogno di avere servito per tanti anni questo Stato, e lo stesso Tribunale per i Minori, come più volte mi è capitato".

Gian Piero Robbi – Mario Amendola

{facebookpopup2}

{jcomments on}

Ecco gli altri articoli della nostra inchiesta:

Allontanamento dei Minori: parte l'inchiesta del nostro giornale.

Allontanamente dei Minori: qualche dato su un fenomeno sottaciuto.

 

Pubblicità
Pubblicità

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.
  • Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti
    L’accelerazione verso un mondo sempre più digitalizzato ha portato come conseguenza anche ad un aumento della criminalità online. Nei primi mesi del 2021 l’Italia è stata uno dei Paesi al mondo più colpito dalle minacce... The post Cybersicurezza, forte carenza nel settore: i profili più richiesti appeared first on Benessere Economico.

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

di tendenza