Connect with us
Pubblicità

Trento

Trentino Sviluppo: 4 milioni di euro il budget dei servizi alle imprese

Stimolo e sostegno alla nascita di nuove attività d’impresa, attrazione di aziende ed investimenti da fuori provincia ed internazionalizzazione delle imprese locali, servizi come il design di prodotto in grado di elevare la competitività aziendale.

Pubblicato

-

Stimolo e sostegno alla nascita di nuove attività d’impresa, attrazione di aziende ed investimenti da fuori provincia ed internazionalizzazione delle imprese locali, servizi come il design di prodotto in grado di elevare la competitività aziendale.

Sono questi i tre cardini sui quali ruota l’attività “software” di Trentino Sviluppo, costituita da percorsi innovativi e ad elevato valore aggiunto che si pongono in modo complementare rispetto agli interventi di carattere immobiliare e finanziario. La Giunta provinciale, su proposta del vicepresidente Alessandro Olivi, ha approvato nella seduta odierna il Piano attività previsto dagli articoli 20, 21 e 24 della “Legge unica per l’economia” (n.6/99) con il relativo budget che per l’anno in corso supera di poco i 4 milioni di euro.

Risorse che andranno a crescere nei prossimi anni, con una previsione di spesa pari a 6,5 milioni di euro l’anno per il 2016 e 2017, a testimonianza della scelta strategica da parte della Provincia di dare risposte puntuali alle imprese trentine non solo per quanto riguarda le esigenze di disponibilità finanziaria, consolidamento patrimoniale o spazi produttivi, ma anche sul versante dell’innovazione di prodotto e del modo di proporsi su mercati più ampi.

Pubblicità
Pubblicità

«Stiamo facendo in modo – sottolinea Alessandro Olivi, vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico e Lavoro della Provincia autonoma di Trento – che Trentino Sviluppo diventi sempre più una società che eroga servizi, che mette a disposizione competenze, che promuove azioni di tutoraggio e di stimolo alla nuova imprenditorialità, all’innovazione e ai processi di promozione delle nostre imprese sui mercati».

«Il passaggio di oggi – precisa Olivi – marca in modo deciso lo spostamento dell’attività di Trentino Sviluppo che non è solo il braccio immobiliare e finanziario delle politiche industriali della Provincia, ma è chiamata ad intraprendere una serie di azioni immateriali che sono altrettanto fondamentali per dare un sostegno concreto alle piccole e medie imprese che difficilmente sono in grado, al proprio interno, di attivare tali opportunità di sviluppo e di crescita».

Particolare attenzione viene posta all’attività di supporto alle aziende insediate negli incubatori di impresa, seguite peraltro da un team dedicato, alle aziende che necessitano di essere maggiormente strutturate ed organizzate per affrontare le tematiche della commercializzazione e dell’internazionalizzazione, ed ancora alle filiere ed all’aggregazione delle imprese, all’attività di attrazione di aziende ed investimenti e al lancio di un nuovo progetto di sviluppo prodotto e design, trasversale a diversi settori.

Pubblicità
Pubblicità

I settori principalmente sui quali si concentrerà l’attenzione di Trentino Sviluppo saranno la meccatronica ed il green (edilizia sostenibile, energie rinnovabili, tecnologie ambientali) anche per valorizzare i due hub eccellenza quali Progetto Manifattura e Polo Meccatronica.

Troveranno inoltre adeguato spazio i consolidati settori del legno e delle pietre trentine, con l’obiettivo di promuovere un maggior coinvolgimento di soggetti privati che possono dare seguito alle azioni di stimolo ed accelerazione sviluppate negli ultimi anni da Trentino Sviluppo.

Si lavorerà anche sui settori strategici come qualità della vita e ICT, ricompresi nelle cosiddette “smart specialization”, dove Trentino Sviluppo potrà portare la propria competenza ed esperienza su progetti di altre entità quali ad esempio Tech Peaks.

Per quanto riguarda la distribuzione delle risorse, alle attività rientranti nella categoria “Nuova impresa” sono destinati quest’anno 1,5 milioni di euro, che saliranno a 2,1 milioni di euro a partire dal 2016: rientrano in questo contesto l’asse “Nuove imprese e acceleratori” e le risorse destinate alla nuova imprenditorialità per le quali Trentino Sviluppo diventa unico soggetto erogatore nel panorama provinciale.

Alla categoria denominata “Pacchetto attrattività” sono destinati 1,6 milioni di euro (2,9 a partire dal 2016) con i quali finanziare le iniziative di internazionalizzazione e commercializzazione, attrazione di aziende, promozione, marketing strategico, comunicazione e le attività svolte dalla Trentino Film Commission.

