Connect with us
Pubblicità

Telescopio Universitario

Un videogioco e tanta ricerca: l’Ateneo in campo per la dislessia

Informatici e psicologi dell’Università di Trento insieme per la dislessia, per sviluppare giochi innovativi per il training cognitivo, per creare un luogo di azione e di riflessione collettiva.

Pubblicato

-

Pubblicità

Pubblicità

Informatici e psicologi dell’Università di Trento insieme per la dislessia, per sviluppare giochi innovativi per il training cognitivo, per creare un luogo di azione e di riflessione collettiva.
Il progetto nasce dalla collaborazione tra il gruppo di ricerca interAction (del DISI Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione dell’Università di Trento), coordinato da Antonella De Angeli, e il laboratorio ODFLAB (del DiSCo Dipartimento di Scienze Cognitive), diretto da Paola Venuti, ed è aperto al territorio.
 
I due gruppi di ricerca sabato 10 e domenica 11 ottobre saranno al MUSE Museo delle Scienze di Trento, nell’ambito della settimana europea della dislessia, per presentare e far provare a genitori, insegnanti e a tutte le persone interessate un videogioco, occhiali e varie demo di nuova concezione.
 
Domani, martedì 6 ottobre, alle ore 10.30, ci sarà un’anteprima per i giornalisti nella sala design del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione DISI a Povo 2 (polo scientifico e tecnologico “Fabio Ferrari”, Via Sommarive, 9).
 
Saranno presenti Antonella De Angeli, responsabile del laboratorio interAction, vari ricercatori dei due gruppi di ricerca e alcuni studenti del corso di laurea magistrale interdipartimentale in Human-Computer Interaction – Interazione Persona-Macchina, appena attivato dal Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive e dal Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione. All’incontro con i giornalisti parteciperà inoltre Paolo Macchi, delegato d’Ateneo per il supporto alla disabilità.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità
Io la penso così…4 settimane fa

«Il Trentino Alto Adige, un luogo da sogno con persone (spesso turisti) da incubo»

Trento3 settimane fa

Dramma a Trento: ricercatrice muore a 42 anni per un malore improvviso

Val di Non – Sole – Paganella3 settimane fa

Torna in Val di Non la grande “Festa di San Romedio”

Valsugana e Primiero2 settimane fa

Nuovo lutto per la famiglia Cantaloni, dopo la figlia Chiara muore anche il papà Giorgio

Rovereto e Vallagarina4 settimane fa

Tragedia di Capodanno: è morta la 25 enne roveretana Valentina Vallenari Benedetti, troppo gravi le ferite riportate nell’incidente lo scorso 31 dicembre

Vista su Rovereto2 settimane fa

Spazi vuoti e serrande abbassate: la desolazione di Rovereto

Trento1 settimana fa

Condominio da incubo, pluripregiudicato tiene in ostaggio i residenti da anni. Il giudice: «Non si può sfrattare perchè è ai domiciliari»

economia e finanza3 settimane fa

Il colosso Amazon licenzia 18 mila dipendenti

Rovereto e Vallagarina2 settimane fa

Tragico incidente in Vallagarina, auto contro un Tir: 37 enne muore sul colpo

Valsugana e Primiero3 giorni fa

Dopo il caos attorno al video, arriva la risposta dell’APT Valsugana

Trento2 settimane fa

Morto Marco Dorigoni, storico Dj di Studio uno. Aveva 57 anni

Trento6 giorni fa

Dalla Security ai set cinematografici: la storia del trentino Stefano Mosca

Trento3 settimane fa

60 enne denunciato per bracconaggio e per distillazione illegale di grappa

Offerte lavoro1 giorno fa

Cercasi commessa/o per nuova apertura negozio centro storico di Trento

Valsugana e Primiero4 giorni fa

San Valentino col bacio Gay, bufera sull’Apt della Valsugana

  • Pubblicità
    Pubblicità
  • Pubblicità
    Pubblicità

Archivi

Categorie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

di tendenza