Terza ed ultima categoria quella dei “Servizi alle imprese” per i quali Trentino Sviluppo potrà contare quest’anno su risorse per 1 milione di euro (1,4 milioni a partire dal 2016) con le quali alimentare iniziative volte a stimolare lo sviluppo delle imprese esistenti, gestire progetti europei e percorsi di filiera, erogare servizi di competività alle aziende del settore funiviario; in questa categoria rientrano anche le risorse a disposizione sul Fondo per la valorizzazione dell’artigianato e sul Fondo pietra e porfido.

Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Necrologi

  • Pubblicità
    Pubblicità

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

  • Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà
    Dal Ministero dello Sviluppo Economico arriva al notizia di un fondo da 400 milioni istituito per il sostegno delle aziende che si trovano in momentanea difficoltà a causa dell’emergenza covid. Cos’è Si tratta di una... The post Grandi imprese, un Fondo di 400 milioni a sostegno delle aziende in momentanea difficoltà appeared first on Benessere […]
  • Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter
    L’agenzia delle Entrate e riscossione comunica le novità introdotte dal Decreto Sostegni Bis riguardo l’invio delle cartelle esattoriali. In particolare, è stato confermato lo stop ad agosto, ma ripartiranno le rate del saldo -stralcio e... The post Stop cartelle ad agosto, ma ripartono le rate saldo – stralcio e rottamazione -ter appeared first on Benessere […]
  • Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona
    Da qualche giorno è stato varato dal Governo un bonus , il reddito di libertà destinato alle donne vittima di violenza. Reddito di Libertà, cos’è Si tratta di un una misura molto attesa visto che... The post Arriva il Reddito di Libertà a sostegno delle donne vittime di violenza, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo
    Con l’arrivo della stagione estiva l’attenzione è puntata verso il turismo. Per questo, al fine di stimolare gli spostamenti, il Decreto Sostegni Bis prevede finanziamenti alle Regioni destinati al rimborso delle spese mediche ai turisti.... The post Polizze assicurative per i turisti stranieri: previsto un fondo dal Ministero del Turismo appeared first on Benessere Economico.
  • Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla
    Con la pandemia è emersa l’esigenza di trovare una nuova organizzazione del lavoro che cercasse di riadattare l’esperienza, trasferendo fuori dalla sede operativa la maggior parte delle attività lavorative. Questo processo ha iniziato a delineare... The post Il lavoro cambia e corre verso l’Hybrid Workplace, i vantaggi della “nuova normalità” e come introdurla appeared first […]
  • Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce
    Il particolare periodo storico ha spinto molte attività a cercare soluzioni alternative per la vendita dei propri prodotti, una di queste è sicuramente l’apertura delle vetrina digitale con le vendita online. Qualsiasi imprenditore desideri aumentare... The post Aumentare le vendite online, consigli per migliorare le prestazioni del proprio e-commerce appeared first on Benessere Economico.
  • In Italia arriva la prima Beach SPA marina: un’offerta turistica naturale e consapevole
    Gli elementi naturali caratteristici della spiaggia del Salento legati all’acqua salina del mare e all’aria estiva, diventano dei veri percorsi benessere all’interno di una spa che nasce direttamente sulla costa, in spiaggia, all’aria aperta. Un’idea unica per chi ama il mare e l’aria aperta, ma non vuole perdere tutte le conseguenze rigenerati e vitalizzanti tipiche […]
  • Piccoli angoli di paradiso immersi nella natura incontaminata, una perfetta alternativa al mare
    La bellezza incontaminata della natura fatta di scrigni selvaggi e posti da favola, accende la passione per l’Italia e per le sue straordinarie mete che spesso, nascondono scenari incredibili. Non solo acqua di mare, ma anche fiumi, cascate e canyon diventano un luogo ed un’alternativa perfetta per fare il bagno e rilassarsi. Infatti, per chi vuole […]
  • Nuotare nel Reno: un’esperienza unica nel suo genere
    Dalle montagne spettacolari, agli immensi boschi fino alle gole selvagge, la Svizzera circondata dalla sua natura incontaminata diventa inevitabilmente sinonimo di sostenibilità. Questa attenzione si riflette sui consumi, sulla lungimiranza nel riciclaggio della popolazione, ma anche sul turismo. Infatti, il turismo svizzero spinge i suoi visitatori ad entrare quanto più possibile a contatto con l’ambiente […]
  • Kylie Skin, la linea beauty di Kylie Jenner
    “La cura della pelle e il trucco vanno di pari passo e Kylie Skin è qualcosa che ho sognato subito dopo Kylie Cosmetics. Ci ho lavorato per quella che sembra una vita, quindi non posso credere che sia finalmente arrivato! Costruire la mia linea di trucco da zero mi ha insegnato molto e sono così […]

Categorie

di tendenza